close
Varietà di varietà

La White Widow è una delle varietà più leggendarie

vedova bianca femminilizzata

La White Widow è una varietà che ha conquistato il mondo e per 20 anni la sua reputazione ha continuato a crescere

La White Widow è una varietà di cannabis euforica, particolarmente stimolante, che, secondo gli appassionati, aumenta la vostra percezione delle cose in modo positivo. White Widow è stata originariamente prodotta da Green House Seeds nei Paesi Bassi negli anni '1990 e subito dopo è diventata una delle preferite nei coffee shop di Amsterdam.

ceppo, White Widow, white widows cbd, white widows auto, white widows strain, white widows cbd effect, white widows auto harvest, white windows effect, white widows, white widows sqdc, white widows xxl, white widows auto avis, white windows erbaccia

La varietà White Widow: gli elementi essenziali da sapere

Vincitrice della High Times Cup nel 1995, quando è stata rilasciata per la prima volta e generalmente riconosciuta come una delle varietà di cannabis più popolari al mondo, la White Widow è geneticamente classificata come un ibrido a predominanza indica lieve. In concreto, il ceppo è soprattutto bello equilibrio tra sativa e indica, con un profilo indica di circa il 60% e il 40% sativa.

Sebbene la genetica Indica possa tecnicamente dominare White Widow, i suoi effetti certamente non hanno le tipiche caratteristiche indica, con un effetto stancante e letargico.

Al contrario, lo sballo della White Widow fornisce un effetto "ottimista" e ipnotico, e rilassa il corpo senza farti venire voglia di addormentarti.

Le piante madri della White Widow chiariscono perché questa varietà abbia un tale equilibrio, originariamente proveniente da varietà del Sud America (sativa) e dell'India meridionale (indica).

Con entrambi i genitori classificati come linee terrose, è evidente che la White Widow è diventata una varietà molto potente e geneticamente desiderabile, con effetti sorprendenti in termini di forza ed efficacia terapeutica.

La White Widow è meglio conosciuta per la sua alta produzione di resina, poiché raggiunge costantemente livelli di THC nel range del 20-25%, ottenendo una gemma che offre una serie di benefici medicinali.

Quindi alcuni credono che la White Widow sarebbe la cannabis "perfetta".

ceppo, White Widow, white widows cbd, white widows auto, white widows strain, white widows cbd effect, white widows auto harvest, white windows effect, white widows, white widows sqdc, white widows xxl, white widows auto avis, white windows erbaccia

Profumo, sapore e aspetto

Coloro che consumano regolarmente White Widow hanno descritto l'aroma come un acre maturazione, con un tocco di spezie ed esotiche bacche equatoriali. Infatti l'aroma della White Widow è talmente vario che se ne potrebbe sentire la presenza entro un raggio di circa 300 mq. È necessario fornire qualcosa per mascherarne l'odore in caso di consumo.

Alcuni lotti di White Widow esprimono un gusto particolarmente fruttato o speziato, come una pesca matura o una mela succosa, mescolata con spezie come la noce moscata o la cannella.

leggere :  Pineapple Express, il ceppo ibrido a predominanza sativa

Dal punto di vista dell'aspetto, la White Widow è ricca di cristalli brillanti che brillano e brillano non appena si avvicina una fonte di luce. Tuttavia, sotto questo primo strato, si possono vedere gemme di colore verde salvia ammucchiati in grandi cime, pronte per essere tagliate e potate.

Inoltre, si osservano lunghi peli di pistillo arancione brillante, che si arricciano e si uniscono alle lunghe foglie verde scuro.

Informazioni sulla crescita

ceppo, White Widow, white widows cbd, white widows auto, white widows strain, white widows cbd effect, white widows auto harvest, white windows effect, white widows, white widows sqdc, white widows xxl, white widows auto avis, white windows erbaccia

La White Widow è resistente, il che la rende un'opzione adatta a chiunque abbia almeno una certa esperienza nella coltivazione della cannabis, anche se con un'esperienza limitata.

La White Widow è abbastanza resistente a muffe, insetti e climi freddi, motivo per cui, se coltivata correttamente, può crescere senza troppe complicazioni (purché siano soddisfatte le condizioni e le esigenze di base della pianta. ).

La White Widow è stata originariamente allevata per essere coltivata indoor, ma chi ha la fortuna di avere un clima soleggiato può coltivare con successo la varietà all'aperto.

Il periodo di fioritura della White Widow è di circa 8 settimane, ma di solito può essere coltivata per altre due settimane per ottenere l'aspetto gelido e innevato che è così spesso associato a questa varietà.

Se scegli di estendere il processo di fioritura a 10 settimane invece di 8, è fondamentale indurre un po 'di stress abbreviando il ciclo di luce da 12 ore al giorno a 8 ore. Ciò eviterà che si verifichi un problema alle tue piante per le due settimane in più e genererà un sacco di accumulo di brina in modo da poter ottenere l'aspetto che desideri.

Puoi aspettarti che la tua White Widow cresca fino a circa due piedi di altezza all'interno, con altezze molto più alte (ma variabili) per la produzione all'aperto.

Inoltre, è importante sottolineare che se coltivato indoor è possibile utilizzare con successo il metodo Sea of ​​Green in aggiunta al normale metodo di coltivazione. E tieni presente che la White Widow prospera generalmente in un sistema idroponico, crescendo nel suolo o in qualsiasi altra tecnica indoor.

Una resa tipica indoor è di circa 600 grammi per metro quadrato, che è piuttosto nella media rispetto ad altre varietà. Per coltivare la White Widow all'aperto, il più caldo possibile, solitamente tra i 18 ei 27 gradi, con luce solare diretta è un must.

Sebbene la White Widow sia nota per la sua resistenza ai climi più freddi, non vuoi mantenere le piante fredde troppo a lungo. La raccolta viene solitamente effettuata alla fine di ottobre per la White Widow, quando si utilizza il metodo di fioritura estesa.

leggere :  Skunk #1 o la nascita della cannabis moderna

Nel complesso, la coltivazione della marijuana White Widow è abbastanza facile e adatta anche ai principianti.

ceppo, White Widow, white widows cbd, white widows auto, white widows strain, white widows cbd effect, white widows auto harvest, white windows effect, white widows, white widows sqdc, white widows xxl, white widows auto avis, white windows erbaccia

Gli effetti di White Widow

In percentuale di THC, la White Widow domina a un livello del 20-25%, rendendola una delle varietà di cannabis più forti e potenti al mondo, insieme a Afghan Kush e AK-47.

La varietà White Widow ti fa sentire pieno di energia e rilassato, in uno stato di euforia totale che ti permetterà di funzionare normalmente, solo con più energia positiva.

A causa degli alti livelli di produzione di resina e tricomi (e quindi THC), gli effetti di White Widow sono sorprendenti come suggerisce il suo profilo cannabinoide.

Spesso rafforza l'energia creativa e fa sì che la comunicazione avvenga in modo naturale e con maggiore semplicità.

La White Widow è la scelta ideale per evitare uno stato di affaticamento, letargia o mancanza di energia (come spesso accade con le indica), ma desidera invece una varietà equilibrata che fornisca relax pur essendo consapevoli.

ceppo, White Widow, white widows cbd, white widows auto, white widows strain, white widows cbd effect, white widows auto harvest, white windows effect, white widows, white widows sqdc, white widows xxl, white widows auto avis, white windows erbaccia

I benefici medici di White Widow

Sebbene White Widow sia stato testato in passato per i suoi benefici medici, aiuta a combattere i seguenti disturbi:

  • Dépression
  • ansia
  • Stress
  • PTSD
  • Dolore cronico

Per coloro che soffrono di disturbi psicologici (depressione, ansia, stress, stress, disturbo da stress post-traumatico), una dose da bassa a media di questo ceppo di cannabis è probabilmente la migliore, poiché un uso eccessivo di marijuana può talvolta portare a una maggiore paranoia e ansia quando 'abbiamo a che fare con un disturbo mentale.

In queste circostanze, è essenziale comprendere appieno e conoscere i propri limiti con la cannabis e attenersi a quei livelli in modo da non finire in una situazione ancora peggiore. Per coloro che soffrono di dolore cronico, è necessaria una dose più forte e potente. Ecco perché il consumo di edibili, concentrati, resina, caramelle, ecc. sono i metodi preferiti in queste situazioni.

Possibili effetti collaterali di White Widow

Gli effetti collaterali più comuni documentati da coloro che consumano erba White Widow sono quelli della bocca secca. Naturalmente, questo può essere risolto bevendo molto e avendo sempre una scorta di acqua extra durante e dopo il consumo.

Di tanto in tanto, gli utenti segnalano anche l'occhio secco, ma è meno regolare di quello della bocca secca. Per gli occhi asciutti, applicare un collirio idratante ogni volta che lo ritieni necessario.

La White Widow è quindi diventata una varietà essenziale. Il pesante THC, la mancanza di sonnolenza e gli interessanti effetti medici ne fanno una cannabis star tra i consumatori di tutto il mondo.


tag: geneticopiante medicinalitensionevedova bianca
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.