close
CBD

Olio di cannabis, il successo di "Saving Sophie"

Olio di cannabis

 La storia di Sophie Ryan e della "sua" associazione omonima "Saving Sophie"

CannaKids è un collettivo che aiuta le famiglie di bambini malati di cancro ad accedere alla cannabis medica e guidarli attraverso il processo. Cannakids ci presenta la sua punta di diamante, una giovane ragazza di nome Sophie. A 8 mesi, a Sophie è stato diagnosticato un tumore al cervello (tumore di tipo glioma di basso grado). Tracy e suo marito Josh, inizialmente hanno proposto che la sua unica opzione sarebbe un protocollo di chemioterapia di 13 mesi. Questo nella speranza di fermare lo sviluppo del tumore. Dopo 13 mesi di chemioterapia e dosi particolarmente elevate di olio di cannabis (THC e CBD), il tumore al cervello di Sophie è quasi scomparso. Ricca del suo successo, è nata un'organizzazione chiamata "Saving Sophie"; riassunto della storia :

Gliomi ottici e ipotalamici

basgrade2

I gliomi ottici e ipotalamici sono solitamente tumori a crescita lenta. Nel caso di Sophie, si tratta di gliomi ottici, localizzati lungo i nervi coinvolti nella vista.

logo
Tumore del nervo ottico (in buono stato di guarigione)

Questa regione svolge un ruolo nella crescita dello sviluppo sessuale, dei modelli di sonno, della regolazione della temperatura corporea. Ma anche nel bilancio idrico, nell'appetito, nei livelli di zucchero nel sangue e nella scomposizione dei cibi grassi (metabolismo dei grassi). Questi tumori sono tipi di gliomi di basso grado. Ma a differenza di altri gliomi di questo tipo, i gliomi ottici e ipotalamici non possono essere rimossi chirurgicamente. Ciò è dovuto al danno irreversibile che la chirurgia causerebbe.

prima dopo

Per Sophie, ci sono voluti un trattamento di 13 mesi con THC e olio di CBD. Oggi, la sua massiccia cisti che si era formata è scomparsa (90% !!). Per l'associazione “Saving Sophie” nata da questo successo:

“Lei (Sophie) è il volto della salute e del successo quando si tratta di utilizzare approcci naturali insieme alla medicina occidentale. "

"Salvare Sophie"

La madre di Sophie si batte da tempo per la legalizzazione della cannabis. È una di quelle che vogliono una riforma efficace nel mondo della cannabis medica. Il suo interesse è quello di sua figlia. E nonostante gli ostacoli, nulla ha rovinato il suo dinamismo e la sua passione. Né l'asprezza dei discorsi che hanno rovinato la pianta (di cannabis) in modo che possa aiutare il suo bambino.

pic9
Sophie e i suoi genitori

Il mese scorso al Conferenza sulla scienza della cannabis, è apparsa con la figlia totalmente salvata, grazie alla cannabis e oggi, ricca del suo successo, è determinata a salvare migliaia di vite. Salvataggio di Sophie è oggi una Onlus con l'obiettivo di raccogliere fondi per aiutare finanziariamente i pazienti pediatrici affetti da malattie gravi, nonché i loro familiari al seguito.

cannabis-Science-conferen
The Cannabis Science Conference (Sophie e sua madre al centro)

"Sophie è il volto di questa compagnia, e la porto fuori città a tutti i discorsi che ho, il maggior numero possibile!" Non vedo l'ora che arrivi il giorno in cui potrò portarla sul palco per parlare al suo fianco in modo che possa raccontare la sua storia di sopravvivenza. "

Queste famiglie possono utilizzare questi fondi per coprire le loro spese mediche. Ma anche l'affitto, il consumo di gas e la spesa. Infine, tutto ciò che si ritiene necessario per provvedere ai bisogni del proprio bambino e della sua famiglia.

tile-2_no_button

Tracy è entusiasta di raggiungere questo status di non profit con la sua organizzazione e sottolinea:

“In quanto genitore malato di cancro, so cosa vuol dire perdere quasi tutto. Ciò è dovuto al fatto di avere un bambino malato e senza soldi. Se possiamo aiutare le famiglie a sentire questa impotenza, quanto successo avremo! " 

SavingSophie.org

Gli autori del sito aggiungeranno presto altre due sezioni alla loro categoria "studi sulla cannabis": autismo ed epilessia. Inoltre, il loro obiettivo è chiaro, educare e difendere malattie ancora più gravi in ​​futuro.

ssdonateslider

La storia di Sophie dimostra cosa esattamente e perché abbiamo bisogno di continuare e approfondire la ricerca sulla cannabis medica. Quindi, e di conseguenza, la necessità "vitale" di questa sostanza!

Solo perché non hai dovuto pagare per queste informazioni non significa che non abbiamo bisogno di aiuto. In Canna-Media continueremmo a combattere la disinformazione e il separatismo medico. Per mantenere le informazioni, il tuo supporto è essenziale



tag: Olio di cannabisTraitement
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.