close
CBD

Il CBD potrebbe essere un conservante efficace per i prodotti freschi

conservante di fragole cbd

L'olio di CBD può essere utilizzato come trattamento antimicrobico

Ancora una volta, è stato scoperto un possibile nuovo vantaggio del cannabidiolo. I ricercatori in Florida hanno recentemente scoperto che l'olio di CBD, se applicato alla frutta fresca subito dopo la conservazione, può agire come un conservante che inibisce la crescita di lieviti e muffe.

Studio: l'olio di CBD prolunga la durata di conservazione delle fragole

L'olio di CBD versato sulle fragole prolunga la durata di conservazione e protegge i frutti dai germi, secondo un nuovo studio. I risultati sono stati raccolti da un team di ricercatori associati alla University of South Florida. Quello che hanno trovato è intrigante e potrebbe portare a opportunità redditizie.

"Le fragole sono state valutate per la loro qualità visiva e la loro carica microbica prima e durante la conservazione", si legge nel riassunto dell'articolo. "I risultati di questo studio hanno dimostrato che l'olio di CBD era efficace nel mantenere l'aspetto visivo delle fragole ... rispetto ai frutti che non sono stati trattati. "

I ricercatori hanno conservato le fragole trattate con olio di CBD a un grado Celsius per otto giorni ea 10 gradi Celsius per otto giorni. Le fragole trattate con olio di CBD contenevano meno microbi, meno muffe e meno lievito.

leggere :  L'alcol aumenta l'aggressività, la marijuana lo diminuisce

I risultati lo dimostrano "L'olio di CBD può essere utilizzato dai consumatori domestici come un trattamento antimicrobico efficace e per prolungare la durata di conservazione delle fragole".

È relativamente sicuro affermare che mentre l'olio di cannabidiolo può prolungare la durata di conservazione delle fragole, potrebbe essere applicato anche ad altri frutti.

I ricercatori hanno applicato l'olio di CBD alla frutta fresca subito dopo il raccolto, quindi l'hanno conservata a 1 ° C per otto giorni ea 10 ° C per altri otto giorni. Le fragole trattate con CBD sono state valutate per la qualità visiva e la carica microbica prima e durante la conservazione e classificate in base al loro aspetto.

Il cannabidiolo (CBD) è stato collegato alle proprietà antimicrobiche

A giudicare da questi risultati, il team di ricerca è giunto a quattro conclusioni principali:

  • L'olio di CBD ha un potenziale promettente come trattamento antimicrobico per i prodotti freschi.
  • Il trattamento delle fragole con olio di CBD prolunga la durata di conservazione e riduce la carica microbica.
  • L'olio di CBD ha inibito la crescita di lieviti e muffe sulle fragole.
  • Le fragole trattate con olio di CBD erano di qualità migliore rispetto alla frutta senza gambo

Altri studi hanno suggerito che il CBD lo sia un potente antimicrobico. Uno studio di ricercatori australiani pubblicato a giugno ha mostrato che il cannabinoide ha ucciso tutti i ceppi di batteri, compresi quelli che sono altamente resistenti agli antibiotici esistenti, ed è stato efficace nel trattamento di un'infezione della pelle nei topi. Inoltre, i batteri non sono diventati resistenti al CBD anche dopo essere stati esposti ad esso per 20 giorni, periodo durante il quale i batteri possono diventare resistenti agli antibiotici.

leggere :  Qual è il potenziale terapeutico dei cannabinoidi minori?

Uno studio condotto dall'Università della Danimarca meridionale e pubblicato a marzo ha utilizzato il CBD come "composto ausiliario" per potenziarne l'effetto antibiotico bacitracina per l'infezione da stafilococco. Quando i ricercatori hanno combinato il CBD con gli antibiotici, "hanno visto un effetto più potente rispetto ai soli antibiotici" e, per uccidere un numero di batteri, avevano bisogno di meno antibiotici.

Uno studio pubblicato a febbraio ha scoperto che un altro cannabinoide, cannabigerolo o CBG, è stato in grado di trattare e sconfiggere la famiglia di batteri noti come Staphylococcus aureus resistente alla meticillina o MRSA.

Lo studio della University of South Florida, "Using Cannabidiol as a Potential Postharvest Treatment to Maintain Quality and Extended Strawberry Shelf Life", è stato pubblicato online prima di andare in stampa. Sarà presentato nel numero di marzo 2021 di recensione di Biologia e tecnologia post-raccolta.


tag: cannabidioloStudioOlio di cannabis
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.