close
salute

Un aiuto terapeutico contro la celiachia

un aiuto nella cura della celiachia 12

La cannabis è priva di glutine e può alleviare i sintomi della celiachia

La celiachia (o spesso chiamata intolleranza al glutine) è una malattia intestinale cronica innescata dal consumo di glutine. Questo glutine è comunemente una miscela di proteine ​​contenute in alcuni cereali (grano, orzo, segale, ecc.). La malattia si manifesta principalmente con sintomi digestivi (diarrea, dolore, gonfiore ...). Pensi che l'unico modo per convivere con la celiachia sia eliminare il glutine? No, la cannabis è qui per aiutare. È privo di glutine e può alleviare molti sintomi della celiachia.

Peperoni e cannabis riducono l'infiammazione dello stomaco

Celiachia (o intolleranza al glutine)

Si stima che 1 persona su 100 ha la celiachia, a disturbo autoimmune che provoca danni nell'intestino quando si consuma il glutine. La celiachia è ereditaria, il che significa che se qualcuno nella tua famiglia ce l'ha, le possibilità che tu lo sviluppi sono ancora più alte.

Un aiuto terapeutico contro la celiachia
Le pareti intestinali sono danneggiate

Il glutine si trova in molte varietà comuni di pasta, pane, biscotti, birra, torte, ciambelle. Anche se oggi sono tante le farine che possono sostituire il glutine e creare ricette che sono entrambe deliziose e salutare. Sfortunatamente, molte delle cose migliori della vita contengono glutine! Per chi soffre di celiachia, il glutine può causare accidentalmente sintomi dolorosi e spesso serio. Questo a causa delincapacità del corpo di processare il glutine. A volte possono essere necessari mesi prima che l'intestino guarisca completamente. Inoltre, non è l'unica parte del corpo ad essere colpita da questa temuta malattia.

Un aiuto terapeutico contro la celiachia
Il glutine è ovunque ...

I sintomi della celiachia includono afte, perdita di peso, anemia, osteoporosi, bruciore di stomaco, reflusso acido, dolori articolari, costipazione o diarrea, gas e gonfiore, affaticamento, problemi di stomaco, eruzioni cutanee e intorpidimento alle mani e ai piedi ...

Un aiuto terapeutico contro la celiachia

Vivere con la celiachia non è un picnic. Già dovrai sacrificare la tua capacità di mangiare la tua pasta e le tue pizze preferite. Significa un serio impegno a cambiare le tue abitudini alimentari per il resto della tua vita. Ma la cannabis può aiutarti a far fronte a questi sforzi e può anche aiutarti. evitare una drastica privazione.

Come può aiutare la marijuana medica?

Uno studio condotto su 2013 dall'Università di Terano in Italia ha scoperto che i recettori dei cannabinoidi situati nel tratto intestinale sono più dominanti nei pazienti non trattati rispetto a quelli che seguono una dieta priva di glutine per più di un anno. Hanno scoperto che prendendo di mira i recettori con la cannabis, i pazienti potevano trovare sollievo dai sintomi causati dalla celiachia. La cannabis è estremamente efficace per indirizzare i recettori CB1 e CB2 dello stomaco. Ciò significa che sarebbe molto utile ripristinare il benessere generale dei pazienti.

Un aiuto terapeutico contro la celiachia

C'è anche una quantità significativa di prove aneddotiche online che la cannabis è utile nel ridurre i sintomi della malattia celiaca. Inoltre, la cannabis è stata a lungo utilizzata attraverso la storia per la sua capacità di trattare i disturbi gastrointestinali. Questo grazie alle sue proprietà analgesici e antiemetici. Con uno sforzo corretto si può anche stimolare l'appetito, ridurre la nausea e trattare crampi addominali. Questi sintomi sono generalmente comuni nei soggetti affetti da celiachia. Infine se consumano accidentalmente glutine ...

Un aiuto terapeutico contro la celiachia
La cannabis riduce la dieta priva di glutine

La gestione dei sintomi della celiachia dovrebbe includere anche a dieta rigorosa senza glutine. E per tutta la vita ... Perché è l'unico modo per ridurre i sintomi al 100%. La celiachia può portare a carenze nutrizionali. E, in alcuni casi, si consiglia ai pazienti di assumere integratori di ferro, calcio, vitamina B-12, vitamina D, vitamina K e zinco. La cannabis è efficace come integratore un approccio olistico alla malattia Celiachia. E senza gli effetti collaterali delle droghe convenzionali.

leggere :  Nuovo studio: alleviare il dolore e l'insonnia

Ceppi consigliati per celiachia e disturbi di stomaco

I ceppi Indica sono i migliori per il trattamento della celiachia grazie alla loro capacità di calmare i muscoli e trattare i disturbi digestivi. Per i pazienti, la sfida è ottenere l'accesso alla marijuana medica per curare la celiachia poiché non è ancora considerata una condizione qualificante in nessuna condizione. Ma se hai la celiachia e la tua condizione causa dolore cronico, questo è un motivo sufficiente per ottenere la marijuana medica.

Nonno viola

Un aiuto terapeutico contro la celiachia

Considerata ancora una delle varietà medicinali più popolari, Granddaddy Purple è un nome familiare tra i pazienti di tutti i tipi. Questo grazie alle sue impressionanti proprietà medicinali. I pazienti affetti da celiachia possono trarre vantaggio dalla capacità di questo ceppo di indurre l'appetito. Inoltre, rimane molto efficace contro il dolore e gli spasmi muscolari. Granddaddy Purple offre sia una mente che rilassa il corpo come in uno stato di sogno. Pertanto, è ideale per la medicalizzazione serale. Se ti piacciono le attività rilassanti, come camminare o suonare musica, questa è la varietà perfetta per te.

leggere :  L'Europa vista dai relatori della Cannabis Liberation Day

Skywalker

Un aiuto terapeutico contro la celiachia

Nato e cresciuto ad Amsterdam, lo Skywalker è fatto per pazienti con insonnia, dolore e stress. Lo Skywalker ti aiuterà a distogliere la mente dallo stress che hai passato ea meditare dopo il lavoro. Inoltre, ti aiuterà a calmarti in un sonno profondo che rilasserà tutti i muscoli del tuo corpo. La sera, lo Skywalker ti farà sicuramente sorridere mentre ti addormenti. Alcuni utenti riferiscono che questo ceppo è utile anche per indurre l'appetito in coloro che soffrono di perdita di peso, inclusa la mancanza di appetito dovuta alla celiachia.

Afghan Kush

Un aiuto terapeutico contro la celiachia

Se stai cercando un potente antidolorifico, l'Afghan Kush è la varietà che fa per te. Questo popolare ceppo medicinale ha molte importanti proprietà medicinali, sebbene molti pazienti con malattia celiaca valutino la sua capacità di danneggiare il dolore e il disagio causati dalla malattia. L'Afghan Kush è un'indicazione piuttosto forte, quindi è meglio prenderla dopo il lavoro o ben prima di andare a letto. I suoi effetti sono fortemente avvertiti in tutto il corpo, motivo per cui è una varietà popolare per chiunque cerchi sollievo dal dolore. Afghan Kush è ricca di proprietà antinfiammatorie e analgesiche; Non puoi sbagliare meditando con questo.

Tangerine Dream

Un aiuto terapeutico contro la celiachia

Questo potente ibrido è amato dai pazienti per la sua capacità di alleviare il dolore mentre fornisce uno sballo alto ed energico. Tangerine Dream è ideale per i pazienti che necessitano di farmaci pur rimanendo produttivi al lavoro e nelle loro attività quotidiane. Questo perché è efficace per le attività che richiedono l'aiuto della cannabis per rimediare al dolore e all'infiammazione. Pertanto, Tangerine Dream rilassa i muscoli e previene spasmi e crampi dandoti lucidità mentale. Molti pazienti apprezzano anche il farmaco con Tangerine Dream per aiutarli con progetti creativi e artistici. Questo ceppo è anche altamente raccomandato per i pazienti che soffrono di stress e depressione a seguito di una diagnosi di celiachia.

Cannatonic

Un aiuto terapeutico contro la celiachia

Una famosa varietà ricca di CBD. Cannatonic è ideale per i pazienti celiaci che preferiscono medicare senza gli effetti psicoattivi. Poiché questa varietà ha un basso contenuto di THC. Lo sballo di Cannatonic dura poco. Ma è abbastanza potente da eliminare lo stress e il dolore. Il CBD contenuto in Cannatonic lo rende uno dei ceppi medicinali più preziosi al mondo. Viene utilizzato da pazienti affetti da celiachia. Ma anche nelle persone con disturbi d'ansia, emicranie e spasmi.


tag: diabeteMedicinaSostituzioneTraitement
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.