close
Cultura e crescita

La canapa industriale è più efficiente e preziosa del cotone

Blog-Cannabis

Circa il 35% dei pesticidi di cotone applicati nel mondo sono applicati in campi di cotone negli Stati Uniti.

Secondo la rete internazionale di organizzazione dell'azione contro l'uso di pesticidi (Rete di azione antiparassitaria), il cotone utilizzato in tutto il mondo rappresenta quasi 3 miliardi di pesticidi e le vendite e gli usi di questo prodotto sono in aumento. A livello globale, il cotone svolge un ruolo chiave nelle economie di dozzine di paesi.

Causa per effetto

Per decenni, gli agricoltori sono stati intrappolati in un "tapis roulant per pesticidi". Quando i pesticidi organoclorurati persistenti come il DDT sono stati rimossi a causa dei loro effetti dannosi sulla salute e sull'ambiente, una nuova generazione di organofosfati ad azione rapida è stata introdotta gradualmente e le tendenze nel loro uso sono continuate. Con l'introduzione di colture geneticamente modificate (GM), il tapis roulant per pesticidi ha spostato la marcia. I semi geneticamente modificati brevettati sono progettati per l'uso con pesticidi specifici, con conseguente aumento dell'uso di questi prodotti chimici e l'applicazione diffusa di questi pesticidi porta, tra l'altro, alla comparsa di "super erbacce" resistenti agli erbicidi.

Risultato della ricerca di immagini per "DDT"
Il diclorodifeniltricloroetano DDT è un prodotto chimico sintetizzato in 1874 ma le cui proprietà insetticide e acaricide non sono state scoperte fino alla fine degli anni 1930.

L'ultima risposta del settore a questo problema? Niente più semi geneticamente modificati, progettati per essere utilizzati con sostanze chimiche ancora più pericolose e alla deriva ...

Solo una manciata di aziende controlla i mercati globali di pesticidi e semi

Molti pesticidi usati sul cotone sono stati implicati in molti casi di tumori umani, contaminazione dell'acqua, degrado del suolo e uccisione di vari animali.

In 1991, un treno caricato con metan-sodio, usato come sterilizzante del terreno prima di piantare cotone, ha fatto deragliare e scaricato il suo contenuto nel fiume Sacramento, uccidendo tutti gli organismi viventi nel fiume a una distanza di Chilometri 65.

Alcuni anni dopo, forti piogge hanno spazzato via l'endosulfan, una sostanza chimica, nei campi di cotone e Big Nance Creek, in Alabama, e hanno ucciso quasi un quarto di milione di pesci.

Soluzione di pesticidi?

D'altra parte, esiste un prodotto molto più efficace e molto più prezioso del cotone. Questo prodotto è la canapa industriale: una varietà di Cannabis sativa, una grande pianta annuale della famiglia dei gelso, originaria dell'Asia. La canapa industriale non è erba indica, è due diverse specie di piante. La canapa non ha qualità psicoattive perché non ha abbastanza THC per produrre abbastanza effetti.

per leggere come
L'erba albina

I coloni portarono i semi di canapa in America, che era ampiamente coltivata in casa. Durante la seconda guerra mondiale, la canapa fu sovvenzionata dal governo per l'uso come fibra e corda. La canapa industriale ha continuato a essere raccolta negli Stati Uniti fino agli anni 1950, quando la mancanza di buon senso ha preso il controllo del governo.

Risultato della ricerca di immagini per "cotone vs canapa"

L'uso della canapa anziché del cotone comporterebbe l'uso di meno del 25% di pesticidi rispetto all'attuale utilizzo nel nostro ambiente. Un gran numero di alberi non può essere distrutto. La coltivazione del cotone è probabilmente il più grande inquinatore del pianeta in termini di rilascio di pesticidi nel nostro ambiente poiché il cotone occupa solo il 13% delle terre agricole del mondo, ma richiede il 25% dei pesticidi utilizzati. I prodotti chimici penetrano nelle acque sotterranee e avvelenano non solo gli insetti bersaglio, ma anche gli organismi non bersaglio, compresi gli esseri umani.

La canapa, d'altra parte, è stata a lungo considerata un'erbaccia, ma la sua coltivazione non richiede pesticidi. Sfortunatamente, è illegale coltivare canapa nella maggior parte degli stati a causa di politici disinformati che mancano di buon senso e non solo negli Stati Uniti ...

I semi di canapa sono più nutrienti della soia, contengono più acidi grassi essenziali rispetto a qualsiasi altra fonte e si posizionano dietro la soia in proteine ​​complete. Inoltre, i semi di canapa sono ricchi di vitamine del gruppo B, contengono il 35% di fibre alimentari e non contengono THC, a differenza del suo genitore, la pianta di marijuana. La fibra di canapa è più lunga, più assorbente e più isolante della fibra di cotone.

per leggere come
2.0 case verdi fatte di cemento di canapa

Secondo il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti, la canapa è un produttore di combustibile da biomassa che richiede il raccolto e la lavorazione meno specializzati di tutti i prodotti vegetali. Gli idrocarburi contenuti nella canapa possono essere trasformati in una vasta gamma di fonti energetiche di biomassa, dai pellet di combustibile a combustibili liquidi e gas. Naturalmente, lo sviluppo di biocarburanti potrebbe ridurre significativamente il nostro consumo di combustibili fossili e di energia nucleare.

La canapa produce anche più pasticceria per acro del legno su una base durevole e può essere utilizzata per produrre tutti i tipi di carta. Inoltre, la produzione di carta di canapa ridurrebbe la contaminazione delle acque reflue.

Usando la canapa invece del cotone, potremmo ridurre il nostro uso di pesticidi 25% senza dover distruggere innumerevoli alberi. Sembra che abbiamo dimenticato che tutte le erbe, compresa la canapa, hanno usi e che abbiamo tutti i mezzi di cui abbiamo bisogno su questa Terra per condurre una vita sana e salutare.

Un'altra opzione è il cotone coltivato biologicamente. Nessun pesticida, fertilizzante o defoliante viene utilizzato nella coltivazione di cotone biologico. Soluzioni organiche come l'uso di compost, letame, minerali naturali e rotazione delle colture eliminano la necessità di sostanze chimiche pericolose. Il cotone biologico può anche essere riprodotto in diversi colori per eliminare la necessità di tintura. È disponibile in una gamma di tonalità della terra, come ruggine, crema, marroni e verdi.

Il cotone chimicamente dipendente non è più necessario e dovremmo seriamente considerare di aumentare la nostra produzione di cotone biologico e di utilizzare la canapa industriale. Coltivare il cotone con pesticidi e fertilizzanti ha sicuramente più aspetti negativi che positivi e se vogliamo vivere in un ambiente sano, dobbiamo rivalutare le nostre priorità in base a ciò che coltiviamo.

tag: Agricoltura / Growcanapaambientepesticida