close
legale

I capi di polizia canadesi chiedono a Ottawa di depenalizzare il possesso di droga

Gli sforzi dovrebbero mirare a reprimere il traffico e la produzione di droga

I capi di polizia canadesi chiedono la depenalizzazione di tutto il possesso di droga. Nel un nuovo rapporto, l'Associazione canadese dei capi di polizia ha invitato i legislatori a depenalizzare, a livello federale, il possesso di piccole quantità di tutti i farmaci per uso personale. Il capo della polizia del presidente dell'ACCP Adam Palmer ha detto al CBC che le attuali leggi sul possesso di droga "si sono dimostrate inefficaci" e "non salvano vite".

“Il CCPA riconosce che l'uso di sostanze e la dipendenza sono problemi di salute pubblica. Essere dipendenti da una sostanza controllata non è un crimine e non dovrebbe essere trattato come tale. Raccomandiamo di sostituire l'approccio alla detenzione delle forze dell'ordine canadesi con un approccio sanitario che distrae le persone dal sistema di giustizia penale ”. - Palmer su CBC

La ricerca per questo documento è stata condotta dal CCPA Special Committee on the Decriminalization of Illlicit Drugs. Il documento evidenzia che tra gennaio 2016 e dicembre 2019, più di 15 canadesi sono morti per overdose da oppiacei e che tra gennaio e dicembre dello scorso anno si sono verificati 000 decessi correlati agli oppioidi. , di cui il 3% è stato accidentale.

leggere :  Jodie Emery parla di cannabis e donne

"Attualmente, le persone che soffrono di disturbi legati al consumo di sostanze psicoattive devono affrontare ripercussioni sui casellari giudiziari ma anche stigma, rischio di overdose e trasmissione di malattie trasmissibili per via ematica", afferma il rapporto. L'obiettivo è ridurre questi danni rimuovendo le sanzioni penali obbligatorie, spesso sostituendole con risposte che promuovono l'accesso alla riduzione del danno e ai servizi di cura ”.

Il rapporto suggerisce di stabilire siti di consumo di droga più monitorati in tutto il Canada, che ne ha già 49, rispetto ai 29 di marzo dello scorso anno. Il rapporto indica che la moltiplicazione dei siti porterebbe ad una diminuzione delle overdose mortali e ad un aumento dei contatti tra servizi sociali e sanitari e “clienti emarginati”.

Il documento ACCP supporta anche la fornitura di una "fornitura sicura e prevedibile di oppioidi di grado farmaceutico per le persone che fanno uso di droghe" poiché la maggior parte delle overdose nel paese sono legate all'ottenimento illegale di fentanil.

leggere :  L'esodo nelle terre della cannabis medica

Il rapporto evidenzia il modello utilizzato in Portogallo, dove tutte le droghe sono depenalizzate. A seguito del cambiamento di politica nel 2001, il paese ha registrato un calo del consumo di droghe da parte degli adolescenti e dei tassi di consumo di droghe per iniezione. Il paese ha anche assistito a un drastico calo del numero di decessi correlati alla droga, scesi da 80 nel 2001 a 16 nel 2012. Le riforme portoghesi hanno anche ridotto il numero di persone arrestate e assicurate alla giustizia per crimini. legati alla droga - da oltre 14 nel 000 a circa 2000 a 5 all'anno. Anche la popolazione carceraria del Portogallo è diminuita, dal 500% nel 6 a poco meno del 000% nel 44, secondo la fondazione Transform Drug Policy.

In una dichiarazione alla CBC, il ministro della Salute canadese Patty Hajdu e il ministro della Giustizia David Lametti hanno affermato che il governo federale "resta impegnato a fornire risposte basate su prove per aiutare a invertire la tendenza delle morti per overdose. degli oppioidi e altri danni correlati alle sostanze in Canada ”.


tag: Canadadepenalizzazioneancora galleggianteleggepoliceDivieto
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.