close
Blog-Cannabis

L'erba albina, le ragioni principali della sua esistenza

L'albinismo nelle piante è davvero un fenomeno strano, ma non così inaudito. Tuttavia, ci sono diverse teorie e ragioni per cui alcune piante esprimono albinismo. Non parleremo del "New York White", una leggenda metropolitana di un'erbaccia sopraffatta che si sarebbe spinta nelle fogne di New York ... MUn vero scoop sull'albino di alghe, esiste. Ecco i motivi principali per cui una pianta diventa albina

Albinismo nelle piante

Le piante producono energia dal sole. Il colore verde delle foglie e di altre parti della pianta proviene da uno speciale pigmento chiamato clorofilla. Ma la clorofilla fa molto di più che fornire colore alla pianta. Questo pigmento è vitale per la sua sopravvivenza, la clorofilla assorbe specifiche lunghezze d'onda della luce (blu e rosso ultravioletto). E ciò che non assorbe, semplicemente rimbalza. Quando la clorofilla assorbe il giusto tipo di luce, converte l'energia luminosa in zucchero utilizzabile attraverso il processo della fotosintesi.

Processo di fotosintesi nella pianta VERDE (marijuana)

Fuori, le piante albine non hanno clorofilla ... Questo significa che non c'è alcun pigmento disponibile per assorbire l'energia del sole. Fondamentalmente, queste piante hanno perso la capacità di rispondere in modo appropriato alla luce. Così come se fossero costantemente al buio (le fogne?). Questo è il motivo per cui la maggior parte delle piante albine muoiono in una fase precoce prima che raggiungano la maturità.

1. genetica

Come a gli esseri umani, l'albinismo nelle piante è una rara anomalia genetica. L'albinismo è un tratto genetico recessivo che rende le piante più deboli. Le piante possono mostrare segni di albinismo nella fase di semina. La pianta non deve essere completamente bianca per essere considerata albina. Alcune piante possono perdere clorofilla solo su alcune foglie o altre parti delle piante. Questo può essere innescato da una combinazione di fattori genetici e ambientali.

Un bocciolo albino!

È interessante notare che alcune specie di piante albine sono in grado di sopravvivere da sole. La sequoia albina, che si trova nella California settentrionale, ad esempio, non fotosintetizza affatto. Piuttosto, confondendo i botanici, la sequoia albina ha assunto un carattere parassitario. La sequoia dell'Albino colpisce le radici di un albero genitore, nutrendosi dei suoi nutrienti.

Sequoia di vampiri Albino Redwood di Redwood Forest

Mentre la sequoia albina può sopravvivere in questo modo, è significativamente più piccola, meno robusta e presenta caratteristiche dell'ago diverse dalla sua salute relativa. Ricerche su altre piante albine potrebbero far luce su possibili modi per aiutare a sopravvivere le piante di cannabis albine, se non altro per curiosità.

La varietà di Albino viola

Il processo di ibridazione può anche evidenziare i tratti albini in un ceppo. Per ibridare una pianta, gli allevatori spesso retro-cross ceppi per evidenziare alcuni tratti recessivi. In alcuni casi, l'ibridizzazione può consentire di esprimere le caratteristiche albine più spesso.

2. Il clorosi apicale

Troppa luce è un'altra delle principali cause dello sbiancamento. Forse alcuni ceppi hanno più predisposizione genetica per questo sbiancamento. Ma in determinate circostanze di illuminazione, in particolare con sistemi di illuminazione a LED (forti), la clorosi apicale si manifesta. Il fenomeno è paragonabile a una cosiddetta lieve combustione delle cellule fotosintetiche.

Clorosi apicale o fenomeno chiamato "Light bleaching"

Tuttavia, spesso accade che le piante diventino bianche nelle aree più vicine alle luci. Di tanto in tanto, i boccioli superiori e le foglie di una pianta diventano bianchi con troppa intensità di luce. Questa è una fonte importante di stress per la pianta perché il germoglio sbiancato e poi perde la sua capacità di fotosintetizzare ....

La cannabis bianca è buona?

Come avrai intuito, la risposta a questa domanda è semplicemente un "no". La cannabis bianca non può sfruttare l'energia del sole allo stesso modo di una pianta di cannabis colorata (verde, viola o rossa). La luce rimbalza su oggetti bianchi, motivo per cui le pareti di una stanza della cultura sono spesso dipinte in un bianco piatto.

La colorazione delle foglie e dei germogli aiuta la pianta a catturare la luce del sole e convertirla in energia. Senza la clorofilla necessaria per convertire la luce in zuccheri, la pianta non può sopravvivere. Sebbene la fornitura di nutrienti aggiuntivi possa aiutare, la qualità complessiva della cultura ne risentirà. Quando il valore genetico della marijuana è tipicamente albino, la pianta è più estetica della cannabis ...

Cosa dovrei fare in caso di albinismo?

Sia a causa di un errore di illuminazione o di un problema riproduttivo imprevisto, ci possono essere alcuni modi per salvare una pianta che ha iniziato a mostrare la colorazione bianca. Una ricerca molto precoce ha scoperto che nutrire gli zuccheri con le piante in assenza di luce li aiuterà a crescere e ad aumentare di volume. Tuttavia, la crescita delle piante può essere anormale e il guadagno leggero.

Mais albino

Gli esperimenti di 1919 hanno dimostrato che l'aggiunta di zuccheri e sostanze nutritive extra ai campioni di mais albino li aiuta a crescere. Eppure senza questi zuccheri in più, le piante albine muoiono ...

Cerca l'intruso ...

Tuttavia, se una pianta di cannabis inizia a diventare bianca o mostra segni di albinismo, altri alimenti possono aiutare a salvare il raccolto. Ma la pianta deve ancora avere questo colore verde presente da qualche parte per essere rafforzato.

Impostazioni primarie nel caso di coltura idroponica sotto LED

Le impostazioni di illuminazione sono sicuramente un'altra opzione consigliata. Forse prendere in considerazione il passaggio a un'installazione LED di potenza inferiore. Anche regolare l'altezza della luce può essere utile. Dovrebbero essere abbastanza vicini da fornire lumen adeguati. Ma attenzione, la luce non dovrebbe essere troppo vicina alle piante che mostrano segni di stress da calore.

Geneticamente albino alla nascita

Se una pianta è bianca dalla fase della piantina, è probabilmente un fatto genetico. Ma alcuni suggeriscono che le piante di cannabis bianche produrranno meno THC e CBD di una pianta verde. Effettivamente, è un'assunzione esatta! Poiché una pianta bianca ha quindi meno energia (fotosintesi) di cui ha bisogno, avrà quindi ancora più problemi a produrre cannabinoidi così poco efficaci in termini medici o ricreativi ...

GUIDA GROWER clicca qui

L'erba albina
5 (100%) 1 voto [s]
Blog-Cannabis
tag: Agricoltura / GrowPiantagioneTHCErbaccia