close
Affari

Sudafrica: viene aperta la prima piattaforma di educazione alla cannabis

La Cheeba Cannabis Academy offrirà presto un programma di borse di studio

In prima linea nell'industria emergente della cannabis in Sud Africa, Cheeba Africa ha annunciato il lancio della Cheeba Cannabis Academy. È la prima piattaforma dedicata all'apprendimento dell'educazione sulla cannabis nel continente africano, che apre il suo portale online in un momento in cui l'industria è pronta a sperimentare una rapida crescita e portare un contributo significativo allo sviluppo socioeconomico sostenibile.

Secondo gli analisti del settore, Prohibition Partner, si prevede che l'industria della cannabis legale in Africa rappresenterà più di 7,1 miliardi di dollari all'anno entro il 2023. Allo stesso tempo, stimano che il mercato interno sudafricano del la cannabis e i prodotti correlati rappresenteranno 27 miliardi di rand all'anno (1.5 miliardi di euro)

La costruzione di un'industria responsabile, sostenibile e leader a livello mondiale richiede formazione e istruzione che consentano lo sviluppo di un ecosistema aziendale della cannabis in cui imprenditori, coltivatori, datori di lavoro, professionisti della cannabis tutti i professionisti della salute e del benessere possono prosperare.

“La cannabis ha il potenziale per avere un impatto positivo sulla nostra economia, facilitando la creazione di posti di lavoro su larga scala, elevando le comunità a basso reddito, soprattutto nelle aree rurali scarsamente servite, oltre a contribuire al miglioramento generale della salute delle persone. “Tuttavia, affinché ciò avvenga, dobbiamo dare alle persone l'opportunità di sviluppare competenze specifiche del settore. Cheeba Africa è orgogliosa di essere il contributore numero uno in questo settore ", afferma il CEO e co-fondatore Trenton Birch.

È disponibile la prima serie di quattro corsi brevi della Cheeba Cannabis Academy, rivolti a coloro che sono interessati a entrare nel settore o ad aggiungere competenze sulla cannabis al proprio set di abilità. online e puoi registrarti ora.

leggere :  Le tasse amministrative di Trump spruzzano l'industria

L'Accademia ha collaborato con la piattaforma di educazione sulla cannabis online, Medical Marijuana 411, con sede negli Stati Uniti, e ha adattato il contenuto del corso al mercato sudafricano. Alcuni dei loro corsi presentano un modello di apprendimento misto unico in cui gli studenti si incontrano in un'aula online con un massimo di 20 persone, il che facilita l'apprendimento personalizzato e il networking del settore.

Birch attinge a una solida esperienza decennale nell'istruzione superiore sudafricana, avendo stabilito tre campus high-tech che offrono corsi sui media creativi a oltre 450 studenti all'anno. Per garantire l'alta qualità dell'offerta della Cheeba Cannabis Academy, ci sono voluti dieci mesi di ricerca e viaggi di apprendimento in centri globali di eccellenza sulla cannabis come California e Barcellona.

“Siamo orgogliosi di aver collaborato con il team di Cheeba Africa per aiutarli a educare i sudafricani sulla cannabis medicinale. Con la loro vasta esperienza nel campo dell'istruzione e della cannabis, sono ben posizionati per contribuire in modo significativo alla crescita del loro settore attraverso un'istruzione di livello mondiale sulla cannabis ", afferma Christine Nazarenus, direttore della visione e co-fondatrice di Medical Marijuana 411.

Cheeba Africa è un'azienda che promuove la salute e il benessere attraverso le nostre linee CBD e siamo profondamente impegnati nell'istruzione attraverso la Cannabis Academy e Craft Cannabis TV.

leggere :  Il Kenya ammorbidisce la posizione sulla cannabis dopo la legalizzazione in Ruanda

Ha anche una visione su come la fiorente industria della cannabis possa innescare una trasformazione economica tanto necessaria che consente ai sudafricani emarginati di migliorare i propri mezzi di sussistenza. Birch ha contribuito alla fondazione dell'Accademia Bridges for Music in Langa e ha agito contro le disuguaglianze sviluppando programmi educativi per giovani svantaggiati.

"La Cheeba Cannabis Academy offrirà presto un programma di borse di studio e continueremo a tenere seminari nelle township e nelle aree rurali quando la formazione di persona sarà nuovamente possibile".

L'Accademia beneficia di relazioni di lunga data e di strette collaborazioni nel settore che hanno preceduto il légalisation permettant uso personale. Il suo comitato consultivo comprende medici, farmacisti ed esperti del settore come Tony Buddon, che ha aperto la strada all'uso di prodotti a base di cannabis industriale dal 1996 attraverso la sua azienda, Hemporium.

Jacqui Ramage (B.Pharm), responsabile della formazione e della facilitazione presso la Cheeba Cannabis Academy, afferma: "L'istruzione sarà un elemento di differenziazione fondamentale per garantire il successo sostenibile dell'industria della cannabis sudafricana. Medicinale. Un settore competente contribuirà a garantire un accesso al mercato accurato, pertinente e responsabile. Non vediamo l'ora di accogliere la nostra prima coorte di studenti e di supportarli nello sviluppo delle competenze necessarie per questo entusiasmante settore ”.


tag: Africascuolaeducazione
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.