close
Cultura

Come identificare le piante maschili e femminili

come identificare piante maschili e femminili 11

Differenziare tra piante maschili e femminili, due metodi di identificazione per una migliore coltivazione

Se stai coltivando marijuana, dovresti sapere come identificare le piante di marijuana maschili e femminili. Solo le femmine producono gli ambiti germogli necessari per scopi medicinali o ricreativi. Le piante maschio hanno una bassa attività e un contenuto di THC molto basso rispetto alle piante femminili, sono tenute principalmente a produrre semi. Impara a distinguere tra piante maschili e femminili, così come piante ermafrodite.

Riconosci i maschi

Guarda gli steli più spessi e robusti con meno foglie sulle piante maschili. Una pianta maschio, rispetto a una pianta femmina dello stesso ceppo, di solito ha un fusto più spesso. Questo perché diventa più alto delle piante femminili e deve essere in grado di sostenere il peso delle gemme. Hanno anche meno foglie rispetto alle piante femminili.

identificare piante maschili e femminili

Controlla regolarmente le tue piante da luglio a settembre

Quindi le piante maschili ridurranno drasticamente la potenziale coltivazione delle tue piante femminili. Questo perché, una volta fecondate, le piante femminili spendono energia producendo semi invece di THC. In effetti questo porta a un raccolto minore.

identificare piante maschili e femminili


Devi controllare ogni pianta per determinare se è maschio o femmina. In generale, le piante maschili mostrano il loro sesso 7-10 giorni (al coperto) o 3 settimane (all'aperto) prima delle piante femminili.

leggere :  Ceppi di cannabis 5 per principianti

Controlla le intersezioni dell'asta

Le piccole sfere che crescono sulle articolazioni dello stelo sono i principali indicatori delle piante maschili. Questi fiori rilasciano il polline e devono essere rimossi per un raccolto migliore.

identificare piante maschili e femminili


Se stai cercando di creare nuove piante o riprodurle, devi lasciare questi bulbi. Le piante femminili avranno gli stessi bulbi, ma avranno anche peli lunghi e traslucidi. Se vedi solo 1-2 su una pianta, aspetta e osserva lo sviluppo prima di tagliarli.

Le piante ermafrodite

Tieni presente che le piante ermafrodite (di entrambi i sessi) esistono e dovrebbero essere trattate come i maschi. Le piante di marijuana possono coltivare entrambi gli organi sessuali contemporaneamente. Se vedi qualcuno dei germogli maschili rivelatori, dovresti potarli come faresti con una normale pianta maschio.

identificare piante maschili e femminili

Loro rilasceranno ancora il polline che può rovinare il tuo raccolto. Gli "hermas" sono di solito piante indesiderabili.

Scartare o rimuovere le piante maschili (a meno che non si vogliano in particolare le sementi)

Una volta stabilito che un piano è maschile, devi liberartene o rovinerà il tuo raccolto. Non provare a rimuovere i boccioli a mano.

identificare piante maschili e femminili

Mentre la maggior parte dei piantatori scarta semplicemente le piante maschili, alcuni le conservano per scopi di riproduzione. Se lo fai, mettili in una stanza separata dalle femmine. E assicurati di non passare il polline alle femmine. Controlla i tuoi vestiti e le tue mani.

Riconosci le donne

Le piante di marijuana, maschio e femmina, saranno identiche entro le prime 6 settimane di vita. È solo dopo che hai iniziato a sviluppare i loro organi sessuali che sarai in grado di distinguerli.

identificare piante maschili e femminili

Puoi anche acquistare semi "femminizzati", che di solito creano piante femminili al 100%. Tuttavia, ci sono errori occasionali e dovresti sempre tenere d'occhio le tue piante per assicurarti che non ci siano maschi.

leggere :  Articolazioni libere di Drone

Fogli comparativi

Uno degli indicatori più semplici è come si forma il fogliame.Le piante maschi hanno steli più spessi e robusti e pochissime foglie. Una femmina dello stesso ceppo sarà più corta e più piena, con più foglie, soprattutto vicino alla sommità.

identificare piante maschili e femminili

Piccoli capelli traslucidi

Una volta che la pianta è sufficientemente matura, una femmina inizierà a fiorire. All'incrocio in cui i rami incontrano il fusto principale, vedrai piccoli peli traslucidi emergere da un piccolo bocciolo a forma di lacrima annidato nell'articolazione. Spesso ci saranno anche "punte in crescita", che sono nuovi rami e gruppi di foglie.

identificare maschi e femmine


Le piante maschili avranno i piccoli boccioli (sacche polliniche), ma non avranno questi "peli" associati che escono da loro. Le piante possono crescere sia sacche polliniche che "peli" traslucidi. Se lo fa, è ermafrodita e dovrebbe essere trattata come un maschio.

Separa le tue femmine da tutti i maschi

Solo le piante femminili produrranno abbastanza THC per l'uso, ma non creeranno molto se vengono fecondate. Il pistillo (peli traslucidi) ha lo scopo di attirare il polline. Se lo ottiene, creerà un seme e tutta l'energia delle piante, tutti i nutrienti saranno spesi per produrre semi. Il che creerà un deficit di gemme e THC ...

identificare piante maschili e femminili

Le tue piante femminili sono le uniche a produrre un raccolto, ma solo se si tengono lontani dai maschi. Per le tecniche di impollinazione (seme), fare riferimento a metodo di pennello di Ed Rosenthal. Questo ti fornirà un numero minimo di semi e il pieno controllo sulla riproduzione.


tag: Agricoltura / GrowNotiziePiantagione
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.