close
Scienza

Estratti vegetali completi contro isolati di cannabis

estratti vegetali interi vs isolati di cannabis 6

Isolati di cannabis contro estratti di piante intere, i due principali tipi di estrazioni

Già, il 99,99% di distillati di THC puro sta colpendo i mercati. Ma questi prodotti meritano l'esagerazione? Per coloro che sperano di sfruttare i numerosi micronutrienti presenti nella pianta di cannabis, è preferibile scegliere un bocciolo intero. Qui ci sono i confronti sugli isolati di cannabis rispetto alla medicina vegetale completa.

estratti vegetali, isolati

I due principali tipi di estrazioni di cannabis

Oggi molti consumatori hanno accesso a più prodotti che mai. Gli oli impregnati di composti di cannabis isolati possono anche essere acquistati online e nei negozi di diversi paesi. Ecco due tipi principali di estrazioni di cannabis che colpiscono i mercati.

isolati

Gli isolati sono forme purificate di composti di cannabis. Due tipi di isolati sono più comuni nel mercato odierno della cannabis, gli isolati contenenti tetraidrocannabinolo (THC) e cannabidiolo (CBD). Il rilevabile è il principale agente psicoattivo nella pianta di cannabis. Questo è il composto che ti dà un "alto". Il CBD è un composto di cannabis non psicotropo. Attualmente è in fase di ricerca per il suo utilizzo nell'epilessia e nel cancro, tra le altre malattie.

estratti vegetali, isolati

I progressi nella tecnologia di estrazione hanno consentito ai trasformatori di isolare i singoli composti di cannabis. Ciò significa che alcune persone possono ora acquistare distillati purificati nei negozi e nei dispensari. I produttori di prodotti farmaceutici e integratori possono anche acquistare isolati da includere in spray, oli e altri prodotti infusi.

leggere :  Terpene borneol, un altro killer del cancro

Gli isolati hanno alcuni importanti vantaggi. Alcuni di loro includono:

  • Prodotto standardizzato
  • Dosaggio preciso
  • Dolce esperienza
  • Esperienza meno sedativa

Estratto vegetale completo

Questo tipo di estrazione si riferisce agli estratti e ai prodotti realizzati dall'intera pianta di cannabis. THC e CBD sono solo componenti delle resine di cannabis. In totale, la pianta di cannabis è in grado di produrre oltre 400 diversi composti chimici. Almeno 113 di loro sono sostanze chimiche come THC e CBD chiamati cannabinoidi.

estratti vegetali, isolati

200 di questi composti sono molecole aromatiche chiamate terpeni. I terpeni non solo forniscono sapore e profumo alla pianta di cannabis, ma hanno essi stessi proprietà terapeutiche. In effetti, i terpeni possono essere la ragione per cui i singoli ceppi hanno i loro effetti unici. La ricerca suggerisce che con una concentrazione dello 0,05% di terpene, questo è farmacologicamente attivo. Ciò significa che dosi molto basse possono avere grandi effetti.

L'estrazione completa della pianta trattiene il maggior numero possibile di terpeni nel prodotto finale. L'intero approccio della pianta cerca anche di trattenere quanti più cannabinoidi possibile, non solo THC o CBD. Ciò significa che ci sono sostanzialmente più nutrienti in questo tipo di prodotto a base di cannabis che in un isolato. Alcuni dei vantaggi della medicina completa delle piante includono:

  • Più sapore
  • Più micronutrienti (terpeni e cannabinoidi)
  • Diversi effetti specifici per il ceppo
leggere :  Partnership tra Svizzera e Israele per migliorare la genetica

Come si confrontano?

Se speri di trarre vantaggio dalla ricchezza di nutrienti della pianta di cannabis, la medicina completa delle piante è il vincitore. L'estrazione completa degli oli dalla cannabis e da altri prodotti vegetali interi contiene semplicemente più diversità nutrizionale di un isolato.

estratti vegetali, isolati

Tuttavia, gli isolati possono ancora essere estremamente utili. Gli isolati sono spesso utilizzati nei farmaci per controllare meglio il dosaggio e l'esperienza complessiva che il consumatore ha con il prodotto. Mentre la medicina della pianta intera è più nutriente, ogni lotto di olio o prodotto di estratto intero produrrà diverse quantità di terpeni, cannabinoidi e altri micronutrienti.

a volte i terpeni può essere aggiunto a prodotti isolati. Anche se potrebbe essere meglio isolare da soli, alcuni terpeni possono essere bruciati semplicemente utilizzando determinati tipi di solventi nel processo di estrazione. L'uso di estratti fatti con butano o etanolo può essere preferibile per mantenere la diversità dei terpeni.

estratti vegetali, isolati

La ricerca su tutti i vari composti della cannabis e su come potrebbero interagire tra loro nel corpo umano è fondamentalmente carente nella scienza. Questo fatto ha portato molti consumatori di cannabis a optare per prodotti a estratto completo, con la consapevolezza che i singoli ceppi di cannabis producono esperienze fondamentalmente diverse e hanno diversi effetti terapeutici. Molti composti della cannabis possono essere preziosi per il corpo umano in modi che non sono attualmente compresi.


tag: StudioEstrazioneMedicinaNewsRicercavaporizzazione
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.