close
Lifestyle

Seth Rogen organizza un carnevale erboso per aiutare la ricerca contro il morbo di Alzheimer

Blog-Cannabis

L'attore Seth Rogen ospiterà il prossimo mese un carnevale per combattere l'Alzheimer

L'evento, rigorosamente riservato agli adulti, vedrà la presenza di altri attori che animeranno gli stand. I proventi di questo festival organizzato dall'associazione "Ilarità per la carità" andranno alla ricerca sulla lotta contro il morbo di Alzheimer, una questione che riguarda da vicino Rogen.

"Per" Ilarità per la carità ", ci piace combattere il morbo di Alzheimer, ma amiamo anche le giostre, l'alcol e l'erba! Ha detto Rogen, che ha lanciato la sua compagnia di cannabis a marzo, in un video promozionale per l'evento che si terrà a Los Angeles. "Stiamo cercando di diventare persone migliori in modo che se c'è vita dopo la morte, non andremo all'inferno. "

Comici Adam Devine, Andrew Rannells, Ben Feldman, Casey Wilson, Ilana Glazer, Ike Barinholtz, Jeff Ross, Josh Gad, Kate Micucci, Nick Kroll, Regina Hall e Riki Lindhome partecipano all'evento. Lo skateboarder Tony Hawk avrebbe pianificato di eseguire acrobazie in un halfpipe. Anche il rapper Anderson Paak terrà un concerto.

per leggere come
Whoopi Goldberg parla di nuovo sulla legalizzazione

I dettagli sul posto della cannabis nel programma non sono attualmente disponibili sul sito web dell'evento. Ma Gad, uno dei comici partecipanti, ha osservato in un tweet che era "l'unica fiera a cui avrei partecipato quest'anno, oltre alla fiera del libro dei miei figli, che ha molta meno erba".

L'impegno di Rogen nella lotta contro l'Alzheimer non è nuovo. È diventato un attivista nella ricerca sulle malattie dopo aver visto la sua matrigna sviluppare l'Alzheimer in una fase iniziale.

In 2014, l'attore ha testimoniato davanti a un comitato del Senato per la ricerca nel campo della malattia di Alzheimer, scherzando sul fatto che non era lì per discutere dell'argomento su cui era atteso: marijuana.

"Devo prima rispondere alla domanda che molti di voi si pongono, immagino. Esatto, non ha nulla a che fare con la legalizzazione della marijuana ", ha detto. "In effetti, se riesci a crederci, riguarda qualcosa che trovo ancora più importante. "

Sebbene non l'abbia menzionato durante la sua audizione prima della commissione, la ricerca ha dimostrato che la cannabis può aiutare ad eliminare una proteina tossica associata alla malattia di Alzheimer. L'anno scorso, il governo federale ha chiesto al pubblico di presentare ulteriori ricerche scientifiche sui potenziali benefici terapeutici della marijuana nel trattamento di questa malattia.

tag: AlzheimercelebritàcaritàUS