close
CBD

Aiuto del CBD con l'ictus

aiuto per l'ictus cbd 8

Potenziale del CBD nel trattamento dell'ictus ischemico

L'ictus ischemico è collegato al blocco di un'arteria cerebrale. In un ictus ischemico o in un infarto cerebrale, un coagulo blocca la circolazione cerebrale. Il danno è causato al cervello dall'interruzione del suo afflusso di sangue. ci sono oltre 200.000 casi di ictus ischemico negli Stati Uniti ... Secondo un nuovo studio giapponese, il cannabidiolo (CBD) può fornire un'opzione potenziale e significativa per il trattamento dell'ictus ischemico.

Accidente cerebrovascolare ischemico (ictus)

Un ictus ischemico (CVA) è una conseguenza della mancanza di ossigeno in una parte del cervello. Può essere, tra le molte cause, la conseguenza di una trombosi (occlusione) dell'arteria carotide interna. O un'embolia (migrazione di un grumo o detriti di depositi di grasso) cerebrale.

Neuro-ictus

L'ictus può essere transitorio (attacco ischemico transitorio) se il recupero si verifica entro poche ore. Altrimenti diciamo che l'ictus è stabilito. Pertanto, il recupero viene quindi eseguito più o meno completamente nell'arco di diverse settimane. A volte i postumi sono importanti e definitivi ...

venen_01
Un vaso sanguigno ostruito (ictus ischemico o infarto cerebrale)

Nell'80% dei casi, l'ictus è causato da una diminuzione dell'afflusso di sangue a causa di un ostacolo all'interno di un'arteria cerebrale. Si parla quindi di incidenti ischemici.

leggere :  Olio CBD per il bambino iperattivo

Fattori di rischio

Esistono vari fattori di rischio ben noti, alcuni dei quali possono essere evitati con una prevenzione efficace: Età. Pertanto, più della metà degli ictus si verifica in persone di età pari o superiore a 75 anni. Ma un quarto degli under 65 è a rischio di ictus.

  • Alcune malattie cardiache (valvola cardiaca anormale, insufficienza o aritmia)
  • Alta pressione sanguigna che è un importante fattore di rischio.
  • Ipercolesterolemia
  • Un primo colpo o TIA. L'attacco ischemico transitorio indica che il rischio di ictus è importante.
  • Diabete. Questa malattia cronica, caratterizzata da un eccesso di zucchero nel sangue, contribuisce a depositi di grasso
  • Uso del tabacco: smettere di fumare dimezza il rischio di ictus.
  • Il consumo di alcol che agisce anche sul valore della pressione sanguigna.
uploded_qa9-1471339490

Potenziale terapeutico del CBD

È noto che il delta⁸-THC e altri cannabinoidi agonisti del recettore CB₁ sono neuroprotettivi durante il danno ischemico globale e focale. Oltre agli agonisti del recettore CB récepteur, la cannabis contiene componenti specificamente attivi e terapeutici che sono direttamente e indipendentemente collegati ai recettori CB₁, con il CBD come attore principale.

7ce0bea8c66819160a9daade3e96cd89

Negli ultimi cinque anni, un numero crescente di pubblicazioni si è concentrato sulla scoperta degli effetti antinfiammatori, antiossidanti e neuroprotettivi del CBD. Il cannabinolo (CBD) esercita effetti farmacologici positivi nell'ictus ischemico e in altre malattie croniche, tra cui il morbo di Parkinson, Il morbo di Alzheimere artrite reumatoide ecc ...

alzheimers-ii-3-1024x768
I neuroni dell'ippocampo sono gravemente colpiti dalla malattia di Alzheimer e il CBD può invertire questo effetto

che è confermato dallo studio  Pubblicato in giapponese sulla rivista Pharmaceuticals “L'azione cerebroprotettiva del CBD è legata in modo indipendente al CB₁, l'azione è di lunga durata e ha una potente attività antiossidante. Inoltre, i ricercatori aggiungono che "il trattamento con CBD non porta alla tossicodipendenza". Secondo uno altro studio pubblicato lo scorso anno sul Journal of Neurochemistry, l'attivazione dei recettori dei cannabinoidi è qualcosa che la cannabis fa naturalmente. In effetti, questo è ciò che porta a proteggere i neuroni e migliora notevolmente il recupero motorio durante un ictus ischemico.

cbd_oil-900x575

In altre parole, i cannabinoidi "riducono i danni e migliorano la ritenzione della memoria quando la memoria è danneggiata da un ictus". In effetti, il CBD sembra essere un'opzione di trattamento praticabile per le persone con ictus ischemico.


tag: AVCStudioRicercaterapeuticoTraitement
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.