close
salute

Regno Unito: 5000 pazienti affetti da dolore cronico parteciperanno a una nuova sperimentazione

Cannabis paziente britannica

Migliaia di persone riceveranno la cannabis come antidolorifico in un nuovo importante studio che potrebbe aprire la strada alla sua prescrizione da parte del SSN

La cannabis sarà testata da migliaia di britannici come antidolorifico. In caso di successo, può essere prescritto dal SSN.

La cannabis verrà somministrata quotidianamente per inalazione nella sperimentazione di 5000 partecipanti con dolore cronico, inclusa l'artrite.

La cannabis "intera pianta" verrà somministrata attraverso inalatori che vaporizzano il farmaco. Il National Institute for Health and Care Excellence (Nice) valuterà quindi se la cannabis debba diventare un trattamento approvato per quasi 15 milioni di adulti.

In Inghilterra, circa un adulto su tre soffre di dolore cronico, cioè un dolore che dura più di tre mesi.

Per il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) la cannabis potrebbe impedire alle persone di automedicarsi, usando spacciatori o ordinando farmaci su Internet, e potrebbe anche essere più sicura degli oppioidi che sono i trattamenti più popolari comunemente prescritti per trattare il dolore cronico.

leggere :  La combinazione di cannabinoidi e chemioterapia contro la leucemia

La cannabis medicinale è stata legalizzata nel Regno Unito dal 2018. Sono stati approvati tre farmaci, tra cui Epidiolex, un liquido altamente purificato contenente un estratto di cannabis, il CBD, per una rara forma di epilessia. Solo una manciata di pazienti beneficia di una prescrizione del SSN.

I trattamenti a base di erbe intere devono ancora essere approvati nel Regno Unito, a differenza di altri paesi come Germania, Canada, Israele e Australia. Il SSN afferma che ci sono "prove che la cannabis medica può aiutare alcuni tipi di dolore, sebbene questa prova non sia ancora abbastanza forte per raccomandarla per alleviare il dolore".

Tony Samios, della società privata LVL Health che sta conducendo il processo, ha affermato dichiarato che il SSN potrebbe sviluppare cannabis "nei prossimi anni". "Speriamo di poter fornire a Nice e al SSN i ​​dati di cui hanno bisogno per farlo e per poter prescrivere la cannabis... Molte persone potrebbero trarne vantaggio", ha aggiunto.

Lo studio, chiamato Canpain, durerà nei prossimi tre anni ed è aperto a pazienti di età compresa tra i 18 e gli 85 anni a cui è stato diagnosticato un dolore cronico non oncologico. Inizia questo mese con un primo "studio di fattibilità" che coinvolge 100 pazienti per verificarne la sicurezza, e altri 5 pazienti verranno quindi arruolati nello studio attraverso le cliniche del dolore cronico di LVL Health.

leggere :  Gli effetti di un sigillo di erba sul tuo corpo

In sintesi

  • La cannabis sarà testata come analgesico, il che potrebbe consentirne la prescrizione al SSN.
  • La cannabis "intera pianta" verrà somministrata attraverso inalatori che vaporizzano il farmaco.
  • La sperimentazione coinvolgerà 5 partecipanti con dolore cronico che assumono il farmaco ogni giorno.
  • La cannabis a £ 299 al mese per paziente preverrà l'"automedicazione".


tag: Il sollievo dal doloreAnti-inflammatoireEpidiolexTraitementUKvaporizzazione
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.