close
legale

L'incertezza sull'affidabilità dei test su strada è assoluta

Il rilevamento e l'affidabilità dei test di guida correlati alla cannabis sono messi alla prova dalla scienza

I tentativi di rilevare e inseguire le persone che guidano sotto l'influenza di droghe illecite sono iniziati negli anni '1980 negli Stati Uniti. L'Unione europea si è interessata a questo problema negli anni 90. Il principale ostacolo che i governi devono affrontare è duplice. Da un lato c'è la mancanza di metodi affidabili per rilevare e misurare la presenza di farmaci nel corpo. D'altra parte, la mancanza di informazioni scientifiche conclusive su come la cannabis influisce sulla guida. Inoltre, il Quebec promette tolleranza zero. Ma gli esperti avvertono che sarebbe semplicemente impossibile ... E che si tratti di un test della saliva, un esame delle urine e del sangue ...

Tolleranza zero in discussione

secondo Le Devoir, la tolleranza zero per la cannabis durante la guida non sarà possibile in Canada e Quebec. Da un punto di vista scientifico cannabis e Il THC rimane particolarmente lungo nel sangue e nel corpo, e senza rimanere attivi ... Una volta legalizzata, la cannabis sarà presente in tutti i consumatori e pazienti ... che siano intossicati o no ... Infatti, scientificamente, i test di rilevamento della saliva non lo fanno sono inaffidabili ...

"La saliva non è un buon indicatore", dice Ryan Vandrey della Johns Hopkins University School of Medicine. "Al momento, non esiste un marker biologico che possa prevedere con precisione il livello di intossicazione sul ciglio della strada"

D'altra parte c'è una mancanza di informazioni scientifiche prove conclusive su come la cannabis influisce sulla guida. Un divieto totale di guidare dopo l'uso di cannabis non è realistico. Inoltre, Ottawa deve ancora annunciare quali dispositivi di screening saranno consigliati alla polizia in tutto il paese. Per quanto riguarda gli utenti occasionali, saranno anche difficili da catturare ...

cannabis guida, test della saliva, test delle urine, scienza, test su strada
Il test della saliva; in vendita in farmacia ...

"Potresti avere qualcuno che fuma tutte le sere a casa sua prima di andare a letto, e il giorno dopo sarà positivo per un test tutto il giorno. Anche se non ha fumato, dice Ryan Vandrey al Le Devoir. Non sarà più intossicato, ma avrà un livello di cannabinoide più alto di zero. "

D'altra parte, un consumatore occasionale che aveva appena mangiato un biscotto di cannabis avrebbe un livello di THC più basso di un normale consumatore a digiuno, anche se è molto intossicato, ha detto Vandrey nella sua ricerca. .

"Distinguere un nuovo uso da un uso residuo è incredibilmente difficile, indipendentemente dal metodo di verifica", osserva l'esperto.

Tolleranza zero per cannabis e guida, in Quebec e Ontario

Il Quebec non è il solo a voler imporre una tolleranza zero. Ontario e New Brunswick hanno intenzione di fare lo stesso, ma solo per i conducenti di età inferiore a 21 e quelli con licenze di driver principianti. Il governo dell'Ontario vuole anche imporre tolleranza zero ai conducenti commerciali.

cannabis guida, test della saliva, test delle urine, scienza, test su strada
Stranamente, possiamo sempre donare il sangue ...

Un governo potrebbe impostare un livello massimo legale di THC che sarebbe considerato zero per tenere conto dei fumatori frequenti? No, Ryan Vandrey slice. Perché la scienza non consente comunque di determinare il livello di avvelenamento da cannabis semplicemente analizzando la saliva, il sangue o l'urina di un individuo ...

leggere :  Francia: rinviato l'esperimento sulla cannabis?

Manca la scienza

L'osservazione: Il THC è rilevabile nella saliva per un tempo più breve di quello percepito dagli effetti psicotropicise il farmaco viene fumato o consumato in modo commestibile. Il divario è maggiore quando la cannabis viene ingerita. Il THC è rilevabile in media nella saliva due ore dopo il consumo. Ma già, alla seconda ora, i tassi scendono rapidamente.

cannabis guida, test della saliva, test delle urine, scienza, test su strada
Il calcolo della cosiddetta sobrietà della cannabis, scientificamente impossibile

Tuttavia, gli effetti possono durare da quattro a cinque ore se fumata e da sei a otto ore se consumata in forma commestibile ... La cannabis commestibile raggiunge il suo massimo effetto circa tre ore dopo il consumo, vale a dire dopo il periodo di rilevamento del THC nella saliva.

"Questo non corrisponde al livello di intossicazione", sostiene Ryan Vandrey, che era stato in particolare invitato a testimoniare davanti alla commissione parlamentare che ha studiato il disegno di legge sulla legalizzazione della marijuana a Ottawa. "A meno che non fermi le persone subito dopo che hanno usato, non riuscirai comunque a individuarlo e potrebbero ancora essere ubriachi", avverte. È bello guardare la saliva. È conveniente, è facile. Il problema è che non è affidabile, osserva a sua volta Pierre Beaulieu, professore di farmacologia all'Università di Montreal e anestesista al CHUM.

La cannabis alla guida, una sfida per la polizia

Il THC appare più a lungo nel sangue: da tre a quattro ore quando la cannabis viene fumata, da sei a otto ore in forma alimentare. Ma i ritardi per questo ulteriore test sono importanti: il tempo in cui un ufficiale di polizia intercetta un autista, lo fa sottoporre a un primo test di coordinamento, analizza la saliva dell'autista e poi va alla stazione di polizia fare un esame del sangue e analizzarlo a turno.

cannabis guida, test della saliva, test delle urine, scienza, test su strada
Alla ricerca …

La Sûreté du Québec spiega, ed è la stessa cosa con il Service de police de la Ville de Montréal, che controlla l'urina più spesso del sangue, che è più complicato da raccogliere ... Ma il THC e gli ingredienti attivi la cannabis rimane lì per diversi giorni o anche fino a due settimane. Ancora una volta, il livello di THC di un utente frequente sarebbe un problema ...

cannabis guida, test della saliva, test delle urine, scienza, test su strada

Il disegno di legge federale sui set di guida alterati Nanogrammi 5 per millilitro di sangue (ng / ml) la quantità di THC che un guidatore può avere nel proprio corpo per mettersi al volante. Un utente frequente avrà, senza aver consumato per 24 ore, 5 ng / ml nel sangue ...

cannabis guida, test della saliva, test delle urine, scienza, test su strada
Test di blocco e catena (cannabis, alcol, ecc.)

Ci sono stati anche alcuni casi di fumo passivo che ha causato livelli di THC nella saliva. Tuttavia, non sono conclusivi, concorda Ryan Vandrey. Perché la metà dei soggetti esposti al fumo passivo per un'ora in una stanza senza ventilazione ha avuto successivamente un risultato positivo di THC ... In breve, la scienza mostra che il controllo della cannabis sulla strada sarà "complesso e incerto".

"Non è domani che la polizia sarà pronta a fare questo screening. O sarà discutibile e molto discutibile ".

Test di guida inaffidabili in Europa e Spagna

Negli ultimi vent'anni l'Unione Europea ha condotto diversi studi per determinare se i metodi disponibili per rilevare i farmaci siano affidabili o meno. Il primo è stato il progetto ROSITA. Uno studio inconcludente che ha avuto luogo tra la fine degli anni '1990 e l'inizio degli anni 2000 ... Questo studio è stato seguito dal progetto ROSITA II, condotto tra il 2005 e il 2006. I due studi, coordinati dal professore spagnolo Manuel López- Revadulla, ha rivelato che i metodi disponibili in quel momento non erano sufficientemente affidabili. Nonostante ciò, iniziarono ad essere utilizzati in alcune parti della Spagna.

cannabis guida, test della saliva, test delle urine, scienza, test su strada
La polizia di Barcellona nota per scremare i fumatori sulle strade ...

Il terzo studio europeo è stato DRUID, iniziato nel 2006 e terminato nel 2010. Le istituzioni spagnole affermano che questo rapporto "riconosce l'affidabilità dei dispositivi di rilevamento precoce". Tuttavia, come riportato in 2015 quando le associazioni di cannabis sono apparse davanti alla commissione sulla droga del parlamento spagnolo, le conclusioni di DRUID affermano che:

“Nessuno dei test ha raggiunto i livelli di efficienza richiesti per sensibilità, specificità e precisione per tutti. test separati inclusi. " 

Conflitto d'interesse

Il responsabile della valutazione dei test, Manuel López-Rivadulla, afferma che "un risultato positivo significa che la persona ha consumato dalle tre alle nove ore prima di testare il campione, il che è molto generoso". Ma ci sono consumatori regolari di cannabis per i quali, invece di "nove ore, possono essere necessarie fino a dodici ore". Questo è quattro volte più a lungo finché l'effetto persiste ... Guardando le stime del produttore, si scopre che il periodo di rilevamento sarebbe essere compreso tra pochi minuti e 24 ore. Tuttavia, ciò non sembra essere affatto vero ... Perché quando l'associazione per il controllo dell'energia, una delle principali organizzazioni per la riduzione del danno in Spagna, ha scritto a Dräger chiedendo quanto tempo ci voleva per essere negativo senza cannabis, hanno risposto che non lo sapevano...

cannabis guida, test della saliva, test delle urine, scienza, test su strada
Drugtest 5000, roba grossa totalmente imprecisa o troppo precisa ...

Questo interesse a ridurre al minimo l'imprecisione di Drugtest 5000 è perfettamente comprensibile dal punto di vista del produttore; alla fine della giornata, vogliono vendere il prodotto. Ma qual è lo scopo dei cosiddetti valutatori indipendenti? Probabilmente economico ... Dal momento che il Dipartimento di Tossicologia Forense dell'Università di Santiago, diretto da López-Rivadulla, ha ottenuto il contratto - di quasi 1,5 milioni di euro all'anno. E questo per eseguire ulteriori esami di laboratorio del sangue. Certo, se avessero detto all'Unione Europea che il test non era abbastanza preciso, si sarebbero trovati senza contratto… Questo evidente conflitto di interessi dovrebbe farci dubitare dell'obiettività delle loro richieste. E per noi Francia, stessa musica; il test salivare di nuova generazione sembrano formidabili in efficienza, mentre sono scientificamente imprecisi e quindi obsoleti ...

tag: Canadaconduitescreeningancora galleggianteSpagnaNewsRicercatest salivareesame del sanguetest delle urine
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.