close

La legalizzazione in Canada significherà un picco nella ricerca e nei progetti scientifici sulla cannabis

Per decenni in Canada, la cannabis è stata una sostanza controllata agli occhi del governo. La pianta è difficile da ottenere per gli scienziati come droghe illegali. Questo cambierà l'17 di ottobre quando la cannabis diventa legale. La Ferrari del mondo vegetale sarà più accessibile per la ricerca e il suo impatto sulla società.

Cambiamenti nel panorama della cannabis in Canada

Le forme ricreative e mediche della cannabis non sono state prese seriamente in considerazione finora. Scienziati e ricercatori devono ottenere una deroga speciale da Health Canada per utilizzare la cannabis. Soprattutto per test analitici e genetici in ambienti controllati.

L'ingresso della cannabis nel mercato legale faciliterà la ricerca clinica.

Anche se la cannabis è stata bandita in Canada da 23 April 1923, si prevede che il suo ingresso nel mercato legale generi vicino a 6,5 miliardi all'anno nelle vendite al dettaglio da parte di 2020. Questa cifra supererebbe il mercato degli spiriti 5,1 miliardi di dollari e si avvicina a 7 miliardi di dollari spesi per il vino.

Secondo Jonathan Page, CEO e co-fondatore di Anandia Labs, la legalizzazione aumenterà l'immediatezza e l'importanza della ricerca sulla cannabis. Ricerca principalmente nei suoi impatti biologici, sensoriali, clinici e sociali.

"Gli scienziati sanno molto sulla cannabis, ma ci sono ancora molte aree non testate", ha detto Page.

Dr. Jonathan Page è il co-fondatore di Anandia Labs, una società di ricerca sulla cannabis basata su UBC. La società è stata recentemente acquistata da Aurora Cannabis Inc. per un valore di circa 115 milioni di dollari ...

La Ferrari del mondo vegetale

Pagina dice che la scienza di base rimane ignorante riguardo alla pianta di cannabis. Questi ingredienti chimici attivi sono abbondantemente prodotti nei tricomi della pianta - le sottili crescite o appendici della pianta che producono le centinaia di cannabinoidi, terpeni e flavonoidi conosciuti che rendono i ceppi di cannabis potenti, unici ed efficaci.

"La cannabis è come la Ferrari del mondo vegetale", ha detto Page. "Nessun'altra pianta può produrre cannabinoidi in quantità così elevate".

I tricomi funzionano spesso come meccanismo di difesa rilasciando residui viscosi e maleodoranti che impediscono agli insetti di mangiare la pianta e i suoi semi. I fiori femminili sono per lo più ricoperti di tricomi per proteggere i loro grassi e semi ricchi di olio.

"Comprendiamo il potere dei tricomi e dei percorsi biochimici che portano al THC e al CBD. Ma non sappiamo perché i tricomi di cannabis producano tassi così alti ", ha affermato Mr. Page.

Secondo Page, una teoria comune è che la cannabis produce THC come funzione di difesa per scoraggiare i predatori. Ma gli insetti non hanno recettori cannabinoidi ... Inoltre, la pianta di cannabis produce THCA, che non ha proprietà psicoattive ... Il THCA, una volta riscaldato, dà il THC, la forma psicoattiva.

"Questa ricerca ci aiuterà a migliorare la nostra comprensione chimica di alcuni ceppi. E produrre varietà di cannabis che possano soddisfare in modo più efficace le esigenze dei consumatori per la ricreazione e l'assistenza medica ".

Raggruppamenti e analisi genetiche

Dr. Page indica che la differenza tra ceppi di Indica e Sativa richiede anche più ricerca. Le cliniche e i rivenditori di cannabis classificano la cannabis come una varietà indica, sativa o ibrida. Simile a una scheda di menu in un ristorante, tutti i prodotti disponibili sono ordinati in base a queste due classificazioni.

"Sono interessato ai metodi di classificazione della cannabis che aiutano le persone a capire come possono usarlo nel modo più efficace." Aggiungi Mr. Page. "La nostra attuale comprensione si basa su aneddoti di consumatori e pazienti." - "Penso che vedremo un tentativo di comprendere l'attrazione sensoriale del perché le persone fumano tensioni e altre fumano. Alcuni ceppi ti impediscono di dormire tutta la notte, altri ti fanno addormentare. Gli scienziati non hanno idea di come funzioni. "

Secondo pagina "Un'indagine genetica e chimica più ampia sulla psicoattività e le proprietà sensoriali della cannabis avrà luogo dopo la legalizzazione"

Crede che il futuro di questa ricerca sarà determinato dal mercato del tempo libero. Secondo Page, i consumatori si sono abituati a questi raggruppamenti, ma le analisi chimiche e genetiche sono limitate a supportare la classificazione in modo accurato.

Capire il potere dei cannabinoidi

Philippe Lucas, vicepresidente dell'accesso e della ricerca dei pazienti a Tilray, una società di ricerca e produzione di cannabis medica con sede a Nanaimo, afferma che la legalizzazione della marijuana in Canada non avrà alcun impatto sulla natura della marijuana ricerca medica

Philippe Lucas Vicepresidente di Tilray

Lucas ritiene che l'industria abbia compiuto notevoli progressi nella comprensione della relativa sicurezza della cannabis. In particolare rispetto ad altri farmaci comunemente prescritti ... Il prossimo passo sarà quello di comprendere meglio l'efficacia dei diversi cannabinoidi in vari sintomi.

In un recente sperimentazione clinica, i risultati hanno mostrato che l'olio di cannabis era un trattamento efficace per i pazienti epilettici pediatrici con sindrome di Dravet. I ricercatori hanno riscontrato una riduzione dei sequestri e un miglioramento generale della qualità della vita dei loro pazienti. Lucas dice che la maggior parte della ricerca clinica è in una fase intermedia. È necessario più lavoro per ottenere l'approvazione del mercato per i farmaci a base di cannabis.

Lucas aggiunge: "È necessario effettuare ulteriori ricerche su dosaggi e metodi di somministrazione specifici nel trattamento del dolore, della salute mentale e di altre malattie croniche. E la legalizzazione può facilitare la ricerca clinica e osservativa ".

Impatto sociale

Il Canada sta intraprendendo un'esperienza globale come il primo paese G7 a legalizzare la marijuana. Tuttavia, secondo il dott. Samuel Weiss, direttore scientifico delle neuroscienze in Canada, ci sono ancora molte incertezze sulla salute, sulle implicazioni sociali ed economiche della legalizzazione e regolamentazione della cannabis.

Dr. Samuel Weiss, direttore scientifico presso Canadian Institutes of Health Research.

Più recentemente, il governo federale ha investito 1,4 milioni di dollari in progetti di ricerca a breve termine 14 in tutto il Canada come approccio di risposta rapida per costruire capacità per la ricerca sulla cannabis. Altri argomenti di ricerca supportati dagli investimenti includono: salute mentale e dipendenze; violenza, infortuni e sicurezza stradale; gravidanza e salute dei bambini; beneficio terapeutico e ricerca di intervento nell'abuso di sostanze.

Progetti scientifici sulla cannabis medica

Promettente ricerca in Canada
5 (100%) 3 voti
tag: leggeMedicinalattinaRicerca
fr French?
X

Iscriviti alla Newsletter

Trova tutte le notizie gratuitamente

copyright © Newsletter | BLOG-CANNABIS