close
Cultura e crescita

Per la prima volta, una varietà di cannabis, Charlotte's Web, è stata brevettata

Blog-Cannabis

Il ceppo Charlotte's Web è stato ufficialmente riconosciuto come un'invenzione da un brevetto rilasciato dal US Patent Registrar, l'ente statunitense che convalida le innovazioni tecniche

Questo brevetto non è stato pubblicato per la cannabis. Il ceppo contiene meno del 0,3% THC, che lo classifica come "canapa" secondo la legge americana in vigore da dicembre 2018. Il ceppo è registrato con il numero CW2A. È particolarmente resistente alle basse temperature. La sua particolarità sta nella sua capacità di produrre in media 6,24% di CBD e solo 0,27% di THC.

Questo basso contenuto di THC apre le porte alla categorizzazione come "canapa", come definito da American Farm Bill di 2018, che afferma che oltre lo 0,3%, nessuna pianta di cannabis può rientrare nella rigorosa definizione di canapa.

La varietà "Charlotte's Web" deve la sua fama a Charlotte Figi il cui nome ha dato il nome a questa varietà, un giovane epilettico con la sindrome di Darvet. I suoi sintomi sono drasticamente ridotti, permettendogli di avere una vita normale. Questa storia era allora nei titoli della stampa e dei media internazionali.

per leggere come
Cannabis medica per non fumatori

La società "Stanley Brothers", ha depositato un brevetto a maggio 2018, e a luglio 2019 ha finalmente ricevuto il suo brevetto, diventando la prima a ottenerlo per una varietà di cannabis.

Charlotte's Web Stanley Brothers Weed Pot Marijuana Colorado California
La tela di Charlotte cresce nella fattoria del fratello Stanley vicino a Wray, Colo

Questo è ciò che sembra brevettazione di una varietà di cannabis.

tag: biotecnologiabrevettocanapatensioneErbaccia