Oops! Sembra che ha fatto è stato disattivato Javascript. In modo per voi di vedere questa pagina in quanto è destinato ad apparire, ti chiediamo di fatto si prega di riattivare il Javascript!
close
légalisation

Nuova Zelanda per tenere un referendum sulla legalizzazione ricreativa

La Nuova Zelanda propone il referendum per la piena legalizzazione di 2020 per legalizzare la legalizzazione medica della cannabis

La Nuova Zelanda terranno un referendum sulla legalizzazione della cannabis per scopi ricreativi nelle elezioni generali di 2020, una settimana dopo la legalizzazione del consumo di cannabis per scopi medici.

Il governo neozelandese promette ai pro-cannabisti un referendum sulla legalizzazione totale della cannabis

La Nuova Zelanda promette una festa verdeorganizzare un referendum sulla legalizzazione totale della cannabis in 2020.

L'eurodeputata dei Verdi Chloe Swarbrick, da lungo tempo sostenitrice della legalizzazione di tutte le droghe, ha accolto favorevolmente l'annuncio del governo.

È determinata a trattare il consumo di droga e la dipendenza come un problema di salute, non un caso criminale ...

Come in Francia, la cannabis è ampiamente consumata in Nuova Zelanda. Tuttavia, la polizia ignora ampiamente l'uso personale su piccola scala.

Neozelandesi a favore della cannabis

Secondo un sondaggio di Fondazione per la droga della Nuova Zelanda all'inizio di quest'anno, due terzi degli intervistati erano a favore della legalizzazione o della depenalizzazione della cannabis.

"Sappiamo da sondaggi condotti per un certo numero di anni, la maggior parte dei neozelandesi sostenere la riforma della legge sulla cannabis, ha detto Sandra Murray, portavoce per la UNR Coalizione di riforma della cannabis.

Tuttavia, ha detto che i dettagli di esattamente ciò che sarebbe stato chiesto agli elettori non erano ancora stati rilasciati.

"È deludente che non abbiamo ancora chiarito il problema", ha detto Murray. "La nostra coalizione ribadisce la nostra preferenza per una domanda in due parti che chiede innanzitutto se le persone sostengono il possesso e la coltivazione di cannabis per uso personale da parte degli adulti, e poi se sostengono la possibilità per gli adulti di comprare cannabis per uso personale. cannabis in strutture autorizzate. Ciò potrebbe assumere la forma di un disegno di legge modulare che consentirebbe l'adozione di una o entrambe le sezioni, a seconda del risultato del referendum. "

Nella corsa per essere il terzo paese di legalizzazione

Se la Nuova Zelanda legalizzasse la cannabis ricreativa, sarà solo il terzo paese al mondo a farlo dopo Uruguay e Canada, oltre a nove stati degli Stati Uniti e al distretto di Columbia. Va notato che la cannabis è stata depenalizzata in molte parti d'Europa.

Quindi, la legalizzazione della cannabis è forse solo la prima di una serie di referendum su cui i neozelandesi voteranno in 2020 ...

I sostenitori della cannabis sperano un risultato positivo contro l'ultimo principali paesi referendum del 2016 ... Quell'anno, i neozelandesi hanno rifiutato di cambiare la bandiera del paese dopo una campagna di un anno che è costato più 17 milioni di dollari ...

Nuova Zelanda per tenere un referendum sulla legalizzazione ricreativa
5 (100%) 1 voto
tag: leggeNotiziePolitica
GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!