close
Lifestyle

Questa azienda produce abbigliamento sportivo impregnato di CBD

Blog-Cannabis

Acabada Active è la prima azienda di abbigliamento al mondo ad avere tessuti impregnati di CBD

Una società di abbigliamento sportivo di New York ha avuto l'idea unica di introdurre il CBD nei tessuti dei suoi abiti. Acabada Active afferma che è la prima azienda di abbigliamento fitness al mondo che dovrebbe alleviare i dolori muscolari e le articolazioni durante l'allenamento. Anche se strano, il prodotto ha senso a causa degli effetti positivi del CBD infiammazionedolore muscolare e pelle sono stati ampiamente segnalati.

Con un'esperienza di oltre 60 anni nel settore della moda e una conoscenza diretta delle esigenze di stile di vita di una donna attiva, Acabada Active ha deciso di creare abbigliamento sportivo innovativo che avrebbe fatto sentire meglio le donne.

Sul sito Web dell'azienda, spiegano che i tessuti sono infusi con goccioline microscopiche di isolato di CBD cristallino puro di alta qualità in modo che il sollievo dal dolore sia presente non appena si inizia a sudare mentre li si indossa. vestiti.

per leggere come
Come fare l'hash Gumby

Esistono recettori endocannabinoidi in tutto il corpo, inclusi i diversi strati della pelle come il derma, l'epidermide, i follicoli piliferi e le ghiandole sebacee. Con le sue proprietà anti-infiammatorie, il CBD offre agli utenti benefici che vanno dalla riduzione dell'ansia all'aiutare con il sonno e il recupero dopo un intenso esercizio fisico.

Ma c'è ovviamente una vita in questo, la presenza e l'effetto del CBD nell'abbigliamento è solo temporaneo. Il sito web spiega che il composto scomparirà dai vestiti dopo circa i lavaggi 40, dopo di che avrai solo bei vestiti da allenamento.

Acabada Activewear vende tutti i tipi di prodotti per il fitness, dai leggins ai top, ma c'è qualcosa di innovativo nell'incorporare il composto di cannabidiolo che attirerà sicuramente l'attenzione di molti appassionati di fitness.

per leggere come
Il pacem dell'olio di cannabis arriverà presto
tag: Sporttecnologia