close
Cultura e crescita

Il primo progetto al mondo di cannabis solare commerciale

Blog-Cannabis

Canndescent completa la prima installazione solare su scala commerciale

L'azienda sta creando un modello di crescita più sostenibile che chiama greendoor ™, che combina l'energia solare rinnovabile con l'efficienza idrica della coltivazione indoor.

Stabilendosi come un pioniere nel settore, Canndescent ™ ha completato il primo progetto solare su scala commerciale per l'industria della cannabis, alimentando la sua struttura di produzione domestica a Desert Hot Springs, CA.

Come funziona?

Il sistema 282,6 kilowatt, produzione di energia rinnovabile in loco, utilizza moduli solari 734 su sette diverse strutture posto auto coperto per la fornitura di impianto di cannabis di produzione storia della società, che ha anche richiamato attenzione in 2016 come prima transazione autorizzata dal Comune della California. Questo sistema di energia pulita all'avanguardia annualmente compensa tanto carbonio quanto una foresta di ettari 175 e riduce le emissioni annue di carbonio nell'atmosfera di 365 tonnellate metriche (basate su NREL e daEPA).

In qualità di prima azienda di cannabis per alimentare un progetto indoor di grandi dimensioni con energia solare rinnovabile, Canndescent fornisce un modello critico per la sostenibilità in un settore in cui i coltivatori esterni tassano le risorse idriche e dove coltivatori indoor e la luce consuma circa il 1% dell'elettricità prodotta negli Stati Uniti. Il progetto sta attualmente generando energia sufficiente per caricare circa il 20% degli smartphone statunitensi per un giorno e evidenzia un potenziale percorso per separare l'agricoltura dai suoi numerosi impatti ambientali negativi. Crescendo al chiuso usando l'energia solare, il progetto combina i raccolti e l'efficienza idrica associati Hydroponics e l'efficienza energetica di altre forme di coltivazione.

per leggere come Cannabinoidi solubili in acqua soluzione ad azione rapida

Greendoor ™

Storicamente, l'industria scelta tra indoor, outdoor o serra. Con questo progetto solare unico, l'azienda crea una quarta scelta, la Greendoor™, che combina efficienza idrica, efficienza energetica e coltivazione senza pesticidi in un formato indoor.

Oltre ad attraversare le tradizionali barriere della cultura, l'installazione di cannabis alimentata dall'energia solare viene presentata come un iconoclasta della politica. Armonizza i temi progressivi dell'energia alternativa e della medicina alternativa con il tema conservatore delle imprese private, creando un impatto sociale in una zona di opportunità. La società ha investito 3,75 milioni per rinnovare il proprio magazzino 1000 m2 per la produzione di cannabis e l'energia solare e produce circa 4.5 tonnellate di negozio di cannabis in una città dove 34% della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà . Scott Matas, sindaco di Desert Hot Springs, ha fatto molto piacere: "Fin dalla sua nascita, Canndescent ha permesso la nostra comunità a contribuire $ 500 000 in tasse locali sulla cannabis e creare posti di lavoro 150. Aggiungendo energia rinnovabile a quello che è stato il primo progetto culturale che si è aperto nella Coachella Valley, Canndescent continua a informare la strada per gli altri ".

CEO di Canndescent, Adrian Sedlin

Abbiamo commissionato il progetto solare perché il consumatore moderno merita e richiede di creare prodotti eccezionali utilizzando pratiche eccezionali. Come industria matura in questo momento, è naturale e appropriato che l'industria della cannabis e Canndescent siano leader nel mondo degli affari per affrontare alcune delle sfide più urgenti del mondo.

Già oltre il requisito della Commissione Energia della California per i nuovi edifici non residenziali di avere tetto solare da 2023, Canndescent costruito il progetto in 8 settimane dopo una lotta di due anni per ottenere l'approvazione e il finanziamento del progetto. Tom Di Giovanni, Chief Compliance Officer Canndescent, ha detto: "Date le restrizioni sulle banche e prestiti nel settore della cannabis, progetti energetici complessi e costruzioni civili in California, in generale, è stato estremamente difficile per realizzare. Tuttavia, l'abbiamo fatto e abbiamo stabilito un modello per l'industria verde per diventare più verde ".

per leggere come Vantaggi e limiti della proposta 64

Per accelerare l'adozione dell'energia solare e le pratiche di Greendoor, Canndescent rilascerà una carta bianca condividere i suoi piani di progetto solare come open source. La società ha anche rilasciato un video del progetto e ha programmato una visita al sito lunedì 18 March 2019.

A proposito di Canndescent

Canndescent consente agli adulti di trasformare le loro vite con prodotti a base di cannabis ultra-premium. In 2015, Canndescent è diventato il primo coltivatore di cannabis al mondo ad abbandonare i nomi delle varietà tradizionali e vendere i suoi fiori con i nomi Calm, Cruise, Create, Connect e Charge. Nel 2016, la società ha aperto il primo impianto autorizzato dal comune in California, 2017, Canndescent divenne fiori migliori di vendita del marchio in California e in 2018, l'azienda è diventata il primo marchio di prodotti floreali il lusso dello stato. I consumatori possono acquistare prodotti Canndescent nei principali dispensari e servizi di consegna in California.

tag: biotecnologiaCaliforniaambienteInternoall'apertotecnologia