close
legale

Il Congresso costaricano approva il disegno di legge sulla marijuana medica

Costarica 1 legale

Il Parlamento costaricano approva la legalizzazione della cannabis medica e della canapa industriale

Dopo tre anni di discussioni e il veto presidenziale sulla versione precedente, martedì il Congresso del Costa Rica ha approvato un disegno di legge per legalizzare la cannabis medica e la coltivazione della canapa per scopi industriali.

I legislatori del partito al governo del Costa Rica e diversi gruppi di opposizione lo hanno fatto firmato il disegno di legge, che il presidente Carlos Alvarado ha applaudito come "di grande beneficio per il Costa Rica".

Il disegno di legge mira a rilanciare l'economia del paese colpito dalla pandemia e ridurre la domanda illegale di droga. Richiederà ai produttori di cannabis di registrarsi presso le istituzioni sanitarie e di sottoporsi agli esami del Costa Rican Institute of Drugs (ICD).

La coltivazione e la vendita di marijuana per scopi ricreativi rimarranno vietate.

Per quanto riguarda il veto, si è imperniato principalmente su tre articoli della bozza, tra cui quello che autorizza "la coltivazione, produzione, industrializzazione, commercializzazione della canapa o della cannabis non psicoattiva e dei suoi prodotti o sottoprodotti" senza che le aziende della canapa abbiano bisogno autorizzazione preventiva specifica o aggiuntiva”.

leggere :  5 demistificazioni dell'argomento anti-cannabis

Gli altri due articoli impugnati dall'esecutivo si riferivano alla possibilità di "coltivazione domestica per autoconsumo a fini medici e terapeutici".

La soppressione di questi tre articoli ha consentito ai deputati contrari a questa iniziativa di modificare il proprio voto.

Volio Pacheco ha dichiarato che per ottenere l'approvazione del progetto è stato necessario superare molti ostacoli a causa del rifiuto della materia, ma ha sottolineato che grazie all'accettazione che è stata data ora, sarà possibile generare posti di lavoro e dare sollievo a molti pazienti.

Il membro del Congresso Roberto Thompson Chacón ha sottolineato che per approvare l'iniziativa è stato necessario abbandonare molti pregiudizi esistenti nella società ed è stato grazie al lavoro multi-stakeholder che sono stati compiuti progressi.

A gennaio, Alvarado ha posto il veto a una versione precedente della legge, affermando che doveva essere modificata per limitare la coltivazione e il consumo individuale di cannabis.

Il signor Alvarado potrebbe firmare la nuova versione della legge già questa settimana, ha affermato il legislatore Zoila Rosa Volio, aggiungendo di aver mantenuto gli elementi essenziali della legislazione originale.

leggere :  Il primo inalatore a dose selettiva

"Il veto non ha influito sugli elementi chiave di questa proposta, che porterà investimenti, genererà posti di lavoro, consentirà l'accesso a mercati milionari e riattiverà il settore agricolo", ha affermato la Volio.

Il gruppo di promozione commerciale del paese, Procomer, ha raccomandato al Costa Rica di entrare nelle industrie della marijuana medica e della canapa a causa della crescente domanda internazionale.


tag: Costa RicaleggeMedico e Parafarmaceutico
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.