close
Medico e Parafarmaceutico

Possibile rimedio per il rifiuto di un trapianto d'organo

La cannabis THC risulta essere una possibile cura per il rifiuto di un trapianto d'organo

Nelle ultime settimane, gli scienziati che hanno studiato gli effetti terapeutici della cannabis hanno fatto una serie di notevoli scoperte. Compresa una potenziale soluzione per il rifiuto degli organi trapiantati. Quindi, questa scoperta potrebbe rivoluzionare la chirurgia, durante un trapianto di organi.

Il THC aiuta a prevenire il rigetto di organi incompatibili

Ricercatori della Facoltà di Medicina dell'Università della Carolina del Sud stanno scoprendo che, quando ai topi viene somministrato THC - l'ingrediente attivo della cannabis - i cannabinoidi sembrano aiutare a prevenire il rigetto degli organi incompatibili. È un enorme passo avanti! Perché secondo ilScuola di Medicina dell'Università di Stanford, un quarto dei destinatari del trapianto renale e circa 40% di pazienti sottoposti a trapianto di cuore rifiuto d'organo nel primo anno ... Questo, unito alla difficoltà di trovare organi vitali da trapiantare, significa che qualsiasi cosa che riduce il tasso di rigetto diventerebbe immediatamente un'ambita scoperta medica.

"Siamo entusiasti di dimostrare per la prima volta che i recettori cannabinoidi svolgono un ruolo importante. In particolare, nell'estensione del rigetto di un trapianto straniero. Questo sopprimendo la risposta immunitaria del ricevente. "Mitzi Nagarkatti, Ph.D, è responsabile per lo studio. "Questo apre una nuova area di ricerca che porterebbe a migliori approcci per prevenire il rigetto dei trapianti. Oltre a trattare altre malattie infiammatorie. "

Gli scienziati dell'Università della Carolina del Sud hanno descritto i loro risultati in una lingua standard: sono necessari più studi per verificare i loro risultati. Tuttavia, i loro risultati iniziali forniscono almeno alcune prove che il THC può essere utile nella terapia anti-rigetto. E soprattutto nei casi in cui organi e riceventi non sono perfettamente compatibili.

Dettagli dello studio

Per condurre il loro studio, Nagarkatti e i suoi colleghi hanno usato due gruppi di topi. Questi erano geneticamente diversi. Pertanto, la pelle è stata trapiantata da un gruppo all'altro. E tutti i topi hanno ricevuto trapianti di pelle incompatibili ... Tuttavia, un gruppo ha ricevuto un placebo, mentre l'altro ha ricevuto THC. I ricercatori hanno poi osservato che il rigetto del trapianto di pelle nei topi che hanno ricevuto THC è stato ritardato rispetto al gruppo di controllo che ha ricevuto il placebo.

"Sempre più ricerche stanno identificando i potenziali effetti benefici delle sostanze nella marijuana. Ma una sfida importante è stata quella di identificare i percorsi molecolari coinvolti. "Nota John Wherry, Ph.D., redattore associato del Journal of Leukocyte Biology.

Molti studi sembrano indicare ruoli più importanti per i recettori cannabinoidi nel corpo. Pertanto, potrebbero ulteriormente adeguare il modo in cui la scienza medica considera gli usi terapeutici delle sostanze presenti nella cannabis.

Progressi della medicina nella cannabis terapeutica

Possibile rimedio per il rifiuto di un trapianto d'organo
5 (100%) 2 voti
tag: MedicinaRicercaTHC
fr French?
X

Iscriviti alla Newsletter

Trova tutte le notizie gratuitamente

copyright © Newsletter | BLOG-CANNABIS