close
Scienza

I cannabinoidi possono migliorare le cellule della pelle e avere un effetto positivo sull'idratazione

idrogel cbd

Gli idrogel a base di estratti di cannabis hanno un effetto positivo sulla vitalità delle cellule della pelle

Uno studio recente suggerisce che gli effetti positivi dei cannabinoidi sulle cellule della pelle e le proprietà degli idrogel cannabinoidi possono essere una preziosa fonte di sostanze biologicamente attive che riducono lo stress ossidativo, inibiscono i processi di invecchiamento della pelle e influenzano positivamente la vitalità delle cellule della pelle.

I cannabinoidi possono essere assorbiti attraverso la pelle e avere benefici per la salute?

La pelle è un organo costantemente esposto a molti fattori esterni che possono influire sulla sua struttura e funzione. A causa della presenza di diversi recettori cannabinoidi su molti tipi di cellule della pelle, i cannabinoidi possono interagire direttamente con loro.

Finora, lo sviluppo e la commercializzazione su larga scala di cosmetici contenenti cannabinoidi, derivati ​​principalmente dal cannabidiolo, si sono verificati in assenza di forti prove scientifiche per la loro efficacia.

Negli ultimi giorni, i ricercatori in Polonia lo hanno fatto dimostrato diversi effetti positivi degli estratti di canapa sulle cellule della pelle, tra cui attività antiossidante, capacità di idratare la pelle, aumento della vitalità delle cellule della pelle e inibizione del processo di invecchiamento. Sono stati approfonditi i principi attivi di base degli estratti vegetali quali polifenoli e flavonoidi responsabili della loro attività antiossidante, neutralizzando i radicali liberi in grado di generare stress ossidativo.

leggere :  L'olio di canapa tratta efficacemente il dolore neuropatico cronico

Lo stress ossidativo è uno dei fattori che innescano il processo di invecchiamento rallentandone la capacità di rigenerazione. Le proprietà antiossidanti delle piante sono estremamente importanti per proteggere le cellule dagli effetti nocivi di vari fattori esterni.

Per lo studio, gli estratti di canapa sono stati testati in una serie di test in vitro e cellulari. Gli estratti di acqua-etanolo contenevano il 15% di CBDA, il 3,1% di CBD e quantità minori di altri cannabinoidi. Questi estratti hanno anche dimostrato di essere non tossici per le linee cellulari di cheratinociti: cellule che costituiscono l'85% dello strato superficiale della pelle (epidermide) e fibroblasti a volte chiamati cellule di supporto. Sono state anche preparate preparazioni di idrogel modello ed è stato misurato il loro effetto sulla perdita di acqua transepidermica e sull'idratazione della pelle.

cellule della pelle, cellule della pelle funzionanti, rigenerazione delle cellule della pelle, idratazione della pelle, integratore alimentare per l'idratazione della pelle, olio o crema per l'idratazione della pelle, idrogel, idrogel cbd, idrogel cbd, maschera idrogel cbd
riepilogo grafico

Gli autori hanno trovato una significativa attività antiossidante negli estratti di canapa utilizzando test chimici in vitro. Le capacità inibitorie delle metalloproteinasi della matrice, della collagenasi e dell'elastasi, presentate per la prima volta in questo lavoro, insieme alle proprietà antiossidanti comprovate rendono questi estratti ingredienti preziosi per la produzione di una vasta gamma di prodotti che possono essere utilizzati nel trattamento e nella cura della pelle.

D'altra parte, l'assenza di un effetto negativo sull'attività metabolica e sulla vitalità delle cellule della pelle indica la legittimità dell'inclusione del CBD nelle ricette cosmetiche per la cura della pelle e nelle preparazioni medicinali.

leggere :  Il nuovo laser distingue la canapa dalla cannabis (THC)

Insieme, questi risultati mostrano i promettenti effetti protettivi degli estratti di canapa ricchi di CBD. Tuttavia, sono ovviamente necessarie ulteriori ricerche per determinare i meccanismi d'azione dettagliati di questi estratti, ma i risultati presentati sembrano promettenti. Sebbene sia noto che i recettori dei cannabinoidi sono presenti sulle cellule della pelle, assorbimento attraverso lo strato d'acqua della pelle è difficile perché i cannabinoidi sono idrofobici. In definitiva, non ci sono prove cliniche che l'assorbimento attraverso gli strati della pelle avvenga.

Naturalmente, ciò non impedisce l'aumento del numero di unguenti, creme e lozioni contenenti CBD. Alcuni Cura della pelle al CBD aiuta ad alleviare le condizioni della pelle, i problemi della pelle come l'acne, la psoriasi, eczema e calma il prurito. Con il mercato della cura della pelle CBD stimato a un valore di $ 1,7 miliardi entro il 2025. Rende imperativo che la ricerca clinica venga intrapresa per determinare gli effetti dei cannabinoidi sulla pelle umana e se questi vengono persino assorbiti adeguatamente.

A causa della sempre crescente popolarità dei preparati idrogel in cosmetologia e dermatologia, i risultati presentati in questo lavoro possono contribuire allo sviluppo di nuovi idrogel contenenti estratti di canapa o singoli composti isolati dalla Cannabis sativa L.


tag: cannabidiolocosmeticiRicerca
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.