close
salute

Secondo il nostro DNA, la cannabis agisce in modo diverso su ciascuno di essi

Alcune persone sono più sensibili alla cannabis di altre. Le variazioni genetiche tra gli individui alterano il metabolismo del THC e la sensibilità alla cannabis.

Il campo che studia come i tuoi geni influenzano la tua risposta alla cannabis è chiamato farmacogenetica. E questo può influenzare i risultati di ciascuno test di screening cannabis.

Ci sono molte diverse proteine ​​che influenzano come il corpo reagisce contro la cannabis. Ciascuna di queste proteine ​​è codificata da un gene. Ogni gene ha variazioni in posizioni specifiche chiamate polimorfismi genetici.

la cannabis agisce in modo diverso su tutti, variazioni genetiche, metabolismo, screening thc, DNA

Un gene speciale per una proteina speciale: CYP2C9

Il nome CYP2C9 evoca sia la proteina che il gene responsabile della sua produzione nel nostro DNA.

In che modo il corpo metabolizza il THC per eliminarlo?

Dobbiamo prima capire come il corpo metabolizza il THC. Il corpo produce enzimi per metabolizzare i componenti della cannabis.

Questi enzimi modificano chimicamente le molecole per disintossicarle e rimuoverle dal corpo.

Questo processo si svolge in due fasi:

  • Il THC viene metabolizzato in un metabolita psicoattivo, 11-OH-THC.
  • Quindi 11-OH-THC viene metabolizzato in un metabolita inattivo di THC-COOH.

la cannabis agisce in modo diverso su tutti, variazioni genetiche, metabolismo, screening thc, DNA

Questi due passaggi sono eseguiti principalmente dallo stesso enzima: CYP2C9.

Quindi il gene CYP2C9 produce un enzima con lo stesso nome che scompone il THC.

leggere :  Gli studenti intelligenti sono più dipendenti dall'erba

Una volta prodotto THC-COOH, un altro enzima, UGT, consente di attaccare un glucuronide ad esso. Questa molecola è il segnale per il corpo di evacuarla attraverso la vescica… e quindi essere rilevabile dal test delle urine.

la cannabis agisce in modo diverso su tutti, variazioni genetiche, metabolismo, screening thc, DNA
Il glucoronide THC-COO viene rilasciato dal corpo

Le variazioni di questo gene possono causare una differenza da una a tre volte nella capacità di metabolizzare il THC. Ciò causa variazioni nella durata e nell'intensità degli effetti della cannabis tra persone diverse.

Sapere in quale categoria ti trovi è importante. Questo aiuta a prevedere quanto tempo aspettare prima di essere testato dopo aver consumato cannabis. Quindi per alcune persone sono sufficienti pochi giorni per eliminare la molecola dal proprio corpo e per altri fino a 30 giorni.

Tre categorie di portatori del gene CYP2C9

la cannabis agisce in modo diverso su tutti, variazioni genetiche, metabolismo, screening thc, DNA

Non abbiamo tutti la stessa "versione" del gene CYP2C9.

Proprio come ci sono variazioni nei geni che influenzano il colore degli occhi, così è il gene CYP2C9. Ogni individuo reagirà in modo diverso alla cannabis secondo il suo codice genetico.

ci tre tipi di varianti nell'uomo per quanto riguarda il gene CYP2C9:

la cannabis agisce in modo diverso su tutti, variazioni genetiche, metabolismo, screening thc, DNA

AA - Individui con l'enzima CYP2C9 più efficace, noto come CYP2C9 * 1. Scompone il THC nel modo più completo e rapido. Le persone con questo gene sperimentano meno sonnolenza quando usano la cannabis.

AC - I portatori di questo gene sono intermedi tra AA e CC

CC - Persone con l'enzima CYP2C9 meno efficace, noto come CYP2C9 * 3. Non scompone il THC in modo altrettanto efficace. C'è una maggiore probabilità di sonnolenza dalla cannabis. Pertanto CC ha riportato una maggiore sonnolenza e un effetto più prolungato dell'ingestione di THC, come mostrato nel grafico sottostante. Il partecipanti allo studio, in 2009, ha riportato la propria esperienza in un periodo di 3 giorni. E, cosa interessante, le varianti CC hanno mostrato un aumento significativo della sonnolenza 72 ore dopo il consumo.

leggere :  L'olio di CBD guarisce una rara condizione della pelle nei neonati
la cannabis agisce in modo diverso su tutti, variazioni genetiche, metabolismo, screening thc, DNA
Variazioni nella sonnolenza per tipo di gene

In particolare, i vettori CC metabolizzare 30% in meno il THC che i vettori AA.

la cannabis agisce in modo diverso su tutti, variazioni genetiche, metabolismo, screening thc, DNA
Il metabolismo del THC varia da semplice a triplo

Differenze negli effetti a seconda che si fumi o si ingerisca cannabis

È importante notare il differenze tra fumare e ingerire cannabis orale.

Quando si mangia THC, il processo di degradazione inizia nell'intestino, quindi il CYPC29 inizia a funzionare anche prima di sentire gli effetti.

Quindi questo influisce sia sugli effetti psicotropi che sulla durata. Quando viene fumato, il CYP2C9 ha meno effetto, ma la durata dell'effetto sarà pari a quella ingerita. Quindi influenza anche il modo in cui l'enzima agirà sul THC.

CYP2C9 e test di screening della cannabis

Il THC non rimane a lungo nel corpo. Questo è il motivo per cui i test di screening non si concentrano sul THC.

Questi test cercano il metabolita prodotto da CYP2C9, THC-COOH. Quest'ultimo può rimanere nel corpo per circa trenta giorni.

A meno che tu non sia un portatore del gene CC.

Infatti, poiché questo gene metabolizza male il THC, ha meno possibilità di trasformarlo in THC-COOH, la molecola ricercata dai test! Un test delle urine non sarà in grado di rilevarlo dopo pochi giorni, mentre un portatore del gene AA dovrà attendere più di un mese.

Il gene CYP2C9: un fattore negli effetti della cannabis, ma non l'unico

Tuttavia, questo gene non è l'unico fattore che influenza il modo in cui tutti reagiscono alla cannabis. Ad esempio, ci sono altre variazioni genetiche che possono influenzare l'efficacia del CYP2C9.

la cannabis agisce in modo diverso su tutti, variazioni genetiche, metabolismo, screening thc, DNA

Comprendiamo quindi meglio l'interesse di eseguire un test genetico per determinare come reagiamo alla cannabis, e anche per verificare come i test di screening possono essere più o meno efficaci.

Su Internet, molte aziende propongono di decodificare il proprio codice genetico e di determinare in quale gruppo si trova ciascuno.

tag: DNAscreeninggeneticoMedico e ParafarmaceuticoNewstest salivareesame del sanguetest delle urine
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.