close
CBD

La CBD può contrastare gli effetti negativi del THC

Cluster di cannabis: il cannabidiolo (CBD) può contrastare gli effetti collaterali negativi del tetraidrocannabinolo (THC)

Uno studio pubblicato di recente su diversi problemi indotti dal THC mostra che il CBD può contrastare gli effetti collaterali negativi del THC. La ricerca è stata eseguita su topi giovani adulti in un ambiente di laboratorio controllato. I risultati dello studio potrebbero rivelarsi rivoluzionari e aiutare gli adolescenti a prendere decisioni informate sulla loro salute. Uno studio che conferma la forza dell'effetto entourage.

THC, effetto entourage, effetti collaterali, CBD

Lo studio

Un gruppo di ricercatori della Indiana Bloomington University ha condotto a sondaggio utilizzando topi maschi. Hanno somministrato iniezioni giornaliere di tre milligrammi di THC per chilogrammo di peso corporeo in un gruppo di topi. Un altro gruppo ha ricevuto CBD (3 mg / g) e un terzo gruppo ha ricevuto una combinazione di THC e CBD (3 mg / kg ciascuno). Quest'ultimo gruppo non è stato "disturbato" (il gruppo di controllo).

THC, effetto entourage, effetti collaterali, CBD

I ricercatori hanno somministrato le iniezioni durante l'adolescenza del topo. Per un topo, ciò significa 28-48 giorni dopo la nascita. Un altro gruppo di topi ha ricevuto gli stessi trattamenti, ma questa volta all'inizio dell'età adulta. L'età adulta nei topi è stimata a 69/89 giorni dopo la nascita.

THC, effetto entourage, effetti collaterali, CBD

I topi hanno completato una serie di test. Sono stati prima testati un giorno dopo il trattamento, quindi altri 42 giorni dopo l'interruzione del trattamento. I test includevano il riconoscimento di nuovi oggetti, l'apertura del campo, l'interramento, un labirinto più complicato e un test di triturazione (Nestlet).

leggere :  Il polline dei fiori ermafroditi può fertilizzare i fiori femminili?

I risultati

I giovani topi che ricevevano iniezioni giornaliere di THC presentavano carenze immediate ea lungo termine ... In particolare evidenti durante i nuovi test di riconoscimento degli oggetti. I topi che hanno ricevuto le iniezioni durante l'età adulta hanno mostrato solo un danno immediato nei nuovi test di riconoscimento degli oggetti. Per quanto riguarda il test del labirinto, i topi che hanno ricevuto THC da adolescenti e quelli che l'hanno ricevuto durante l'età adulta hanno entrambi avuto ritardi nello stress e nell'ansia.

THC, effetto entourage, effetti collaterali, CBD

Ma i topi che avevano iniezioni croniche di THC durante l'adolescenza hanno mostrato comportamenti più compulsivi e ripetitivi nel test di triturazione Nestlet.
Al contrario, le iniezioni simultanee di THC e CBD hanno prevenuto effetti collaterali negativi per il gruppo THC. I topi a cui è stato iniettato solo CBD non hanno avuto alcuna influenza sui test.

Influenze sugli adolescenti

Sulla base dei risultati dello studio, i ricercatori hanno concluso che l'esposizione cronica ad alti livelli di THC è dannosa per i pazienti. gli adolescenti. Secondo i ricercatori, i dati supportano l'ipotesi che il THC cronico negli adolescenti aumenti il ​​rischio di anomalie comportamentali.

THC, effetto entourage, effetti collaterali, CBD

Queste anomalie sono comuni nei pazienti con disturbi come la schizofrenia. Tuttavia, il CBD ha trattenuto tutte le anomalie indotte dal THC. Questo nuovo studio è interessante, soprattutto perché riguarda specificamente gli adolescenti. Anche se sappiamo già che fumare erba non diminuisce il QI negli adolescenti. Questo studio affronta altri problemi cognitivi e comportamentali. Nello specifico, quelli che ruotano attorno alla salute mentale.

leggere :  Interazioni del CBD con farmaci da prescrizione

THC, effetto entourage, effetti collaterali, CBD

secondo ricercail livello di THC nell'erbaccia è salito del 300% tra 1995 e 2014. Sebbene tutto adolescenza non fumate erba, molti lo fanno. È praticamente un rito di passaggio. Ma ora sappiamo che il CBD può contrastare gli effetti collaterali negativi del THC, gli appassionati di cannabis possono iniziare a prendere decisioni informate sulla loro salute e benessere.

L'effetto entourage

È chiaro in questo studio che i due cannabinoidi si completano a vicenda. Lavorano insieme. Nello specifico, il CBD riassume gli effetti potenzialmente negativi del THC. Allo stesso modo, alcuni effetti prodotti con il CBD sono più efficaci se consumati insieme al THC. Questa tendenza dei cannabinoidi a funzionare meglio quando si uniscono piuttosto che quando sono isolati è nota come effetto entourage.

THC, effetto entourage, effetti collaterali, CBD

Se stai cercando di mirare a un effetto molto specifico, potresti voler controllare ceppi o prodotti che tentano di isolare un cannabinoide specifico. Una delle situazioni più comuni è quella dei pazienti che hanno bisogno del CBD, ma non vogliono sentirsi sotto l'influenza di un farmaco psicotropo (THC). Ma se possibile, è bene ottenere l'intera gamma di cannabinoidi per aumentare l'efficienza. Ciò ti consente di catturare il potere dieffetto circostante.

tag: effetti collateraliQIRicerca
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.