close
Blog-Cannabis

SCROGING Guida ai metodi - Aumentare la cultura con SCROG

Lo SCROG è un po 'come SOG ma meno rischioso rispetto alla legge: fondamentalmente sono meno le piante per il raccolto. Lo SCROGING è fatto solo con una rete (o una recinzione), questa vecchia tecnica di crescita mira a migliorare molto significativamente la produttività delle colture. Il principio è lo stesso di SOG, che è quello di far crescere piccole piante in modo uniforme cercando di massimizzare il numero di teste per una determinata area. Ecco una guida per la cultura SCROG.

Lo SCROGGING

Per analogia con SOG (schermo di verde), SCROG è chiamato una tecnica di cultura principalmente dedicata alla coltivazione indoor. Il metodo SOG è stato popolare per anni e il metodo SROG si basa sugli stessi principi, ma i coltivatori aggiungono uno schermo (rete) in grado di massimizzare l'esposizione alla luce. Ecco come viene definito SCROGARE.

SCROG può anche essere all'aperto

Per questo, abbiamo una recinzione sopra le piante. Quando arrivano al recinto o poco sopra, si curvano per costringerli a rimanere sotto la recinzione. Poi andiamo in fioritura ... Continuiamo quindi a tenere la pianta sotto la matrice, finché la crescita non si ferma e le teste iniziano a crescere. Abbiamo quindi un baldacchino di foglie e un campo di teste pronto ad esplodere ...

i vantaggi

Ottimizzazione dello spazio interno : La rete consente il dispiegamento di rami con una dimensione uniforme, in modo che quasi nessuno spazio sarà presente sullo strato superiore di vegetazione. Con una rete, è possibile ottenere i risultati più efficaci in termini di ottimizzazione dello spazio interno. E questo è il parametro più importante del metodo SCROG

baldacchino uniforme e controllo di livello - Uno dei problemi più comuni che sollevano la cannabis in uno spazio chiuso è mantenere la tua pianta in crescita uniforme. Nonostante il comprensibile desiderio per i coltivatori di predire la crescita selvaggia e riempire la grande parte del fiore, è importante ricordare che è necessario mantenere una distanza dalla fonte di luce. Soprattutto per quanto riguarda una lampada HPS che può bruciare in poche ore tutte le tue speranze di cultura.

Massima esposizione alla luce - Il dispositivo SCROG espone naturalmente tutti i gambi delle tue piante germogliate, la rete della rete essendo considerata come una moltitudine di "fessure" esposte alla luce per accogliere le gemme.

Supporto filiale - questo punto positivo è il supporto fisico della rete. Questo supporto è essenziale, specialmente durante la fase di fioritura quando gli stessi massicci rami si sviluppano in poche settimane.

Punti deboli dello SCROG

Crescita a lungo termine - Il metodo SCROG ha un bisogno intrinseco di almeno 4 a 6 settimane in modo che i rami in crescita vengano distribuiti correttamente sulla rete. Naturalmente, il parametro del numero di piante è importante. Pertanto, gli impianti 2 impiegheranno più tempo per coprire un'area di un metro quadrato rispetto alle piante 4.

Il problema della mobilità - Durante le prime settimane di coltivazione, le piante possono essere maneggiate e mantenute correttamente. Ma una volta che i rami sono stati gettati attraverso le fessure della rete, sarà difficile per te riconfigurare il tuo mezzo di coltivazione. Questo ovviamente non annulla la manutenzione necessaria, dovrai usare uno spray per lavare le tue piante o combattere contro i parassiti con questo. Mostra un po 'di ingegno e inventiva.

per leggere come BHO vs. CO2

Utilizzare talee o semi femminizzati - Oggi, la maggior parte degli Homegrower usa semi o talee femminilizzati. Nel caso del metodo SCROG, è un obbligo! A meno che tu non sia un veterano, dovrai stabilire una cultura omogenea, quindi le talee sono altamente stressate.

Attrezzatura richiesta

Tutte le attrezzature di base sono necessarie per lo SCROGING - ovvero la lampada, la ventilazione, un mezzo di coltivazione, i comandi, ecc. Ma aggiungeremo, alcuni elementi essenziali:

Piante di cannabis - SCROGING generalmente coinvolge 2 negli impianti 4 per metro quadrato. Ma a volte puoi arrivare a più di 6 o più piante. Finché le buone condizioni di crescita non sono corrotte, le piante riducono il tempo di transizione vegetativa e il loro periodo di fioritura.

La griglia o la rete - la rete è infatti l'unica apparecchiatura esterna (quasi) necessaria per l'implementazione di questa tecnica di crescita. Nei negozi di giardinaggio idroponici, è possibile ottenere reti conformi al disegno della chioma. La maggior parte degli ingredienti può essere trovata in negozi specializzati per la costruzione, la lavorazione del bestiame, ecc.

Altre reti

Rete di nylon - facile da usare e altamente manovrabile secondo necessità.

Rete di plastica - Non è la scelta migliore ... assicurati della qualità.

Pollaio - il più economico, il più disponibile e ampiamente utilizzato. Il suo difetto principale, è scomodo da lavorare e ruggine ... Alla fine, può danneggiare la pianta.

Rete da pesca - Anche se è un materiale relativamente solido, è anche abbastanza accessibile e disponibile. Ma molti produttori si lamentano che i punti sono troppo sottili, e per di più, tenderebbe a tagliare la pianta.

Stringa - adattato principalmente per il montaggio di piccoli spazi.

Rete metallica - Catene metalliche pronte all'uso possono essere acquistate e disposte come una rete. Tuttavia, si raccomanda di assicurarsi che il metallo sia rivestito per prevenire la ruggine.

fibre- Un'altra possibilità è quella di formare una rete di fili con fibre come cotone, juta, sisal (Agave) e, naturalmente, cocco, canapa, ecc. Possiamo improvvisare da quasi tutti materiali le cui caratteristiche corrispondono alle dimensioni dei fori, ovvero da 5 a 15 centimetri quadrati.

Riparazione - per installare l'altezza desiderata della rete è necessario stabilire che le pareti della cavità di spinta: è possibile farlo utilizzando i piedini di installazione, telaio in legno o chiodi semplici (a seconda del tipo di rete e la comodità della torre). L'altezza consigliata della rete è compresa tra 25 e 50 cm (piante di base).

I passaggi generali del metodo SCROG

La stragrande maggioranza della rete SCROG, 75% a 85% è coperta da vegetazione. Per arrivare a questa situazione, è importante che le filiali si schierino sulla rete durante il periodo di crescita. Per questo, sono necessari alcuni passaggi generali:

1. rete installata all'altezza desiderata, sopra le piante

2. le piante crescono e raggiungono la rete

3. Le spine sono distribuite attraverso la rete

4. Ora la "magia di SCROG" - prendi ogni ramo ed espandi la tua rete.

per leggere come Un'escursione di cannabis per gli anziani

Spostali delicatamente verso il foro successivo e nella direzione desiderata.

Illustrazione dell'azione:

5. Continuare l'implementazione del passo 4 per coprire un'area specifica

6. Dopo la fase di fioritura, confronta il risultato e fai attenzione se alcuni rami non traboccano il tuo spazio di crescita

nota

Durante lo spiegamento della vegetazione sulla rete, identificare i rami principali e reindirizzare al telaio esterno. Questo per consentire alle piante meno sviluppate di ottenere una migliore illuminazione. Inoltre, questo impedisce ai tuoi rami superiori di essere feriti dal tuo dispositivo di illuminazione.

Tecniche aggiuntive

Al fine di massimizzare il tasso di copertura della rete da parte del vostro impianto e questo al fine di ottimizzare la produzione offerta da SCROGING, molti produttori tendono ad integrare altre tecniche di allevamento. Sono particolarmente fattibili nella prima metà del ciclo di crescita:

Taglio - il dimensione della pianta durante le prime settimane della sua vita è importante. Di solito viene eseguito dopo la biforcazione del terzo o quarto ramo. Poi avremo due nuove crescite, che aiutano a promuovere la crescita su tutta la larghezza.

potatura - una delle azioni più importanti durante il metodo SCROG. La potatura comporta la rimozione di qualsiasi vegetazione nel terzo inferiore della pianta. Questo rafforza lo sviluppo delle regioni più alte. La potatura avviene durante la crescita, ma sarà ancora più necessaria quando la pianta è in fase di fioritura, nessuna luce attenderà la parte inferiore.

Liens - La tecnica rivela più l'arte, e un certo controllo del SCROGING. Permette di creare la forma desiderata, tramite legature che verranno imposte sui rami della pianta

Varietà raccomandate per SCROG

Un altro parametro molto importante per il successo di SCROG è una selezione di ceppi di cannabis adattati. In generale, prenderemo quelli che rispondono bene a questa tecnica di crescita. Le caratteristiche principali che stiamo cercando sono quelle con crescita espansa lateralmente e che hanno rami flessibili.

SCROG - Satori sotto 800w

Le varietà di cannabis che soddisfano queste caratteristiche sono solitamente ceppi Sativa. Ma poiché il loro lungo periodo di fioritura è un handicap (da 10 a 12 settimane), sono stati preferiti gli ibridi indicati per la coltura SCROG. Tra queste varietà più comunemente utilizzate ci saranno Satori, AK47, Lemon Haze e C99. Non esitare a consultare i produttori della comunità usando il metodo SCROG, per trovare la giusta tensione del momento.

Il "V" SCROG

Una delle idee più interessanti per migliorare SCROG è stabilire una rete curva. Ciò comporta un'area di sfruttamento più ampia e quindi un raccolto migliore. Grafica dell'idea:

SCROG a metà verticale

Certo, qui puoi assicurarti che la tua matrice di coltivazione cresca verticalmente, la lampadina è nel mezzo:

Certo, qui puoi prenderlo su una crescita verticale in tutta la quantità La lampadina è nel mezzo:

Va notato che i metodi SCROG più sofisticati non sono raccomandati per i principianti. È meglio iniziare con il formato più semplice (piatto), ripetere fino a quando non l'hai completamente padroneggiato. SCROGING è una tecnica che guida lo sperimentatore alla professionalizzazione.

tag: Agricoltura / GrowInternoNotizieall'apertoPiantagioneSCROGSOG