close
legale

La Svizzera legalizzerà l'uso ricreativo e medico della cannabis

Svizzera: una commissione parlamentare ha votato per promuovere una legge che legalizza la cannabis

La Svizzera elaborerà un disegno di legge per legalizzare l'uso della cannabis, dopo che una commissione parlamentare ha stimato, a maggioranza di 9 sostenitori contro 2 oppositori, che questa pianta non dovrebbe più essere vietata

Le commissioni parlamentari danno il via libera alla legalizzazione della cannabis

La produzione, la coltivazione, il commercio e il consumo di cannabis non saranno più vietati in Svizzera dopo che una commissione per indagare sulla sostanza ha affermato che le leggi devono essere modificate, secondo quanto riportato dal quotidiano svizzero. Vista.

La Commissione per la sicurezza sociale e la salute del Consiglio degli Stati (SGK-S) ha affermato che la cannabis dovrebbe essere regolamentata in Svizzera al fine di controllare il "mercato della cannabis per una migliore protezione dei giovani e dei consumatori". L'obiettivo di SGK-S è eliminare il mercato nero in Svizzera. Un disegno di legge sarà ora elaborato dal Parlamento svizzero.

leggere :  La Polonia dice di sì alla cannabis medica

È importante sottolineare che sembra che non solo sarà consentito l'uso medico, ma sarà consentito anche l'uso ricreativo.

Altre regole, come il modo in cui gli individui potranno coltivare e produrre cannabis per il loro uso personale, nonché le questioni relative alle tasse saranno definite in un quadro giuridico specifico. La legalizzazione gode del sostegno dell'intero spettro politico svizzero, poiché 40 membri del Consiglio nazionale hanno firmato l'iniziativa.

Sebbene le leggi svizzere sulla produzione e il consumo di cannabis siano relativamente rigide, da tempo c'è stato un movimento a favore della legalizzazione. Secondo uno di questi progetti, la cannabis venduta in Svizzera è prodotta esclusivamente da agricoltori svizzeri.

Quali sono le regole attuali in Svizzera per il consumo di cannabis?

A metà ottobre 2021, in Svizzera è generalmente vietato un contenuto di THC di almeno l'1% e il consumo di prodotti con questo contenuto (o un contenuto superiore) può essere sanzionato con una multa di 100 franchi.

E come per quasi tutto nella Svizzera "federale", esistono ancora notevoli differenze tra i Cantoni per quanto riguarda l'attuazione della procedura di multa forfettaria. Al contrario, il possesso di un massimo di 10 g di cannabis per uso personale non è considerato reato”, precisa la legge, purché non venga utilizzato da minori o venduto a loro. . E, come per quasi tutto nella Svizzera decentrata, "esistono ancora notevoli differenze tra i Cantoni per quanto riguarda l'attuazione della procedura forfettaria di multa".

leggere :  Olio di semi di canapa

Tuttavia, "i fiori di cannabis destinati ad essere fumati con un'alta percentuale di cannabidiolo (CBD) e meno dell'1% di THC possono essere venduti e acquistati legalmente", secondo la legislazione.

Il motivo è che, a differenza del THC, il cannabidiolo "non ha effetti psicoattivi". In altre parole, i prodotti a basso contenuto di THC e CBD non forniranno lo "sballo" che i consumatori ricreativi cercano.

Conclusione delle tre raccomandazioni specifiche:

  • La sanzione per il consumo di cannabis sarà abolita.
  • Il mercato supervisionato della cannabis controllerà la concentrazione degli ingredienti attivi e il processo di produzione, distribuzione e vendita dei prodotti.
  • È possibile adottare misure per ridurre al minimo i rischi e i possibili danni causati dalla cannabis


tag: leggeMedico e ParafarmaceuticoricreativoSvizzera
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.