close
CBD

Sperimentazione clinica: prodotto topico al CBD più efficace per il trattamento delle ulcere cutanee rispetto ai trattamenti convenzionali

Cannabidiolo topico nel trattamento delle ulcere digitali nei pazienti con sclerodermia: analisi comparativa e revisione della letteratura

La somministrazione di un estratto topico di CBD allevia efficacemente il dolore della ferita e promuove la guarigione delle ulcere cutanee nei pazienti con sclerodermia, secondo i dati di uno studio randomizzato pubblicato nella rivista Progressi nella cura della pelle e delle ferite. il sclerodermia (nota anche come sclerosi sistemica) è una rara malattia autoimmune che provoca il restringimento della pelle e il restringimento dei vasi sanguigni.

I ricercatori italiani hanno valutato l'efficacia dell'olio di CBD topico rispetto ai farmaci convenzionali in un gruppo di pazienti affetti da sclerodermia con ulcere digitali (ulcere cutanee sulla punta delle dita). Venticinque pazienti sono stati selezionati in modo casuale per utilizzare il CBD per un mese; gli altri 20 hanno ricevuto un trattamento convenzionale. 

I soggetti del gruppo CBD hanno sperimentato un migliore sollievo dal dolore e guarigione delle ferite rispetto a quelli del gruppo di controllo. Gli autori hanno affermato: "Sebbene i punteggi medi NRS [scala di valutazione numerica] per il dolore correlato alla ferita non differissero tra pazienti trattati con CBD e pazienti nel gruppo di controllo al basale, i loro punteggi medi differivano significativamente dopo un mese. Nello specifico, i pazienti del gruppo di trattamento hanno sperimentato una riduzione del dolore del 29% durante lo studio, mentre quelli del gruppo di controllo hanno registrato solo una diminuzione del 6%. 

leggere :  Il CBD ideale per il trattamento della schizofrenia

I ricercatori hanno anche riconosciuto che “in termini di guarigione dell'ulcera digitale, 18 pazienti su 25 nel gruppo trattato con CBD (72%) hanno sperimentato una guarigione completa alla fine dello studio. Al contrario, il recupero completo è stato osservato in (solo) 6 dei 20 partecipanti al gruppo di controllo (30%). »

I pazienti che hanno ricevuto il trattamento con CBD non hanno riportato "effetti avversi significativi" durante lo studio. 

"Il presente studio è il primo a riportare l'efficacia del trattamento locale con CBD nella gestione di UD-SSC: ulcere digitali nella sclerosi sistemica", concludono gli autori. " Somministrazione topica di CBD è uno strumento sicuro, efficace e non invasivo che è associato a un miglioramento del dolore correlato alla ferita, alla guarigione del DU e alla QoL [qualità della vita] dei pazienti con SSc. »

L'applicazione topica di cannabinoidi, e CBD in particolare, ha mostrato benefici nel trattamento di una varietà di condizioni legate alla pelle, tra cui psoriasi, eritema, prurito e acne. È stato anche collegato alla guarigione delle ferite in pazienti con ulcere delle gambe intrattabili e la rara malattia della vescica cutanea epidermolisi bollosa. 

Blog-Cannabis
tag: cannabidioloTraitement
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.