Oops! Sembra che ha fatto è stato disattivato Javascript. In modo per voi di vedere questa pagina in quanto è destinato ad apparire, ti chiediamo di fatto si prega di riattivare il Javascript!
close
Stile di vita

Primo elenco di caramelle CBD su Google

Gummie CBD (caramelle) compaiono nella prima lista di ricerca di cibo su Google Trend negli Stati Uniti

La prova della popolarità del cannabidiolo, noto anche come CBD, è nella lista delle ricerche più richieste su Google per 2018.

Popolarità delle caramelle al CBD

L'espressione 'Candy CBD' o più precisamente "gummies CBD" è al terzo posto nella lista degli alimenti più popolari negli Stati Uniti, secondo il motore di ricerca più famoso al mondo (Google).

Questa sorprendente posizione è stata rivelata all'inizio di questo mese dalalgoritmo di Google. Per 2018, i dolci CBD sono collocati accanto a categorie non meno famose come film e politici ...

In questo elenco di alimenti ricercati sulla tendenza di Google, troviamo:

  • Torta all'unicorno
  • Lattuga romana (lattuga romana)
  • I gummies al CBD ... (anche popolare in manifestazioni politiche...)
  • Keto pancakes e Keto cheesecakes

Nella prima proposta troviamo l'Unicorn Cake, che è un altro successo su Instagram, e quindi una moda ...

La parola "lattuga romana" arriva al secondo posto, ma in seguito alla comparsa di un batterio che porta a un avvertimento delle autorità statunitensi contro il consumo di questa insalata ...

Per quanto riguarda gummies CBD, tengono il loro crescente popolarità nella molecola cannabis (cannabinoidi) che né provoca effetti psicotropi come il THC, il cannabidiolo (CBD). Questo risultato riflette il più che promettente mercato per la CBD nel mondo, principalmente negli Stati Uniti e in Europa.

Gli studi continuano a dimostrare l'efficacia di questo cannabinoide nel trattamento di vari problemi di salute e senza gli effetti collaterali attribuiti alla cannabis ...

Primo elenco di caramelle CBD su Google
5 (100%) 2 voti
tag: Alimentare
GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!