close
Cultura e crescita

Come riconoscere un'erba ammuffita

Impara a riconoscere i segni di contaminazione
Blog-Cannabis

Ecco i segni che la tua erba è ammuffita

L'erba ammuffita non è una cosa piacevole e può essere pericolosa. Sia per la tua salute, sia per tutta la tua cultura. Le muffe possono rilasciare sostanze chimiche nocive e tossiche chiamate micotossine che possono influenzare la salute di una persona in vari modi, anche attraverso infezioni polmonari e reazioni allergiche. È importante che i consumatori stiano lontani da gemme sospette. Tuttavia, quelli con un sistema immunitario compromesso hanno maggiori probabilità di avere effetti deleteri sull'esposizione alla muffa. Ecco quattro modi per scoprire se si fuma erba marcia muffa.

Come sapere se c'è muffa nel nostro beuh?

Ci sono diversi segni rivelatori di muffa che si possono trovare sui fiori:

  1. Profumo di Bland: I fiori di cannabis con muffa emanano un odore rancido e marcio.
  2. umidità: premendo i germogli, noterai una notevole sensazione di umidità.
  3. Peli bianchi o grigi : Uno strato sottile di peli bianchi o grigi si sviluppa su una particolare area del fiore.
  4. Polvere bianca Il fungo della muffa in polvere ha la forma di una polvere leggera che ricorda la farina.
  5. Risposta allergica acuta I consumatori sensibili risponderanno con tosse grave, mal di gola e prurito, naso insolitamente che cola e subito dopo il fumo.

il colore

Macchie bianche macchiate, un segno di contaminazione

Il primo e più ovvio modo di cercare i segni di muffa è il colore. Questi segni appaiono in primo luogo durante la crescita. Macchie bianche macchiate, un verde pallido o anche grigiastro sono i segni evidenti di una muffa. Quando si coltivano piante, è importante controllarle regolarmente.

La gamma di colori della muffa ...

Se il problema di muffa è stato rilevato abbastanza presto, sarà possibile salvare il raccolto. Altrimenti, il sacrificio della pianta sarà inutile, perché tutti gli altri saranno contaminati dalla proliferazione della fauna microscopica responsabile dello stampo. Infatti, le spore di contaminanti possono viaggiare nell'aria e diffondersi facilmente da una pianta all'altra, sono in volo. Queste spore possono quindi trasformarsi in un fungo quando sono soddisfatte le giuste condizioni. Se il tuo bocciolo (germoglio essiccato) mostra segni di muffa, si consiglia di scartare questo campione ... così come tutto ciò che ha toccato.

L'oidio è un fungo in crescita nelle colture di marijuana

Non esitare a guardare attraverso una lente d'ingrandimento (dalla radice), i primi segni di contaminazione possono essere trattati.

per leggere come
L'alternativa agli erbicidi con pacciamatura di canapa

Distinguiamo tipi di muffa 3 piuttosto frequenti:

  • Aspergillus : fungo che produce micotossine
  • Cladosporium : comune fungo vegetale che cresce spesso su materiali porosi come legno e carta
  • Botrytis : Nome fancy per muffa grigia e uno dei più comuni patogeni della cannabis.

Il profumo

Molte varietà di cannabis hanno un aroma naturale e muschiato. Ma, se la tua erba ha un odore umido, vedi troppo dolce, o solo un po 'strano, questa è una ragione sufficiente per essere sospettosi. Anche i germogli secchi che hanno un aroma simile all'erba appena tagliata possono essere messi in discussione. Infatti, se il fiore non è stato adeguatamente essiccato e polimerizzato, è più probabile che contragga uno stampo soprattutto se non viene conservato correttamente.

Il secondo odore di buona salute ...

Dolore al petto

Alcuni ceppi possono avere più effetti polmonari di altri. Tuttavia, sentire un dolore al petto, una sensazione di oppressione fisica o semplicemente essere malati dopo aver fumato è in realtà un brutto segno.

La compressione del torace è significativa per il fatto che qualcosa non passa ...

Il consumo di gemme contaminate può causare questo problema, indipendentemente dal fatto che l'erba sia stata esposta a muffe, fertilizzanti e pesticidi chimici. Contattare sempre un medico in caso di forti dolori al petto.

Allergie

Allergie come infiammazione degli occhi, muco, vedere una sorta di rogna o una prurito alla bocca possono essere un segno di una reazione allergica. Esposizione notevole a micotossine. Le micotossine sono tossine prodotte da funghi microscopici, come quelli trovati nella muffa. Questa tossicità può avere un effetto acuto (dovuto all'effetto dell'accumulo di micotossine in un organo come il fegato) o cronica negli esseri umani.

Una delle reazioni allergiche più comuni

Nel caso di una reazione allergica, è possibile che la muffa o il contaminante residuo nel vostro ambiente sia da biasimare. Ovviamente è importante consultare un medico nei casi più gravi di allergia e con i termini appropriati. Non è l'erba che ti contaminerà, ma la fauna microscopica risultante da pessime condizioni dell'ambiente. Che distrugge anche le tue piante, ovviamente.

Direzione del cestino ...

In caso di intossicazione

Umidità e muffe eccessive, i principali contaminanti

Ogni persona può avere una reazione diversa all'esposizione alle micotossine. Quelli con un sistema immunitario compromesso saranno tenuti a consultare un medico. È difficile calcolare in anticipo le conseguenze della contaminazione sul corpo. Ma naturalmente, questo sarà aggiunto negativamente in caso di esposizione su un sistema immunitario indebolito e quindi sulla loro malattia. I segni di esposizione alla muffa includono:

  • Tosse (ripetitiva e invasiva)
  • Naso sanguinamento ...
  • Dolore al petto
  • Capogiri, perdita di coordinazione
  • Febbre (significativa)
  • E un grande malessere generale
La cannabis fa bene alla salute, altrimenti è che la tua erba è ammuffita ...

Altrimenti, è importante prestare attenzione ai sintomi e se si presentano. Contattare un professionista della salute se i sintomi peggiorano ...

per leggere come
4 patogeni altamente nocivi

Come evitare di fumare la muffa?

Ecco alcune misure precauzionali per prevenire l'uso della cannabis con la muffa:

  1. Acquista da una fonte affidabile : È certo che l'acquisto in un luogo legale (dispensario, club sociale o altro produttore) può ridurre il rischio di trovare muffe nel fiore, anche se le aziende di cannabis legali con severi standard sanitari possono avere le loro infezioni. .
  2. Conservare correttamente : Mantieni i fiori condizioni appropriate impedirà il progressivo sviluppo di muffe.
  3. recensione: Prima di consumare, si consiglia di esaminare i fiori e cercare i segni sopra elencati.

In conclusione: l'erba ammuffita può farti star male.

Fumare la cannabis non è buono per il consumatore medico e anche le persone sane possono sperimentare alcuni effetti collaterali. Inalare questa muffa direttamente nei polmoni può causare problemi di salute a chiunque, ma può essere particolarmente problematico per i pazienti in trattamento.

Questi problemi possono essere più gravi nelle persone con un sistema immunitario indebolito, che sono inclini a malattie autoimmuni o che sono generalmente sensibili agli allergeni ambientali.

Cosa fare con la cannabis infettata dalla muffa?

La raccomandazione a chiunque abbia rilevato la crescita di muffe sul fiore è gettalo nella spazzatura immediatamente e senza deliberazione. Sebbene a volte sia difficile rinunciare a erbe preziose, la presenza di un fungo non può essere efficacemente eliminata o sterilizzata, anche dopo aver preparato olio, hashish, burro o qualsiasi altro prodotto.

tag: Agricoltura / GrowPiantagioneErbaccia