close
salute

Cannabis contro i sintomi della malattia di alta quota

cannabis contro il mal di montagna

Cannabis medicinale per i sintomi della malattia di alta quota: mal di testa, insonnia, perdita di appetito e nausea

Il mal di montagna è una combinazione di sintomi che si verificano a seguito di esposizione a un basso livello di ossigeno ad altitudini molto elevate. Circa una persona su due che sale rapidamente a un'altitudine di 4500 metri soffrirà di mal di montagna. E uno su dieci soffrirà di edema polmonare. La cannabis cura la maggior parte dei sintomi del mal di montagna da lieve a moderato come insonnia, nausea, perdita di appetito e mal di testa.

mal di testa, insonnia, malattie da alta quota, nausea, alta quota

Malattia di alta quota

Il corpo ha tutta una serie di meccanismi per adattarsi all'altitudine. Se questi meccanismi sono insufficienti, troppo lenti da mettere in atto o esagerati, può verificarsi il mal di montagna. Colpisce il sistema nervoso o i polmoni (edema polmonare). Pertanto, la bassa pressione atmosferica a un'altitudine di 1525 metri e oltre provoca vari sintomi:

  • Mal di testa che non vanno via dopo l'assunzione di farmaci
  • Disturbi gastrointestinali, come vomito, nausea e mancanza di appetito
  • Affaticamento e vertigini
  • Edema: gonfiore del viso, dei piedi e delle mani
  • Mancanza di respiro e sangue dal naso
  • Debolezza e incapacità di camminare
  • Coma ..

Il mal di montagna si divide in tre categorie in base alla gravità dei sintomi:

  • Mal di montagna acuta : Circa 6 ore dopo l'arrivo in quota, compaiono mal di testa, possibilmente accompagnati da nausea, vomito e mancanza di appetito. Anche il sonno è disturbato.
  • Edema cerebrale di alta quota : In rari casi, generalmente dopo 36 ore in quota, una persona con mal di montagna acuto può anche sviluppare edema cerebrale. Si addormenta ogni volta che diventa difficile svegliarla, sono possibili anche problemi di equilibrio e coordinazione e difficoltà a parlare.
  • Edema polmonare di alta quota : I sintomi compaiono anche dopo 36 ore in altitudine. La persona è senza fiato al minimo sforzo o anche a riposo. Potrebbe anche avere un colpo di tosse, a volte con espettorato rosa o febbre.
leggere :  Benefici 17 di olio di cannabis
mal di testa, insonnia, malattie da alta quota, nausea, alta quota
Il gonfiore delle mani, dei piedi, delle caviglie o anche delle palpebre (a parte il disagio causato dall'edema) non è un indicatore del mal di montagna.

Suggerimenti preventivi

Anche se l'uso della marijuana per il mal di montagna può essere molto efficace, è anche necessario prendere le seguenti precauzioni quando si fa un'escursione o si scala un'alta montagna. Non dimenticare di seguirli ...

mal di testa, insonnia, malattie da alta quota, nausea, alta quota

1. Alzati lentamente

Quando si va ad un'altitudine di 1500 metri o più, bisogna alzarsi lentamente ... Soprattutto durante un passaggio da una città di bassa quota ad una di altitudine molto elevata (durante un volo aereo per esempio). Si consiglia di parcheggiare per qualche tempo in una città con un'altitudine di circa 1070 metri prima del passaggio finale.

2. Resta idratato

Rimanere idratati è fondamentale per una tipica giornata in montagna. Ciò è particolarmente importante quando ci si allena ad alta quota. A tal proposito ricordati di:

  • Inizia idratazione extra prima di viaggiare o fare escursioni
  • Aggiungi elettroliti che contengono oligoelementi all'acqua
  • Bere subito un sorso d'acqua quando si raggiunge un'altitudine elevata
  • Bevi uno o due sorsi d'acqua ogni ora

3. Evita di consumare alcol

Bere alcol può peggiorare i sintomi della malattia di alta quota. Inoltre, l'alcol è un depressivo respiratorio che riduce la quantità di ossigeno nel corpo ...

Usa la cannabis con cura

La letteratura sull'uso della cannabis ad alta quota e soprattutto per curare le malattie d'alta quota è piuttosto scarsa. Sono stati effettuati pochi studi clinici per simulare le condizioni della malattia durante l'utilizzo di cannabis per alleviare i sintomi.

mal di testa, insonnia, malattie da alta quota, nausea, alta quota

Tuttavia, alcuni studi dimostrano che la marijuana aiuta a migliorare la respirazione nelle persone con asma. La cannabis cura anche la maggior parte dei sintomi del mal di montagna da lieve a moderato comeinsonnia, nausea, la perdita di appetito e mal di testa.

Tratta l'insonnia e migliora il sonno

La cannabis può aiutarti ad addormentarti e più velocemente. Assumere una quantità moderata di THC può aumentare la velocità con cui ti addormenti. La marijuana aiuta anche ad eliminare i problemi respiratori che possono causareapnea del sonno.

mal di testa, insonnia, malattie da alta quota, nausea, alta quota
Assumere CBD una o due ore prima di andare a letto può aiutare l'utente a ottenere un sonno più riposante.

Emicrania e forti mal di testa

La maggior parte delle persone che hanno sofferto di mal di montagna hanno forti mal di testa che sfidano i farmaci ... Ma la marijuana può aiutare ad alleviare o addirittura prevenire l'emicrania.

leggere :  Schizofrenia e sindrome di Tourette: il CBD è molto promettente 

mal di testa, insonnia, malattie da alta quota, nausea, alta quota

La cannabis contiene specifici composti naturali noti come cannabinoidi. Quando questi composti raggiungono il cervello, si legano alla rete dei recettori dei cannabinoidi, che influenzano il modo in cui si sente l'utente. I cannabinoidi nella marijuana alterano il funzionamento dei recettori dei cannabinoidi e aiutano a fermare i segnali di dolore. THC e CBD sono cannabinoidi, che possono aiutare ad alleviare il forte dolore di un mal di testa derivante dal mal di montagna.

La migliore cannabis da usare per il mal di montagna

Il CBD allevia il dolore senza che il paziente si senta ubriaco. Per ridurre il dolore intenso come l'emicrania, l'inalazione di marijuana sembra avere un effetto più potente e veloce rispetto al consumo di edibili.

mal di testa, insonnia, malattie da alta quota, nausea, alta quota
La Sensi Star

La marijuana può anche essere usata come trattamento efficace per la nausea e il vomito che accompagnano il mal di montagna. La cannabis è stata utilizzata per aiutare i pazienti chemioterapici a superare il vomito e la nausea associati al trattamento del cancro. L'intestino ha recettori endocannabinoidi che possono legarsi ai cannabinoidi. Il THC riduce il vomito.

mal di testa, insonnia, malattie da alta quota, nausea, alta quota
Il veleno di Durban

Per un sollievo rapido ed efficace, prendi in considerazione lo svapo in alta montagna. Evita il fumo tossico da una canna usando un vaporizzatore durante le escursioni. Si consiglia inoltre di utilizzare le migliori varietà di marijuana per curare la nausea. Le varietà sativa adatte includono Durban Poison, la Sour Diesel con Trinità. Le varietà indica ideali sono le Sensi Star, la MK Ultra, la Viola OG Kush con Acqua nera.

mal di testa, insonnia, malattie da alta quota, nausea, alta quota
Blackwater

L'assunzione di cannabis ad alta quota aiuta a migliorare le condizioni di chi deve scalare una montagna oltre i 1500 metri. Per un uso regolare, ecco alcuni suggerimenti da ricordare:

  • Ricorda che la marijuana può aumentare la disidratazione
  • Fumare una piccola quantità alla volta
  • Aspetta almeno cinque minuti dopo aver fumato e senti l'effetto ...
  • Prendi dosi più piccole e più frequenti di marijuana invece di quelle più grandi
  • Spruzzare o prendere cibi di cannabis commestibili anziché fumare il più possibile
  • Attendi da 30 minuti a un'ora per sentire l'effetto positivo degli edibili
  • Evita il sovradosaggio e prenditi il ​​tempo per riposare in modo che la cannabis abbia il tempo di lavorare

I benefici della cannabis contro il mal di testa e le emicranie di tutti i tipi


tag: insonniaMedicinanauseaSommeilterapeutico
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.