close
Erbaccia

La cannabis sostituisce l'alcool durante COVID-19?

alcol 1961542 1280

La cannabis legale potrebbe significare un minor consumo di alcol

Una delle questioni più importanti per coloro che sono preoccupati per le conseguenze della legalizzazione della cannabis è la misura in cui la cannabis sostituisce l'alcol, che è più pericoloso in molti modi importanti. Recenti prove dal Canada e dagli Stati Uniti supportano l'ipotesi che le persone tendono a bere meno quando l'erba è legalmente disponibile, sebbene il problema sia tutt'altro che risolto ...

Nel 2019, il primo anno completo di legalizzazione in Canada, il volume di birra venduta in questo paese è diminuito del 3%, riporta il Posta finanziaria. Questo calo è stato significativo rispetto ai cali annuali osservati nei cinque anni precedenti, che erano in media dello 0,3%. Vivien Azer, analista del settore citata da Posta , ha detto che lo scivolo accelerato era probabilmente correlato alla legalizzazione della canapa, e ha previsto che l'espansione dei prodotti a base di cannabis disponibili da fonti legali - che a gennaio includevano vapori, edibili e bevande, nonché gemme - "perpetuerà questa tendenza".

leggere :  Damian Marley "Speak Life"

Prove più rigorose sulla relazione tra lconsumo di cannabis e consumo di alcol provengono da uno studio pubblicato nel numero di marzo 2020 della rivista Comportamenti avvincenti . Sulla base dei dati di un sondaggio nazionale che coprono un periodo di 10 anni, Zoe Alley e altri due ricercatori della Oregon State University hanno scoperto che gli studenti universitari negli stati degli Stati Uniti in cui l'erba era stata legalizzata per uso ricreativo erano inferiori è probabile che riferisca di alcolismo eccessivo rispetto agli studenti universitari di altri stati. , dopo aver tenuto conto delle tendenze preesistenti e di diverse potenziali variabili confondenti. La differenza era statisticamente significativa tra gli studenti di età pari o superiore a 21 anni, la soglia per l'acquisto legale.

Questo apparente effetto di sostituzione, notano gli autori, è coerente con studi precedenti che hanno riscontrato "riduzioni del consumo di alcol (in particolare il binge drinking nei giovani adulti) e negli incidenti stradali legati all'alcol" a seguito della legalizzazione medica. Un nesso causale è plausibile in questi studi se assumiamo che l'uso apparentemente medico sia in realtà ricreativo (o che alcune bevande siano funzionalmente mediche), in modo che l'uso di cannabis sostituisca l'uso di alcol.

leggere :  420, la festa "non ufficiale" festeggia il suo 50 ° anniversario!

Ricerche precedenti, Alley et al, hanno rilevato "una marcata diminuzione del consumo di cannabis che coincide con un marcato aumento del consumo di alcol dopo che i minori hanno raggiunto l'età legale per bere", il che suggerisce che alcuni giovani sostituiscono la cannabis con l'alcol una volta che sono legalmente autorizzati a farlo. bere. I ricercatori ipotizzano che "la legalizzazione dell'uso ricreativo possa moderare questo effetto, in modo che gli studenti di età superiore ai 21 anni che altrimenti si sarebbero concessi al binge drinking continueranno a consumare erba".


tag: AlcoolConservazioneconsumatoriConsumocoronavirus (COVID-19senza alcool
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.