close
canapa e ape

Studio: diversità e abbondanza di api sui fiori di canapa industriale

La coltivazione della canapa industriale sta diventando sempre più popolare e la sua prolifica produzione di polline può fornire importanti benefici ecologici. Uno studio ha scoperto che le api amano la canapa. I ricercatori hanno esaminato i campi di canapa del Colorado settentrionale sulle specie di api presenti: sono state registrate 23 specie, con tre generi che rappresentano quasi l'80% del totale. I ricercatori hanno concluso che "la natura ricca di polline dei fiori può fare della canapa un raccolto di grande valore ecologico".

Le api amano la canapa ma soffrono da tempo, la popolazione di api sta diminuendo drasticamente. Questo risultato è molto preoccupante a causa dell'importanza ecologica dell'ape come impollinatore. Gli impollinatori di api continuano ad affrontare sfide che rendono cruciale lo sviluppo di pratiche agroecologiche in grado di supportare le api. Secondo alcuni, più campi di canapa ci sono, più api ci saranno.

La canapa industriale può svolgere un ruolo importante nel fornire opzioni nutrizionali sostenibili alle api durante la stagione di crescita

Piante di canapa impollinate dal vento, dioica e staminata producono grandi quantità di polline che attirano le api. La fioritura della canapa nel Colorado settentrionale, dove è stato condotto questo studio, avviene tra la fine di luglio e la fine di settembre. Questo periodo coincide con una carenza di colture favorevoli agli impollinatori nella regione, rendendo i fiori di canapa una fonte potenzialmente preziosa di polline per le api in cerca di cibo.

leggere :  Il fabbisogno energetico della coltivazione della canapa

Questo studio riporta 20 diversi generi di api sulla canapa in fiore e dimostra che la canapa nell'agroecosistema supporta gli impollinatori.

Qui presentiamo la diversità e la quantità di api raccolte dai campi di canapa in fiore. In totale, sono stati raccolti 23 generi diversi di api, tra cui l'ape mellifera europea, Apis mellifera che rappresentava il 38% di tutte le specie ed era la più dominante seguita da Melissodes bimaculata per il 25% e Peponapis pruinosa per il 16%. Questi tre generi rappresentavano quasi l'80% della popolazione totale. Sebbene la canapa non produca nettare, la natura ricca di polline dei fiori può rendere la canapa un raccolto ecologicamente prezioso. Mentre la coltivazione della canapa continua ad espandersi, ci aspettiamo che proliferino anche gli insetti parassiti della canapa. I nostri risultati sulla diversità delle api nella canapa forniscono l'impulso per lo sviluppo di piani di gestione integrata dei parassiti che proteggano gli impollinatori mentre controllano i parassiti.

Fig. 2

La canapa potrebbe contribuire a diminuire il numero di api da miele

questo sondaggio recente da Colorado State University indica che la canapa industriale potrebbe aiutare il declino delle popolazioni di api, che sta causando gravi problemi ecologici, perché è un'ottima fonte di polline.

  • Secondo i ricercatori, la maggior parte delle colture di canapa fiorisce tra luglio e settembre, il che coincide con una mancanza di produzione di polline da altre colture agricole.
  • Durante lo studio sono state raccolte più di 2 api (e 000 diversi tipi di api, inclusa l'ape europea del miele). I 23 tipi di api rappresentano l'23% di tutti i tipi della regione.
  • Questa scoperta suggerisce che la canapa è una nuova fonte di polline per le api e potrebbe aiutare a mantenere le loro popolazioni.
  • Le colonie di api sono in declino negli Stati Uniti a causa di fattori di stress come parassiti, esposizione a pesticidi e malnutrizione derivante dalla mancanza di polline, secondo l'Environmental Protection Agency (EPA).
leggere :  La European Hemp Association lavora per la realizzazione di un vero mercato unico della canapa in Europa

La varietà industriale viene utilizzata, tra le altre cose, per creare carta, abbigliamento, tessuti e plastica biodegradabili. La canapa industriale non produce nettare, il che significa che le api non producono miele da queste piante.

Non sono solo le api. Uccelli, pipistrelli, farfalle e colibrì sono tutti impollinatori e sono essenziali nel ciclo di vita delle colture e di altre piante da fiore.

Gli autori dello studio notano che con la diffusione delle colture di canapa, i parassiti diventeranno sempre più comuni. Ecco perché gli autori chiedono un piano che protegga gli impollinatori, come le api, e gestisca i parassiti che possono danneggiare i raccolti.

Risultato di ricerca di immagini per "api canapa"

Prevenire il dieback delle api

Lo studio arriva sulla scia degli apicoltori che hanno segnalati nel Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti una perdita dell'40% delle loro colonie nell'ultimo anno.

La canapa industriale può svolgere un ruolo importante nel fornire opzioni nutrizionali sostenibili per le api durante la stagione di crescita ", hanno scritto gli autori, notando che la canapa è impollinata dal vento, dioica e staminata, il che è attraente per le api.

Per leggere: Miele Di Cannabis


tag: Agricoltura / GrowambientePermaculturaPiantagioneprevenzione
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.