close
legalizzazione

La cannabis fumata legalmente in Svizzera potrebbe presto essere consentita

Blog-Cannabis

Il governo propone di creare una base legale per nuove conoscenze scientifiche sull'uso di cannabis

In Svizzera, presto alle persone 5000 potrebbe essere legalmente consentito fumare cannabis negli studi pilota. Questi dovrebbero contribuire allo sviluppo di nuovi regolamenti sull'uso della cannabis, ha detto il governo svizzero.

Il Consiglio dei ministri della sanità pubblica sta proponendo progetti limitati per facilitare il divieto di uso di cannabis da parte di 1951. Il governo ha aperto il piano al pubblico. Entro la metà dell'anno, continuerà a valutare il piano.

Quali sono le regole in Svizzera?

La cannabis è meglio conosciuta oggi come narcotico. È disponibile in varie forme tra cui fiori e resina. È illegale possedere o consumare in Svizzera. Gli adulti che consumano illegalmente sono soggetti a una multa fissa di 100 CHF. La legge federale sugli stupefacenti e le sostanze psicotrope 19 afferma che il possesso di 10 grammi o meno non sarà modificabile. Le persone di età inferiore a 18 sono trattate secondo la legge penale minorile.

In Svizzera, i prodotti a base di cannabis con un contenuto di THC inferiore al 1% sono già autorizzati. L'idea ha preso forma dopo che l'Università di Berna non è stata in grado, nel giugno dello scorso anno, di realizzare uno studio scientifico con cannabis più potente a causa delle leggi vigenti.

L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) può concedere un'autorizzazione speciale per l'uso medico di droghe proibite. Solo il medico responsabile del caso può chiedere il permesso. Il paziente deve acconsentire al trattamento.

Conseguenze negative del divieto

Le città dimostrano le conseguenze negative della legislazione attuale, come la distribuzione illegale di droghe nei luoghi pubblici.

(KEYSTONE / Jean-Christophe Bott)

Il governo svizzero ritiene che 200000 Swiss consumi illegalmente la cannabis, nonostante le sanzioni. "Senza mettere in discussione il divieto generale sulla cannabis, dovremmo essere in grado di testare nuovi schemi di regolazione", hanno scritto in una dichiarazione. comunicato.

"Le città dimostrano le conseguenze negative della legislazione attuale, come la distribuzione illegale di droghe nei luoghi pubblici, che dà alle persone un senso di insicurezza e gli alti costi della riduzione del traffico illecito", ha affermato. ha aggiunto.

Alcune città ora vogliono sapere in che modo influisce l'accesso controllato al consumo, al comportamento d'acquisto e alla salute dei partecipanti al progetto. Il governo vuole anche facilitare l'accesso alla cannabis medicinale.

Altrove in Belgio

In Belgio, i prodotti al di sotto del 0,2% THC possono essere venduti, ma il dibattito sul consumo legale è ancora difficile. Eppure, i negozi che offrono tali prodotti stanno saltando in questa occasione.

La strada è aperta. La maggioranza ha dato il via libera alla creazione di un'agenzia di cannabis nella commissione parlamentare per la salute pubblica. Questa agenzia sarà un servizio separato all'interno dell'Agenzia federale dei medicinali e prodotti sanitari (FAMHP). Il governo avrà il monopolio della produzione, del commercio, dell'importazione e dell'esportazione.

Diversi Stati hanno alleggerito le restrizioni sulla cannabis come un'opportunità per risparmiare sulle forze dell'ordine e approfittare della tassazione. In Europa, Portogallo e Repubblica Ceca hanno depenalizzato la cannabis e il Lussemburgo sta discutendo sulla legalizzazione.

I progetti pilota svizzeri proposti si limiterebbero alla cannabis, solo gli adulti che dimostrassero che lo stavano già utilizzando sarebbero autorizzati a partecipare. Il governo ha anche intenzione di rendere più facile per le persone l'accesso alla canapa medica, ma sarebbe parte di un processo separato.

La cannabis fumata legalmente in Svizzera potrebbe presto essere consentita
5 (100%) 1 voto [s]
Blog-Cannabis
tag: ConsumodepenalizzazioneleggePoliticaSvizzera