Oops! Sembra che ha fatto è stato disattivato Javascript. In modo per voi di vedere questa pagina in quanto è destinato ad apparire, ti chiediamo di fatto si prega di riattivare il Javascript!
close
Affari

I fiorieri di Reunion a favore di Zamal per uso terapeutico

In seguito alla decisione dell'ANSM, i piantatori e allevatori dell'isola di Reunion desiderano coltivare Zamal per uso terapeutico.

Crisi multiple colpiscono l'isola di Reunion, soprattutto nel campo della canna da zucchero. Ma seguendo la decisione di
l'Agenzia francese per la sicurezza della droga (ANSM), i piantatori intendono iniziare a produrre zamal per uso terapeutico.

Zamal terapeutico acclamato dai fiorieri della Reunion Island

Ufficialmente, la produzione di Zamal è vietata sull'isola di Reunion. Tuttavia questa cannabis atipica potrebbe aiutare nell'economia dell'isola. Attualmente, il settore delle piantagioni di canna da zucchero è seriamente colpito. Ma, in seguito alla decisione dell'ANSM, favorevole alla cannabis terapeutica in Francia, i produttori furono ascoltati.

Jean-Bernard Maratchia, è il capo della Confederazione generale dei piantatori e allevatori della Riunione (CGPER), in un Intervista TV egli propone che i produttori vengano riqualificati nella coltivazione della cannabis terapeutica.

"Se è veramente per uso terapeutico e lo stato è dietro, non vedo perché non lo faremmo. Ma se non è controllato e la piantagione non è sicura in modo che non ci siano voli e le persone vengano a servire, non preoccuparti!

L'isola di Reunion ha tutti i beni necessari per la coltivazione della cannabis terapeutica, il zamal medico ha un futuro brillante. E, in via non ufficiale, l'erba del Meeting guarisce già molte persone.

"I nostri climi sono più favorevoli alla produzione in pieno campo, in pieno sole e tutto l'anno di questa produzione. È un canale di diversificazione tra molti altri ". Frédéric Vienne, presidente della FDSEA

I piantatori della Reunion sono favorevoli alla coltivazione dello Zamal terapeutico. Tuttavia insistono su una legalizzazione molto incorniciata.

"È zamal, ha bisogno di una cornice specifica, non può essere fatto in alcun modo." Jean-Michel Moutama, vice presidente del CGPER, ci segnala

Ma la realizzazione di un tale progetto non poteva avvenire prima di una decisione finale del governo francese, e non prima di almeno 2020 secondo gli esperti ...

I fiorieri di Reunion a favore di Zamal per uso terapeutico
5 (100%) 2 voti
tag: Lavoro
GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!