close
Cultura

Proteggi biologicamente la tua marijuana

Biologicamente proteggi la tua marijuana - Metodi 10 per il controllo dei parassiti e senza pesticidi

Protezione biologica della marijuana: 10 metodi per controllare i parassiti e senza pesticidi

Alcuni insetti sono parassiti, dannosi che potrebbero essere un vero problema per la coltivazione della cannabis, alla fine sono in grado di distruggere l'intero raccolto; ma i pesticidi convenzionali e chimici possono essere ancora più pericolosi. Ecco le soluzioni di controllo biologico naturale 10 che ti aiuteranno a salvare le tue piante e il tuo ambiente.

Crescita organica - senza pesticidi

La coltivazione della cannabis è diventata molto popolare negli ultimi anni, ma i nuovi alla coltivazione della cannabis non sono consapevoli dell'importanza del pericolo dei pesticidi.

f9f7b473c8_shutterstock_169450757
Sempre più agricoltori sono consapevoli dei pericoli dei pesticidi

Anche in un ambiente apparentemente protetto come la casa, all'aria aperta, un'ampia varietà di parassiti può attaccare le tue piante, fare buchi nel fogliame, creare problemi di salute fino a quando tutto è completamente distrutto. il tuo investimento nel materiale. Pertanto l'uso di un "pesticida" adatto, pulito e naturale è un argomento altamente raccomandato per qualsiasi coltivatore.

Mosca-blanca
La temibile mosca bianca

Per quanto riguarda il controllo dei parassiti, i pesticidi chimici sono entrambi utilizzati nell'industria, nelle colture alimentari, ma anche nelle case contro i parassiti e altri insetti indesiderati come gli scarafaggi ... I materiali di questi pesticidi convenzionali sono altamente tossico e pericoloso per l'uomo.

PuceronsNoirs2
Afidi neri

La cannabis medica, a differenza del cibo, viene solitamente consumata attraverso i polmoni e il sistema respiratorio e non passa attraverso il processo selettivo di selezione che il fegato consente. Combinato con alte temperature prodotte da un sigillo o da uno spruzzo, i pesticidi pericolosi dai loro residui incorporati nella pianta possono essere più dannosi dei parassiti stessi e mettere in pericolo la salute del consumatore. È quindi altamente raccomandato un trattamento delle vostre piante tramite prodotti naturali.

Soluzione 1. pesticidi a base di tabacco

La nicotina è l'ingrediente attivo del tabacco; ma anche un formidabile insetticida da utilizzare su piante non commestibili. Una soluzione semplice ed economica utilizzata da molti paesi per il controllo dei parassiti.

029E017005924080-c1-photo-oYToxOntzOjE6InciO2k6NjcwO30=-tabac
Campo delle piante di tabacco

Per preparare un pesticida a base di tabacco:

- inserire 2 cucchiai di tabacco da arrotolare o 4 sigarette in una bottiglia d'acqua da 2 litri
- dopo 24 ore di ammollo, versare nuovamente il succo in un flacone spray, diluire con acqua pulita nelle proporzioni rappresentative del 60% di acqua e del 40% di tabacco
- spruzzare solo le foglie e gli steli della pianta

leggere :  Riconosci un'erba cattiva

Soluzione 2. piante per il controllo degli insetti

Una delle soluzioni più rispettose dell'ambiente nella protezione dalla cannabis è la protezione attraverso piante resistenti agli insetti, specialmente quelle con un forte odore che gli insetti preferiscono evitare.

il download
Il famoso Basil

Tra queste piante menta, erba cipollina, salvia, rosmarino, menta e basilico possono essere molto adatte per il controllo dei parassiti. Inoltre, fiori come il nasturzio, noto anche con il nome di "aconito", conservano una proprietà forte nell'essenza che spaventerà qualsiasi insetto.

150412capucines
I nasturzi

Puoi anche creare il tuo pesticida basato su queste piante:

- cottura lenta in pentola per 24 ore
- una volta che il contenuto è freddo, versare il contenuto in un flacone spray
- spruzzare direttamente gli insetti

Soluzione 3. Aglio - un antibiotico naturale

Gli spicchi d'aglio sono particolarmente speziati, dal forte odore che spesso ricorda la "natura degli antibiotici" per il suo sfruttamento contro batteri, funghi e per la sua capacità di curare nell'uomo varie malattie infettive.

fm071009-023-l650-h474-c
antibiotico naturale

Inoltre, può essere usato come disinfettante per insetti, come repellente per insetti naturale.
- Tagliate a pezzi gli spicchi d'aglio
- distribuire i pezzi intorno alla zona di coltivazione

L'aglio agirà come un repellente quando si avvicina ad afidi, formiche e altri insetti volanti.

Soluzione 4. The Orange Guard

Orange Guard è un materiale spray organico di origine naturale efficace contro scarafaggi, formiche, pulci e acari. Tutti i componenti del preparato sono riconosciuti dalla FDA come "Generally Recognized As Safe Gras"

indexback2

Come gli integratori alimentari, il contenuto è considerato sicuro da ingerire, il che rende la preparazione di Orange Guard popolare tra i produttori nazionali.

4.0.1
D-Limonene presente nel limone

L'utilizzo è semplice, spruzziamo direttamente sugli insetti, alla dose consigliata dal produttore. Il D-Limonene (presente nel limone) elimina il parassita, inoltre l'Orange Guard può essere utilizzato come spray per pulire il tuo ambiente e la tua casa.

Soluzione 5. Olio di neem

L'olio di neem è prodotto dai semi dell'omonimo albero da frutto (neem), in India.

Neem-arbre2
L'albero neem / neem, o neem

È considerato uno dei pesticidi naturali più popolari tra i coltivatori. Lo spray all'olio di neem provoca disturbi aggravanti nel processo riproduttivo e di sopravvivenza dell'insetto, portando alla morte in una forma che non consentirebbe alla colonia di sopravvivere.

bianco-polverosa-muffa-o
Devastazione di muffa

Conosciamo la sua efficacia contro la peronospora (malattia della vite) e soprattutto contro gli acari (rossi e gialli); Nota che l'effetto dell'olio di Neem svanisce rapidamente se esposto al sole, ma detto questo rimane la soluzione migliore per una cultura indoor.

Neem-125-700

Possiamo trovare prodotti a base di olio di neem sotto forma di concentrato, spray; questi prodotti sono basati sul principio attivo naturale e quindi considerati materiali a bassa tossicità. In grandi quantità può essere tossico e causare alcuni batteri nel terreno (riduzione dell'azoto nel suolo). In tal caso, un fertilizzante a base di un nutriente essenziale ripristinerà il tuo terreno.

leggere :  Le gemme vincenti della 2018 Cannabis Cup
bio-insetticida spray-570x270
Olio di Neen utilizzato attivamente in India

Attualmente l'olio di Neem è vietato dalla Corte Europea, le ragioni non sono chiare. Tuttavia, è approvato in Australia, Nuova Zelanda e in tutti i paesi del Pacifico, compresa la Nuova Caledonia, una felice Comunità Territoriale della Repubblica francese ... È anche consigliato a Walis e Futuna con il logo del Ministero dell'Agricoltura ...

Soluzione 6. Trappole ai feromoni

Uno dei processi fondamentali e vitali negli insetti, e come la maggior parte della fauna selvatica, è la costante ricerca di un ambiente in crescita che garantisca l'accoppiamento. Esistono speciali trappole nel controllo dei parassiti, attraverso la secrezione di feromoni (ormoni sessuali) che vengono utilizzati per intrappolare l'insetto in un ambiente che risulterà fatale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Trappola di feromone in una piantagione di pomodori

Questo metodo funziona su parassiti volanti, alcune farfalle, tarme e scarafaggi della farina mediterranea e può includere scarafaggi e altri insetti dello stesso tipo. Tuttavia, è importante notare che questo tipo di soluzione non distrugge i parassiti, ma riduce o elimina il naturale ciclo riproduttivo.

Soluzione 7. Cannella, il "rimedio"

Probabilmente una delle soluzioni più controverse e critiche da parte di amatori e professionisti è la dispersione della polvere di cannella intorno alla pianta, la piantagione nel suo insieme.

Ricetta bellezza-a-scrub-faccia-speciale-pelle-fat-è-il-cannelle_width620
cannella, il "rimedio" del giardino

A parte il forte odore di cannella, la polvere è un ottimo repellente per insetti che fa soffocare formiche e afidi… e quindi la morte.

Soluzione 8. Aceto bianco

L'aceto bianco può essere acquistato facilmente ed a buon mercato ovunque e rimane uno degli insetticidi naturali più potenti. Questo aceto è considerato il metodo più efficace per lo sterminio delle formiche.

aceto bianco
Il poco costoso aceto bianco

Per questo:

- versate l'aceto in uno spruzzatore
- spruzzare direttamente su insetti, piante e persino pareti, pavimento e altri spazi vuoti che richiedono l'irrorazione domestica.

Fare attenzione a non schizzare la pianta stessa, l'aceto può influenzare la loro salute e lo sviluppo.

Soluzione 9. le stelle della cucina

Sapone di Marsiglia-vero-falso-buona-qualità-04
Saponi di Marsiglia

Stelle della cucina, il sapone mescolato con olio da cucina può facilmente peggiorare l'ambiente dei parassiti.

bottiglia di olio
Olio da cucina standard, a base di olio di girasole

Ricetta "Kichen Shield"

- mescolare in una tazza di olio da cucina, un cucchiaio di sapone (Marsiglia)
- il preparato viene diluito in 1 litro d'acqua, ovvero 4 cucchiai del vostro “Kichen Shield” per litro
- schizzare l'ambiente, le piante, i muri e i pavimenti in crescita

Soluzione 10. calcare e talco

Il gesso e il talco sono due vittime e completamente fatali contro alcuni insetti. Questo metodo è particolarmente efficace contro le formiche e gli insetti volanti, che non oseranno avvicinarsi alle particelle rilasciate dalla spolverata del vostro ambiente.

gesso

Ma questo non infastidisce la maggioranza degli insetti e contro di loro dovrà usare altri metodi sopra descritti ^^

 


tag: Agricoltura / GrowMedicinaPiantagioneRicerca
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.

I commenti sono chiusi.