close
Scienza

Delta 3 Carene: terpene che promuove la salute delle ossa

Blog-Cannabis

Delta terpeni Lo scafo 3 combatte le riparazioni infiammatorie delle ossa danneggiate e malate e favorisce la concentrazione

Tra le varietà 200 di molecole aromatiche chiamate terpeni manifestato nella cannabis, il delta 3 carene chiamato anche alfa-carene è uno dei migliori terpeni per riparare le ossa e promuoverne la crescita.

Dagli anni 1960, i ricercatori hanno iniziato a notare l'efficacia medicinale dei fitochimici da piante come la cannabis. Tra questi composti chimici ci sono i cannabinoidi. Gli esempi più noti sono THC, CBD, terpeni come 3 carene delta, mircene, pinene e flavonoidi.

Inizialmente, si riteneva che i terpeni trasmettessero semplicemente un aroma intenso alla pianta. Da un punto di vista evolutivo, queste molecole servono a proteggere parassiti e predatori.

Risultato per la ricerca di immagini per "Delta 3 Carene"
Delta 3 Carene

Particolarità del Delta 3 Carene

Lo scafo Delta 3 emette una fragranza dolce e speziata composta da agrumi, cipresso, pino e legno. È prodotto da piante diverse dalla cannabis, tra cui rosmarino, pino e cedro. Delta 3 è utilizzato dall'industria cosmetica come profumo e come repellente per insetti a livello industriale, è un componente naturale della trementina.

Per quanto riguarda l'efficacia medicinale, 3 Carene Delta offre qualità significative per combattere l'infiammazione sistemica, riparare le ossa danneggiate e malate. Si dice anche che promuova la concentrazione mentale. Varietà di cannabis ricche di cannabis hanno dimostrato di essere benefiche per le persone con artrite, fibromialgia e persino la malattia Alzheimer. Questo terpene si trova più comunemente nelle varietà di cannabis come: AK-47, Arjan's Ultra Haze, Jack Herer, OG Kush e Super Lemon Haze.

per leggere come
CBD e-liquid di Weedeo

Oltre alla riparazione ossea, l'3 Hull Delta è unico tra i terpeni per la sua capacità di estrarre liquidi (una delle sue principali applicazioni nell'industria cosmetica). Questo effetto di essiccazione rende gli scafi delta 3 un candidato per l'uso come a antistaminico e nei prodotti destinati a mestruazioni eccessive o alla produzione di muco. Questa qualità è anche responsabile delle relazioni aneddotiche di secchezza della bocca (bocca di cotone) e occhi rossi nei fumatori.

Cosa dice la ricerca

La ricerca ha rivelato l'efficacia medicinale di terpeni come 3 carene delta dagli anni 1980. Uno studio di 1989 intitolato "Studio comparativo di diversi oli essenziali di Bupleurum Gibraltaricum Lamarck", Pubblicato sulla rivista Europa PMC, ha studiato le proprietà antinfiammatorie del delta careno 3. concludendo che "l'olio essenziale della popolazione dei Monti Cázulas era il più attivo contro l'infiammazione acuta a causa del suo alto contenuto di delta-carene 3".

Bupleurum gibraltaricum

Lo studio comparativo è stato condotto sull'olio essenziale estratto dall'apice fruttifero del Bupleurum gibraltaricum raccolto in diverse aree della provincia di Granada, vale a dire i Monti Cázulas, il Balcón de Canales e il bacino idrico di Quéntar. I tre oli essenziali avevano una composizione chimica molto simile, costituita principalmente da idrocarburi monoterpenici (delta 3-carene e alfa-pinene). Nel determinare l'attività antinfiammatoria contro l'infiammazione acuta (edema plantare indotto dalla carragenina) e l'infiammazione subcronica (tecnica del granuloma), sono comparse differenze quantitative: l'olio essenziale delle montagne di Cázulas era più efficace contro l'infiammazione acuta grazie al suo alto contenuto di delta-3-carene, mentre l'olio essenziale del serbatoio Quéntar, B. gibraltaricum, era più efficace contro l'infiammazione causata dal granuloma.

per leggere come
Un composto analgesico 30 volte più potente dell'aspirina è prodotto nella cannabis

Uno studio di 2007 intitolato "Bassa concentrazione di 3-carene stimola la differenziazione delle cellule 3 del subclone MC3T1-E4 del topoPubblicato sulla rivista Phytotherapy Research ha testato i composti naturali 89 per la loro capacità di mantenere la riparazione ossea, curare le malattie ossee e promuovere la salute generale delle ossa.

In questo studio, le attività anaboliche dei composti naturali 89 sono state valutate misurando la quantità di calcio appena sintetizzato nel processo di differenziazione delle cellule 4 del subclone MC3T3-E1 osteoblastico del topo. Tra questi composti, una bassa concentrazione (fino a 5 μ m) di 3-carene, monoterpene biciclico in oli essenziali estratti da pini, stimola in modo significativo l'attività e l'espressione della fosfatasi alcalina, un marcatore di fase differenziazione osteoblastica precoce, il giorno 9. ha promosso in modo significativo l'induzione del calcio in modo dose-dipendente. L'effetto stimolante di 3-carene sulla mineralizzazione può essere associato al suo potenziale di indurre espressione / attivazione della protein chinasi attivata dal mitogeno e livelli di trascrizione genica correlati alla mineralizzazione degli osteoblasti, come l'osteopontin e il collagene di tipo I. Ulteriori studi sono necessari per determinare il meccanismo preciso, ma l'attività anabolica di 3-carene nel metabolismo osseo suggerisce che l'uso di additivi naturali nella dieta, tra cui compresi gli oli essenziali, potrebbero avere un effetto benefico sulla salute delle ossa.

I ricercatori dello studio hanno concluso: "Sono necessari ulteriori studi per determinare il meccanismo preciso, ma l'attività anabolica di 3-carene nel metabolismo osseo suggerisce che l'uso di additivi naturali nella dieta, tra cui compresi gli oli essenziali, potrebbero avere un effetto benefico sulla salute delle ossa ".

tag: Anti-inflammatoireterpeni