close
Lifestyle

Il primo ristorante legale americano di cannabis è stato aperto a Los Angeles

Blog-Cannabis

Dalla legalizzazione della cannabis a scopi ricreativi in ​​California in 2016, il suo commercio è cresciuto drasticamente, consentendo agli imprenditori di trarre vantaggio dalla nuova legislazione.

Anche se è ancora illegale fumare cannabis in pubblico, la città di West Hollywood ha trovato un nuovo modo per sviluppare il consumo ricreativo creando un processo di licenza per le vendite di cannabis per i ristoranti.

Pertanto, "Lowell Farms: A Cannabis Cafe", sarà il primo ristorante di cannabis legale nel paese che aprirà a ottobre 1er. Il locale sarà situato su un tetto a West Hollywood, dove serviranno "cucina rurale che mette in mostra cucina e cannabis".

Poiché la legge statale vieta l'uso di cannabis e alcool nello stesso sito, il ristorante deve essere privo di alcol.

I vicini erano preoccupati per il profumo della cannabis proveniente dal ristorante, ma il manager ha spiegato che il Lowell Cafe avrà un "sistema avanzato di filtrazione dell'aria" per impedire all'odore di fuoriuscire.

Finora, i proprietari del ristorante non sono stati legalmente autorizzati a servire cibi freschi infusi con cannabis, in quanto non vi sono regolamenti sanitari statali che lo consentano, ma sono stati in grado di ottenere autorizzazioni per il consumo di cibo e cannabis nello stesso sito.

per leggere come
"Come le sigarette"

Un approccio educativo

Ci saranno "budtenders" che saluteranno i clienti e li aiuteranno a scegliere dal menu, riportato Custode.

Per aiutare le persone a scegliere i loro prodotti, ci saranno "Fiori di benvenuto" per il servizio al tavolo, dove le guide accanto al "Cannabis Sommelier" spiegheranno ogni varietà, la sua potenza e i suoi effetti, mentre rotolerai il tuo attaccato per te.

Offrendo sia prodotti alimentari che prodotti a base di cannabis, Lowell Cafe sarà diverso dai "saloni" e dai club in cui le persone possono radunarsi e fumare. Senza dubbio, diventerà rapidamente un luogo alla moda per gli amanti della cannabis, anche se l'alcol sarà assente.

La cucina sarà gestita dallo chef Andrea Drummer, addestrato alla scuola Le Cordon Bleu, che ha creato un menu per accompagnare le varietà di cannabis proposte. Il menu di ispirazione californiana offre piatti "destinati a completare il risveglio dei sensi dell'uso di cannabis". Gli ospiti possono scegliere tra piatti come pesche grigliate e burrata, freschi cavoletti di Bruxelles o un sandwich di pollo fritto.

per leggere come
Le vendite di concentrati possono superare il mercato della fioritura

Adattarsi alla legislazione

Dal momento che questo è il primo, il Lowell Cafe ha alcune regole che gli ospiti devono seguire. Sebbene sia aperto fino a 2 al mattino, ci sarà un "ultimo appello" per i prodotti a base di cannabis a 21h50. Tuttavia, se si desidera fumare in un secondo momento, è possibile "preordinare" e fumare fino alla chiusura del caffè.
Per poter accedere, gli ospiti devono avere almeno 21 e presentare un documento d'identità. Il ristorante accetta solo contanti per prodotti a base di cannabis, anche se è possibile pagare cibo o bevande con una carta di credito.

Il caffè avrà anche un'area "da asporto" dove gli ospiti possono portare via cibo da asporto come cibi commestibili, bibite, concentrati e gemme.

Fonte : truthuncensored

tag: AlimentareCaliforniaricreativo