close
Medico e Parafarmaceutico

Sperimentazione umana del trattamento dell'autismo

https://basresearch.com/science/autism-and-cbd-oil/
Blog-Cannabis

L'olio di canapa e il CBD alleviano i sintomi dell'autismo nei bambini

È stato difficile trovare trattamenti appropriati per migliorare i sintomi associati al disturbo dello spettro autistico (ASD). Eppure, aneddoticamente, alcuni rapporti hanno dimostrato che il trattamento con vari oli di cannabis ha alleviato vari sintomi dell'ASD.

Oggi, un nuovo studio condotto da ricercatori dell'Università Ben-Gurion del Negev e dal Centro medico dell'Università di Soroka in Israele mostra che la cannabis come trattamento per ASD sembra essere un'opzione ben tollerata, sicura ed efficace per alleviare i sintomi tra cui convulsioni, tic, depressione, agitazione e scoppi d'ira in un gruppo di pazienti di 18 e più giovani.

I risultati del nuovo studio sono stati pubblicati di recente in Rapporti scientifici in un articolo intitolato "Esperienza di vita reale del trattamento di cannabis medica nell'autismo": Analisi di sicurezza ed efficacia." Inoltre, i ricercatori hanno riferito che "nel complesso, più del 80% dei genitori ha riportato miglioramenti significativi o moderato nel loro bambino ", secondo Lihi Bar-Lev Schleider, ricercatore principale dello studio.

"Sebbene lo studio suggerisca che la terapia con cannabis è sicura e può migliorare i sintomi nei pazienti autistici così come la qualità della vita, riteniamo che gli studi in doppio cieco per il placebo siano essenziali per una migliore comprensione dell'effetto della cannabis". su pazienti con ASD ", ha detto il Il professor Novak .

Altri ricercatori che partecipano allo studio come Raffaele Mechoulam dall'università ebraica e Naama Saban Anche il reparto di ricerca di Tikkun Olam trae conclusioni.

L'ASD è un disordine pervasivo dello sviluppo che si esprime in quasi tutte le dimensioni dello sviluppo infantile. È ormai comune riferirsi a questo disturbo come una vasta gamma di disturbi pervasivi dello sviluppo (PDD) con una varietà di manifestazioni e sintomi.

per leggere come Un anti-infiammatorio e molto più al servizio degli atleti

"Abbiamo analizzato i dati raccolti retrospettivamente come parte del programma di trattamento dei pazienti 188 con ASD trattati con cannabis medica tra 2015 e 2017", afferma Gal Meiri, autore dello studio di Negev Autism Center. "Il trattamento della maggior parte dei pazienti era basato su olio di cannabis contenente 30% dolio di cannabidiolo (CBD) e 1,5% tetraidrocannabinolo (THC). I sintomi, la valutazione complessiva del paziente e gli effetti collaterali a sei mesi sono stati i principali risultati di interesse e sono stati valutati da questionari strutturati. "

Sorprendentemente, dopo sei mesi di trattamento, il 30% dei pazienti ha riportato un miglioramento significativo, il 53,7% di un miglioramento moderato e solo il 15% ha avuto pochi o nessun cambiamento.

Inoltre, i pazienti hanno riferito che la qualità della vita, l'umore e la capacità di svolgere attività della vita quotidiana sono stati valutati prima del trattamento e dopo sei mesi. Una buona qualità della vita è stata riportata da 31,3% dei pazienti prima dell'inizio del trattamento. Dopo sei mesi, la qualità della vita è più che raddoppiata per raggiungere 66,8%. L'umore positivo era 42% prima del trattamento e 63,5% dopo sei mesi.

per leggere come Trattamento a cascata contro il morbo di Crohn

La capacità di vestirsi e di fare la doccia in modo indipendente è migliorata in modo significativo rispetto al trattamento con la cannabis. Solo un quarto (26,4%) non ha riportato alcuna difficoltà prima del trattamento, mentre 42,9% ha migliorato la loro capacità di vestirsi e farsi una doccia in modo indipendente dopo sei mesi.

I farmaci a base di olio di cannabis hanno anche migliorato significativamente il sonno e la concentrazione. I tassi di sonno e concentrazione erano 3,3% e 0%, rispettivamente, al basale, rispetto a 24,7% e 14% durante il trattamento attivo.

Sebbene i ricercatori siano stati incoraggiati dalle loro scoperte, hanno messo in guardia contro l'eccessiva interpretazione dei risultati o l'automedicazione, poiché sono necessari studi controllati più ampi per determinare se questi risultati saranno validi in una grande popolazione.

tag: AutismoOlio di cannabisHuile de CBDRicercaTraitement