close
Affari

La DEA ha lanciato un bando di gara per bruciare cannabis

Blog-Cannabis

Chiede anche di smettere di chiamarli

L'Agenzia statunitense per l'applicazione delle droghe ha pubblicato un bando di gara per trovare un fornitore che possa bruciare la cannabis al servizio dei raid della polizia. Non si aspettavano di essere sopraffatti dalle telefonate dei cittadini che si offrivano volontari per fare il lavoro per loro.

La DEA, l'agenzia federale per la lotta contro la tossicodipendenza negli Stati Uniti, ha pubblicato a asta leggermente inusuale sul sito ufficiale del governo degli Stati Uniti.

Fornitore di servizi di incenerimento

"La divisione DEA di Houston, in Texas, ha bisogno di un fornitore per fornire servizi di distruzione delle prove, comprese grandi quantità di marijuana e altri farmaci", si legge nel comunicato.

Il documento sulle esigenze dell'imprenditore indica che deve "essere in grado di bruciare almeno 450 chili di cannabis all'ora senza lasciare tracce di droghe".

La DEA fornirà anche guardie di sicurezza armate per accompagnare l'incendio, ogni fase viene filmata con telecamere a circuito chiuso.

L'annuncio è diventato virale in rete e ha attratto commenti dai fan della Cannabis che hanno scherzato sul fatto che volevano fare volontariato per il lavoro.

Naturalmente, le offerte erano rivolte alle imprese, non a singoli individui, ma le pubblicazioni fuorvianti in materia hanno portato a un'ondata di chiamate interessate a inondare le linee telefoniche degli uffici della DEA a Houston.

per leggere come
Messi boicotta i media seguendo le accuse sulla marijuana

"Un numero di pubblicazioni ingannevoli ha affermato che stavamo cercando residenti a Houston per bruciare marijuana per noi e causato un afflusso di chiamate da parte dei cittadini", ha detto la pagina Twitter dell'agenzia. "La pubblicità era per grandi organizzazioni, non per singoli", hanno aggiunto.

La scorsa notte, la situazione è diventata così grave che la DEA è stata costretta a rilasciare una dichiarazione chiedendo alla gente di non chiamarli più.

In una dichiarazione ai media, la DEA ha aggiunto che "apprezza il fatto che i cittadini di Houston sono pronti a offrire il loro aiuto", ma questa è una gara pubblica per le grandi aziende che si tengono per legge di ripubblicare ogni pochi anni.

Cosa richiede l'appalto per la DEA

La DEA intende emettere un unico ordine di acquisto a prezzo fisso in conformità con il Federal Acquisition Regulation (FAR) Parte 13. Dovrebbe essere un unico contratto di fonte per Tucson Iron & Metal. L'offerta sarà definita per la distruzione mediante incenerimento di prove situate nelle seguenti città dello Stato del Texas: McAllen, Brownsville, Corpus Christi, Laredo e Eagle Pass. La ricerca ha dimostrato che esiste un solo fornitore vicino al distretto di McAllen, Brownsville, Corpus Christi, Laredo e Eagle Pass e agli uffici residenti che possono fornire i servizi necessari per questo requisito. Il codice NAICS (North American Industry Classification System) applicabile è 562213, "Solid Waste Combusers and Incinerators". Le parti interessate possono indicare il loro interesse e la capacità di soddisfare il requisito. Le dichiarazioni di capacità devono essere inviate elettronicamente a [Email protected] entro e non oltre marzo 25 2019 a 10 h, data di chiusura. La decisione del governo di non aprire il requisito di concorrenza basato sulle risposte a questo avviso è a sua esclusiva discrezione. Questo avviso di intenti non costituisce una sollecitazione competitiva. Una richiesta di prezzo (RFQ) non sarà disponibile. Le richieste tardive non saranno accettate.

"Potrebbe essere un titolo interessante, ma la verità è molto più comune: i nostri funzionari del dipartimento di Houston lavorano su un gran numero di casi e confiscano enormi quantità di droghe illecite. La regolamentazione della distruzione efficace e sicura di questi farmaci è solo una parte del nostro lavoro ", hanno scritto.

tag: BUZZDEALavoropolice