close
salute

L'erba sta diventando più costosa nel mondo

Blog-Cannabis

Quasi tutti saranno d'accordo sul fatto che hanno pagato un prezzo elevato per l'erba. Ma non solo! Questa è una delle conclusioni dell'ultima Bloomberg Global Vice Index, uno strumento annuale per monitorare il costo dei farmaci, compresi quelli illegali.

Statistiche sui farmaci 2019

Il Bloomberg Global Vice Index è un indicatore puramente economico, non un giudizio su moralità o legalità. La cannabis, la cocaina e l'eroina sono consentite per scopi ricreativi o medici in varie forme e giurisdizioni, mentre negli Stati Uniti il ​​dibattito sulla droga sta cambiando. Diversi stati hanno allentato le restrizioni sulla cannabis, mentre vi è mobilitazione a tutti i livelli contro l'abuso di oppiacei prescrizione, che ha ucciso decine di migliaia di americani.

Cosa dice l'indicatore?

Gli americani dovrebbero pagare 846 $ per un "paniere medio" composto da quattro gruppi di farmaci generici: oppioidi, cocaina, cannabis e stimolanti di tipo anfetamine. Questo è il terzo prezzo più alto al mondo, dietro la Nuova Zelanda, l'Australia e soprattutto più di 40% in più rispetto allo scorso anno.

L'indicatore misura anche la quota del reddito medio (secondo i dati del Fondo Monetario Internazionale) che è necessario per mantenere un'abitudine settimanale. Negli Stati Unitiper esempio, questa cifra è 70%, quasi il doppio di quella di Canada vicino, dove il "paniere medio" costa poco più di 300 $, allo stesso prezzo dell'altra parte del mondo a Hong Kong.

Lussemburgo ripetuto come la nazione più conveniente per scalare la vetta, mentre l'Olanda ha scalato alcuni punti per finire secondo. Nel primo caso, è perché i lussemburghesi sono ricchi: con redditi annuali più alti di dollari 100000 e nel secondo: perché i farmaci sono economici. Il paniere olandese costa solo 93 di dollari, ben al di sotto del tasso nella maggior parte delle economie sviluppate. La France è posizionato nella posizione 8em con un "paniere medio" di 147 $.

Paesi Bassi sono anche un esportatore chiave. Con l'aumento del traffico illecito di stupefacenti sul darknet, un numero considerevole di venditori opererebbe dai Paesi Bassi ", ha affermato l'Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze nel suo rapporto 2018.

C'è un posto dove questo prezzo è indiscutibilmente alto gli antipodi. In Australia, il prezzo più alto al mondo è stato 1263 $, che è il 116% dei guadagni settimanali, in aumento rispetto a 91% di un anno fa, a causa di un aumento degli oppioidi. Nuova Zelanda, il costo supera anche il reddito di una settimana lavorativa.

Gli australiani hanno speso 13,5 miliardi di dollari in droghe illecite fino ad agosto 2017, secondo le stime della banca centrale, con la metanfetamina e la cannabis che rappresentano oltre il 70% degli acquisti. Questa cifra proviene da uno studio sulla circolazione delle banconote nel paese: si stima che circa il 2% di queste sia utilizzato nel traffico di droga.

L'altra estremità della fascia di prezzo sono paesi come Laos, la Republique Dominicaine e Costarica, che sono vicini ai principali centri di produzione o alle rotte di contrabbando. Il quotidiano Costa Rica Star ha riferito a dicembre che un chilogrammo di cocaina stava vendendo per circa $ 8000, rispetto a 35000 $ negli Stati Uniti e 60000 $ in alcune parti dell'Europa.

L'indice Bloomberg 2019 è stato semplificato rispetto alle precedenti edizioni, che includevano sigarette e alcol. Una misura retrospettiva per gli stessi prodotti è stata fatta a scopo di confronto. Poiché gran parte del commercio di altri articoli è al buio, la raccolta dei dati è difficile e le indagini tendono a rimanere indietro. Alcune variazioni di prezzo sono anche più legate alle fluttuazioni valutarie che al prezzo delle droghe illecite sul mercato.

Il prezzo del paniere è aumentato anno su anno in poco più della metà dei paesi nell'indice. Gli Stati Uniti hanno registrato uno dei maggiori aumenti, con la maggior parte dell'aumento derivante dalla cocaina e dagli oppioidi: categorie di farmaci che hanno rappresentato quasi il 70% e più sovradosaggi di 70000 registrati nel paese. 2017.

Il problema è globale. "C'è stato un aumento nell'uso non medico di farmaci da prescrizione (deviati da circuiti leciti o fabbricati illecitamente)", hanno affermato le Nazioni Unite. il suo rapporto mondiale 2018 Drugs, una delle principali fonti di dati di Bloomberg per questo indice.

L'erba sta diventando più costosa nel mondo
5 (100%) 2 voto [s]
Blog-Cannabis
tag: ancora galleggiantericreativosorprendenteTraffico