close
salute

Mantenere il fumo non aumenta l'altezza

Mantenere il fumo non aumenta l'altezza
Blog-Cannabis

La ritenzione prolungata del fumo non aumenta gli effetti del THC

Uno dei miti popolari di cannabis, ma questa volta dal stoners è che tenendo fumo di cannabis nei polmoni, aumentano gli effetti psicoattivi del THC di possedere. La chimica e biologia della cannabis sul corpo è complesso, coinvolge vari fattori durante l'inalazione. L'alto è ottenuto nei secondi 3-7 e ricoperto - cosa difficile da credere e tuttavia anche se il fumo è a lungo vissuto negli alveoli polmonari, la sua prolungata conservazione non li rende più assorbenti al THC , al contrario. La ritenzione prolungata del fumo non aumenta gli effetti del THC, ma causa l'enfisema nel sistema polmonare.

519664_3

Essenza di base

scienza dimostra che non si otterranno più alti tassi di THC se si tiene la cannabis fumata. Contrariamente a molti utenti, automaticamente convinto che trattenere il respiro fornisce un massimo più alto. Tenendo il botto più di 30 secondi si gira sicuramente la testa, si vede poco stordire il consumatore, la frequenza cardiaca sta accelerando ma questo non ha nulla a che fare con la cannabis, né con il THC stesso. Riteniamo che questo effetto sia elevato ma è altrimenti nella pratica.

6a0120a693284e970c0153938da81e970b

Questo è il danno cellulare indotto dal corpo privato da sua essenza fondamentale, ossigeno ... Il fallimento fornitura di ossigeno con gli organi, i tessuti viventi e il cervello non ha nulla a che fare con un elevato miglioramento THC, al contrario.

per leggere come Primo studio scientifico sulla coltivazione ottimale della cannabis
_mannequin
Effetto dell'anossia (mancanza di ossigeno) ...

Ogni volta che fai un grande tiro, i tuoi polmoni assorbono più di quello che possono contenere e in caso di fumo, molta aria e monossido di carbonio. Una volta che le tue cellule sono piene, i tuoi polmoni non possono fare altro! L'ossigeno si lega all'emoglobina e viene quindi trasportato dalla circolazione arteriosa ai tessuti del corpo, che ne hanno bisogno per svolgere le loro funzioni.

animazione flash alveolo-polmonare-1

Questo "alto" aggiuntivo sarebbe più di un malessere causato da un sovraccarico di diossido nel cervello e quindi una privazione di ossigeno, che in casi estremi può portare alla perdita di coscienza ...

Assorbimento di THC

Il THC e gli altri cannabinoidi in fumo vengono assorbiti per primi; ciò è dovuto alla struttura chimica dei cannabinoidi, agli alveoli dei polmoni che li trasmettono al flusso sanguigno per essere diretti al cervello. Bastano solo 3 per 7 secondi per vedere 10-11 secondi (a seconda del metodo di inalazione e costituzione fisica) per il tuo corpo in modo da sentire tutti gli effetti del THC. Trascorrere questa volta il cervello non può più ricevere questo prezioso input durante la conservazione prolungata. Ciò che impedisce all'Alto di salire più in alto è semplicemente le particelle di fumo.

Marijuana effetti

enfisema

Inoltre, vengono assorbiti in secondo luogo dagli alveoli polmonari. Qui si trova il catrame, che nel tempo crea un rivestimento appiccicoso (e nero) nei polmoni. Ma anche uno strato soffocante che limita l'assorbimento del THC. Queste altre sostanze chimiche vengono a bruciare nella vostra pianta di cannabis, il carbonio, che è anche un cancerogeno. In una fase più avanzata, le pareti alveolari subiscono danni irreparabili: è enfisema, hanno raggiunto raggiunge una dilatazione permanente degli alveoli, che può essere fino a una rottura delle pareti delle cavità.

per leggere come Un inalatore di cannabis per gli asmatici
illu_Lungenemphysem_f
enfisema

Alcuni ceppi di marijuana possono contenere meno tossine e particelle. Sono dipendenti dalla cultura di questo. Con meno prodotti chimici e pesticidi. Che è meno probabile che ti danneggi. E se usi spray, ad esempio, riduci la quantità di fumo e particelle che inalate.

credito: vaping360

Il THC viene assimilato più velocemente dal corpo, a differenza del catrame e del monossido di carbonio. Questi sono depositati più profondamente nei polmoni. Mantenere il fumo nei polmoni per lungo tempo è una pratica inutile e pericolosa. A dire il vero, è un'abitudine, una credenza per alcuni completamente distorta. Ma è ovvio che l'Alto non sarà mai lo stesso di un'alta dose di THC. E sia contenuto in un'eccezionale resina o erba.

Scopri di più sulla cannabis terapeutica

tag: malattiaNotizieRicercaricreativoTHC