close
legalizzazione

Il commissario tedesco per la droga chiede un dibattito sul limite di THC

Germania: prima di legalizzare la cannabis, è necessario discutere un limite per la sostanza attiva THC

Il commissario antidroga del governo federale tedesco, Burkhard Blienert, chiede un dibattito su un limite massimo per la sostanza psicoattiva THC prima che la cannabis venga legalizzata in Germania. “I livelli di THC sono triplicati in media negli ultimi anni. Uno spinello degli anni '70 non può più essere paragonato a uno di oggi", ha detto Blienert al "Welt am Sonntag". È necessario che vi sia una “discussione seria” sull’opportunità di introdurre un limite massimo di THC per l’uso ricreativo di cannabis come parte della legalizzazione.

burkhard bleenert
burkhard bleenert

Prima della legalizzazione della cannabis in Germania, il delegato del governo federale per la lotta contro la droga, Burkhard Blienert, chiede un dibattito su un limite massimo per la sostanza attiva psicoattiva THC. “Il contenuto di THC è in media triplicato negli ultimi anni. Uno spinello degli anni '70 non può più essere paragonato a uno di oggi", ha dichiarato Blienert al quotidiano "Welt am Sonntag". Dovrebbe esserci una “discussione seria” sull’opportunità di introdurre un limite al THC per l’uso ricreativo della cannabis come parte della legalizzazione.

secondo Blienert, gli oppositori del tetto sostengono che esso non arginerebbe il mercato nero. I sostenitori di questa misura evidenziano i rischi associati al consumo di cannabis. “Penso che entrambi gli argomenti siano comprensibili. Vedremo a che punto siamo alla fine del processo”, ha detto il funzionario antidroga.

La Camera Federale degli Psicoterapeuti si è recentemente pronunciata a favore di un limite massimo di THC.

I partiti Ampel avevano concordato nell'accordo di coalizione di introdurre “la distribuzione controllata di cannabis agli adulti per il consumo nei negozi autorizzati”. Un disegno di legge in tal senso dovrebbe essere presentato entro la fine dell’anno.

Gli psicoterapeuti chiedono che la cannabis sia legalizzata e che l'alcol sia reso più costoso

“L'alcol è chiaramente più pericoloso della cannabis”: con questa dichiarazione, la Camera federale degli psicoterapeuti raccomanda, tra l'altro, che l'alcol venga venduto solo a partire dai 18 anni e contro la sua vendita nei supermercati.

“Nessuna politica sulle droghe può impedire che le droghe vengano provate e usate. Ecco perché anche adulti e giovani devono imparare a usare le droghe in un modo che non metta in pericolo la loro salute e che il rischio di abuso e dipendenza rimanga basso”, afferma Dietrich Munz, presidente della Camera federale degli psicoterapeuti.

In un comunicato stampa, la Camera invita a definire nuove strategie in materia di politica antidroga. È favorevole alla cannabis e all'aumento del prezzo degli alcolici. Come tutti i prodotti psicoattivi, entrambi devono essere venduti nei negozi autorizzati. Allo stesso tempo, la Camera raccomanda un'età minima di 18 anni per l'acquisto di qualsiasi farmaco legale e che i reati contro i minorenni siano puniti più di prima.

tag: Notizie giuridiche internazionali
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.