close
legalizzazione

New York depenalizza il consumo di cannabis

Blog-Cannabis

Leggi di alleggerimento: fino a 56 grammi senza addebito o discriminazione

Il governatore dello Stato di New York ha firmato ieri la nuova legge per depenalizzare i consumatori di cannabis. La nuova legge rende le cose ancora più semplici rispetto alla legge precedente approvata in 1977. New York indovina lo stato 16th degli Stati Uniti per farlo. La misura richiede anche che i casellari giudiziari per casi a bassa intensità siano eliminati, un riflesso evidente del fatto che, in passato, le comunità di colore erano indebitamente colpite da una diversa applicazione della legge.

Il Governatore Andrew Cuomo ha tentato di legalizzare completamente ma ha dovuto sollevare alcune obiezioni. Tuttavia, la depenalizzazione di piccole quantità di cannabis è un progresso significativo per le iniziative di giustizia sociale: in 1977, è stata una multa di 100 $ per detenere una piccola quantità di cannabis in un'area privata. D'ora in poi, la nuova legge prevede una multa di dollari 50 per il possesso di grammi 28 al massimo, anche in luoghi pubblici, e una multa fino a dollari 200 per il possesso di grammi 56 al massimo.

per leggere come
La Francia potrebbe consentire la cannabis medica secondo il Ministro della salute

La nuova legge rimuoverà anche retroattivamente i precedenti penali del passato per coloro che sono catturati in possesso di cannabis per autoconsumo.

"Le leggi che regolano la marijuana hanno influenzato per troppo tempo le comunità di colore in modo sproporzionato e oggi poniamo fine a questa ingiustizia una volta per tutte", ha affermato Cuomo in una nota. comunicato.

In molti modi, la decisione presa dai politici nella capitale, Albany, è alla radice della tendenza in molte parti del paese. New York è diventata l'16eme per depenalizzare l'uso e gli stati 11 e i distretti della Columbia, noti come Washington DC, hanno legalizzato l'uso personale.

Coloro che sostengono una maggiore liberalizzazione hanno accolto con favore l'iniziativa, ma hanno invitato i legislatori ad andare oltre. Alcuni hanno affermato che ci sono ancora molte conseguenze negative del consumo illegale.

Dr. Stuart Titus, direttore di Medical Marijuana Inc. (OTC: MJNA), suddetto"New York è sempre stata in prima linea in molte politiche legislative negli Stati Uniti e speriamo che questa nuova misura di depenalizzazione a New York servirà da esempio per altri Stati e per il governo federale. "

La natura illegale della cannabis non ha spaventato gli investitori. Evan Eneman, CEO. di MGO | ELLO Alliance, una società finanziaria e bancaria specializzata, ha dichiarato: "L'industria della cannabis non sta aspettando che i regolatori recuperino terreno, come dimostra il ritmo record degli investimenti di capitale di rischio dettagliati nell'ONG | Revisione degli investimenti privati ​​sulla cannabis ELLO. Il rapporto indica che gli investimenti hanno già superato 1,3 miliardi nella prima metà di quest'anno, rispetto a 1 miliardi in 2018. Gli investitori hanno un forte appetito per la cannabis e non lasciano che ostacoli come la legalizzazione si frappongano. "

per leggere come
Israele esporta la produzione di cannabis medica

tag: ConsumodepenalizzazionedepenalizzazioneleggeNew York