close
legale

La polizia bavarese fa irruzione nella catena di supermercati Lidl per biscotti al CBD

La polizia sequestra i cookie cbd di Lidl

Lo spiacevole incidente alla Lidl, uno dei più grandi rivenditori al mondo, mette in evidenza quanto sia pericolosa l'industria del cbd in Germania. La polizia ha sequestrato biscotti contenenti cannabis da un negozio dell'azienda. I campioni sono attualmente in fase di esame nel laboratorio LKA. Il negozio ha preferito rimuovere i pacchi dai suoi scaffali.

Lidl ha recentemente pubblicizzato i suoi nuovi prodotti promozionali in opuscoli colorati. Secondo l'annuncio, l'assortimento dovrebbe includere 21 prodotti, tra gli altri, "biscotti al cbd", "bevande energetiche" e "biscotti di hash". Circa 1,5 milioni di articoli senza CBD senza THC da "The Green Dealers" sono stati consegnati alla catena Lidl.

LKA Monaco recensisce i prodotti Lidl

I dolci e le bevande sono già stati inviati al laboratorio forense dell'Ufficio nazionale della polizia criminale di Monaco. Lì, i campioni devono essere esaminati per eventuali ingredienti proibiti che possono contenere. Potrebbero essere necessarie settimane prima che i risultati degli esami siano disponibili.

leggere :  Snoop Dogg chiede la "clausola delle minoranze" nella legislazione

Procuratore generale Björn Pfeifer del pubblico ministero de Traunstein ha anche confermato giovedì che i proventi erano stati confiscati. Il portavoce delle autorità non ha fornito ulteriori informazioni.

Lidl ha immediatamente reagito all'azione delle autorità inquirenti e a quanto pare ha già rimosso gli articoli a base di cannabis dalla gamma. AZ ha esaminato a caso diverse filiali a Monaco e dintorni. I prodotti a base di cannabis non erano disponibili per la vendita in nessuno dei mercati. Invece, gli scaffali sono pieni di altre merci.

Lidl conferma: prodotti a base di cannabis ritirati dal mercato

Lidl ha confermato venerdì che i prodotti erano stati ritirati dalla vendita:

"Possiamo confermare che le autorità hanno attualmente aperto un'indagine sui singoli prodotti nella nostra linea promozionale di prodotti di canapa a tempo limitato. Per precauzione, abbiamo ritirato tutti gli articoli dalla vendita e stiamo lavorando a stretto contatto con le autorità. "

Per chi non ha familiarità con la legge tedesca, il CBD fa ancora parte della legge tedesca sulle droghe. Vale a dire, non può essere "pubblicizzato", e certamente non ai consumatori consegnati per posta. Le grandi compagnie di cannabis (a partire da Tilray) si sono trovate dalla parte sbagliata della legge tedesca in tribunale per meno.

Solo perché non hai dovuto pagare per queste informazioni non significa che non abbiamo bisogno di aiuto. In Canna-Media continueremmo a combattere la disinformazione e il separatismo medico. Per mantenere le informazioni, il tuo supporto è essenziale



tag: AlimentareGermaniacannabidiololeggepolice
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.