close
Affari

La DEA ha lanciato un bando di gara per bruciare cannabis

Chiede anche di smettere di chiamarli

La Drug Enforcement Agency degli Stati Uniti ha pubblicato una gara d'appalto per trovare un fornitore in grado di bruciare cannabis per i raid della polizia. Non si aspettavano di essere sommersi dalle telefonate di cittadini che si erano offerti volontari per svolgere il lavoro per loro.

brucia cannabis, DEA

Lo ha fatto la DEA, l'agenzia federale responsabile della lotta alla tossicodipendenza negli Stati Uniti pubblicato a asta leggermente inusuale sul sito ufficiale del governo degli Stati Uniti.

Fornitore di servizi di incenerimento

"La divisione della DEA di Houston, in Texas, ha bisogno di un appaltatore per fornire servizi per distruggere le prove, comprese grandi quantità di marijuana e altre droghe", afferma la dichiarazione.

Il documento relativo alle esigenze dell'imprenditore indica che deve "essere in grado di bruciare almeno 450 chili di cannabis l'ora senza lasciare tracce di droga".

La DEA fornirà anche guardie di sicurezza armate per accompagnare l'incendio, filmando ogni passo con telecamere a circuito chiuso.

L'annuncio è diventato virale in rete e ha attratto commenti dai fan della Cannabis che hanno scherzato sul fatto che volevano fare volontariato per il lavoro.

leggere :  Il collasso globale colpisce l'industria sull'orlo

Naturalmente, le offerte erano rivolte alle imprese, non a singoli individui, ma le pubblicazioni fuorvianti in materia hanno portato a un'ondata di chiamate interessate a inondare le linee telefoniche degli uffici della DEA a Houston.

"Una serie di post ingannevoli hanno affermato che stiamo cercando residenti di Houston per bruciare marijuana per noi e hanno causato un afflusso di chiamate da parte dei cittadini", ha detto la pagina Twitter dell'agenzia. "La pubblicità era rivolta a grandi organizzazioni, non a individui", hanno aggiunto.

La scorsa notte, la situazione è diventata così grave che la DEA è stata costretta a rilasciare una dichiarazione chiedendo alla gente di non chiamarli più.

In una dichiarazione dei media, la DEA ha aggiunto che "apprezza che i cittadini di Houston siano pronti a offrire il loro aiuto", ma questa è una gara d'appalto governativa per le grandi aziende che per legge sono tenute a ripubblicare ogni pochi anni.

Cosa dice il bando di gara DEA

La DEA intende emettere un unico ordine di acquisto fisso e a prezzo fisso in conformità con la Federal Acquisition Regulation (FAR) Parte 13. Questo dovrebbe essere un contratto unico per il fornitore di servizi Tucson Iron & Metal. L'offerta sarà fissata per la distruzione mediante incenerimento delle prove situate nelle seguenti città dello stato del Texas: McAllen, Brownsville, Corpus Christi, Laredo e Eagle Pass. La ricerca ha dimostrato che esiste un solo fornitore vicino agli uffici distrettuali e residenti di McAllen, Brownsville, Corpus Christi, Laredo e Eagle Pass in grado di fornire i servizi necessari per questo requisito. Il codice NAICS (North American Industry Classification System) applicabile è 562213, "Solid Waste Combusters and Incenerators". Le parti interessate possono indicare il loro interesse e la capacità di soddisfare il requisito. Le dichiarazioni di capacità devono essere inviate elettronicamente a alyse.n.girard@usdoj.gov entro e non oltre il 25 marzo 2019 alle 10:XNUMX, data di chiusura. La decisione del governo di non aprire l'obbligo alla concorrenza sulla base delle risposte al presente avviso è a sua esclusiva discrezione. Il presente avviso di intenti non costituisce una procedura di offerta competitiva. Una richiesta di preventivo (RFQ) non sarà disponibile. Non saranno accettate iscrizioni tardive.

“Potrebbe essere un titolo interessante, ma la verità è molto più banale: i nostri agenti del dipartimento di Houston stanno lavorando su un gran numero di casi e confiscano enormi quantità di droghe illecite. Regolare la distruzione sicura ed efficace di questi farmaci è solo una parte del nostro lavoro ", hanno scritto.

tag: BUZZDEALavoropolice
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.