close
CBD

14% degli americani afferma di utilizzare prodotti CBD

Un americano su 7 afferma di avere prodotti a base di cannabidiolo (CBD)

I giovani americani e quelli negli Stati Uniti occidentali sono i più propensi a riferire di utilizzare questi prodotti, che sono ampiamente pubblicizzati per i loro benefici terapeutici senza effetti psicoattivi perché hanno un basso contenuto di THC. Secondo a sondaggio Il 14% degli americani afferma di utilizzare prodotti CBD Il 40% degli utenti utilizza prodotti CBD per il dolore, il 20% per l'ansia e l'11% per il sonno.

Grafici a barre. Uso autonomo di prodotti a base di CBD tra tutti gli adulti, suddivisi per fasce di età e area regionale.

Sebbene il CBD sia stato legalizzato a livello federale lo scorso dicembre, la FDA continua a fare ricerche e alcuni stati continuano a limitarne l'uso. Mentre il 14% degli adulti americani utilizza prodotti CBD, il sondaggio Gallup dal 19 giugno al 12 luglio ha rilevato che il 50% non li usa e il 35% non li conosce affatto. (A coloro che non hanno familiarità con i prodotti CBD non è stato chiesto del loro uso personale di questi prodotti.)

Il 30% degli adulti sotto i 8 anni afferma di usare il CBD, ma l'uso e la familiarità diminuiscono gradualmente nei gruppi più anziani. Solo l'65% delle persone di età pari o superiore a 49 anni afferma di usare il CBD e il XNUMX% non ne è a conoscenza. La stessa tendenza è evidente nei dati Gallup sull'uso di marijuana, con i giovani adulti che riferiscono una maggiore prevalenza dell'uso di marijuana rispetto agli anziani.

leggere :  Storia: la Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha votato a favore della legalizzazione

A livello regionale, il 21% di quelli negli Stati Uniti occidentali utilizza prodotti CBD, rispetto al 13% nel sud e all'11% nell'est e nel midwest. L'uso della marijuana è legale in molti stati occidentali e quindi i prodotti CBD sono disponibili da più tempo per i residenti di quegli stati.

Perché alcune persone usano il CBD

Mentre la FDA continua a ricercare gli usi e l'efficacia dei prodotti CBD, i professionisti del marketing affermano di avere un'ampia varietà di benefici medici e terapeutici. Gli utenti di CBD negli Stati Uniti citano il sollievo dal dolore (40%), l'ansia (20%), l'insonnia (11%) e l'artrite (8%) come i principali motivi per l'uso.

Tra gli uomini e le donne che usano i prodotti CBD, circa quattro su dieci affermano di usarli per alleviare il dolore, ma le donne hanno maggiori probabilità degli uomini di usarli per alleviare l'ansia (25% contro 14%, rispettivamente) e gli uomini hanno maggiori probabilità delle donne di usarli per dormire (15% contro 8%).

leggere :  Olio di CBD RSHO a base di luppolo?

Reddito netto
Da quando la legge del 2018 che legalizza la coltivazione della canapa è entrata in vigore lo scorso dicembre, molti prodotti CBD sono stati immessi sul mercato, ma la stragrande maggioranza degli americani ancora non li conosce o non li conosce. non usare. Coloro che dicono di usarli lo fanno principalmente per trattare il dolore, l'ansia e l'insonnia.

Gli americani più anziani hanno meno familiarità con i prodotti CBD e sono meno propensi a usarli ora. Quando la FDA inizia a regolamentare i prodotti CBD e se diventano più comuni, gli americani più anziani potrebbero trarre il massimo beneficio dal trattamento di dolori e dolori che derivano dall'invecchiamento.

Huile de CBD


tag: adolescenteConsumosondaggiostatistiqueUS
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.