close
Scienza

Composti anti-sequestro trovati in CBGA

La "madre di tutti i cannabinoidi" del CBGA è più efficace contro le convulsioni del CBD, secondo uno studio sui topi

Un nuovo studio australiano esamina gli effetti anticonvulsivanti di una serie di composti rari nella cannabis. Questo nuovo studio riporta che l'acido cannabigerolico (CBGA), chiamato informalmente "la madre di tutti i cannabinoidi", può essere più efficace nel ridurre le convulsioni rispetto al cannabidiolo (CBD).

cbga

Per diversi anni, i farmacologi di l'Università di Sydney studiare gli effetti anticonvulsivanti individuali di una serie di rari cannabinoidi. Questo nuovo studio riporta gli effetti di sette cannabinoidi, con particolare enfasi sull'acido cannabigerolico (CBGA).

Gli acidi cannabinoidi sono cannabinoidi biosintetizzati dalle piante che si trovano negli estratti di cannabis usati per curare i bambini con epilessia. Uno di questi cannabinoidi, l'acido cannabigerolico CBGA è la molecola precursore per la creazione di cannabinoidi meglio conosciuti come cannabidiolo e tetraidrocannabidiolo.

Lo studio pubblicato su British Journal of Pharmacology suggeriscono che il CBGA, l'acido cannabidivarinico (CBDVA) e l'acido cannabigerovarinico (CBGVA) possono contribuire agli effetti dei prodotti a base di cannabis sull'epilessia infantile. La ricerca condotta dai farmacologi dell'Università di Sydney fornisce nuove informazioni su come gli estratti di cannabis possono trattare l'epilessia, inclusa la sindrome di Dravet.

leggere :  Presentazione del primo vero OGM infestanti al mondo

Lo studio ha testato gli effetti anticonvulsivanti del CBGA in alcuni diversi modelli di crisi precliniche. In molti casi lo studio ha testato gli effetti anticonvulsivanti del CBGA in diversi modelli di crisi preclinica. In diversi casi il CBGA ha dimostrato di essere più efficace del CBD nel ridurre le convulsioni. L'autore principale Lyndsey Anderson afferma che il CBGA non ha ridotto tutta l'attività convulsiva negli animali, suggerendo che il CBGA non è versatile come il CBD, ma si ritiene che sia un anticonvulsivante superiore in caso di crisi indotta dall'ipertermia. Sebbene questi fitocannabinoidi abbiano un potenziale anticonvulsivante e potrebbero essere composti di punta per i programmi di sviluppo di farmaci, ci sono diverse responsabilità che dovrebbero essere superate prima che il CBD venga sostituito da un altro di questa classe.

Molti bambini con epilessia continuano a essere trattati con prodotti artigianali estratti dalla pianta ma non regolamentati, spesso a causa dell'elevata spesa e della limitata disponibilità di Epidiolex, ma anche di preferenza per poter beneficiare degli estratti. cannabinoidi e terpenoidi piuttosto che CBD isolato.

leggere :  Studio: uso di cannabis e obesità non collegati in pazienti con HBV

L'effetto entourage sostiene che i benefici terapeutici della cannabis non sono solo il risultato di cannabinoidi unici come il CBD, ma sono piuttosto influenzati dalle interazioni più ampie tra i diversi composti nella pianta. I ricercatori devono ancora dimostrare chiaramente l'effetto entourage negli studi clinici, ma credono che sia possibile che nuove combinazioni di cannabinoidi possano portare a trattamenti più efficaci di qualsiasi singolo composto.

Il team sta continuando la sua ricerca nella speranza di sviluppare un miglior trattamento a base di cannabis per la sindrome di Dravet. Esiste una reale possibilità che tutti questi cannabinoidi anticonvulsivanti individuali siano più efficaci se combinati. L'acido cannabigerolico, un importante precursore biosintetico della cannabis, mostra effetti divergenti sulle convulsioni in modelli murini di epilessia, spiega l'autore principale.


tag: AustraliaCBGepilessiaStudioRicerca
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.