close

L'HHC derivato dalla canapa non è THC, ma fornisce un'esperienza magra di THC

Tra l'ondata di cannabinoidi derivati ​​dalla canapa che si sta rompendo troviamo: delta 8 THC, il delta dell'O THC e delta 10 THC, tra gli altri. Tra i meno noti al pubblico, HHC: questo cannabinoide derivato dalla canapa ha molte potenzialità, ma solleva anche molte domande.

Cos'è l'HHC?

La ricerca di questo composto su Google rivela molte informazioni contrastanti: sulla sua legalità, sui suoi effetti sul corpo e persino sulla sua presenza naturale nella pianta di cannabis.

È difficile capire l'HHC, anche perché è apparso sul mercato solo di recente e solo una manciata di rivenditori lo vende, principalmente sotto forma di vaporizzatore. Tuttavia, questo cannabinoide offre un grande potenziale; non sorprenderti se inizi a sentirne parlare presto.

Poiché le agenzie federali e statali continuano a vietare il delta-8 THC, il più popolare cannabinoide derivato dalla canapa, l'HHC offre un po' più di promesse legali - e fascino - dal momento che non è affatto un composto di THC. Può anche sfuggire ai test antidroga, sebbene le prove siano puramente aneddotiche a questo punto.

“HHC è uno dei nostri prodotti in più rapida crescita. Ciò è dovuto ai regolamenti che hanno vietato il Delta-8, ma le persone lo acquistano negli stati in cui possono anche acquistare Delta-8. "

Liam Burns, fondatore e CEO di Bearly Legal Hemp, uno dei principali rivenditori di questo cannabinoide, ha dichiarato a Leafly.

Come è nato l'HHC?

Le HHC è stata fondata nel 1944 dal chimico americano Roger Adams, quando ha aggiunto molecole di idrogeno a Delta-9 THC. Questo processo, chiamato idrogenazione, converte il THC in esaidrocannabinolo (HHC).

L'idrogenazione non si limita alla produzione di cannabinoidi. Un processo simile viene utilizzato per convertire l'olio vegetale in margarina.

processo di idrogenazione

Mentre Adams ha creato l'HHC dal THC convenzionale derivato dalla cannabis, al giorno d'oggi il cannabinoide è tipicamente derivato attraverso un processo che inizia con la canapa, la pianta di cannabis a basso contenuto di THC che è stata resa legale a livello federale dal Congresso nel Farm Bill del 2018.

È un processo in più fasi. Innanzitutto, il CBD viene estratto dalla canapa grezza, distillato e isolato sotto forma di polvere. Da lì le cose si fanno un po' più complicate.

La produzione di HHC è sicura?

Richard Sams, direttore scientifico di KCA Laboratories a Nicholasville, Ky., ha testato i prodotti HHC negli ultimi mesi (inclusi, tra l'altro, quelli di Bearly Legal). Disse Leafly che l'HHC può essere prodotto in sicurezza in un laboratorio ben attrezzato. Ma se aumenti la produzione, aumentano anche i rischi. "Il rischio potenziale qui è quello delle esplosioni", ha spiegato.

leggere :  Scoperta di una nuova classe di cannabinoidi: Cannabidiexol e Tetrahydrocannabiexol

Kyle Ray di Colorado Chromatography ha notato che la sua azienda produce il suo HHC in uno spazio sicuro "a prova di esplosione". Tutto si svolge sottoterra, non c'è rischio di scariche elettrostatiche", ha spiegato.

Quali sono gli effetti dell'HHC sul corpo e sulla mente?

Non c'è consenso sulla potenza di HHC. Parte della complicazione è che quando viene prodotto il cannabinoide, il risultato finale è una miscela di due diversi tipi di molecole HHC: 9R HHC si lega attivamente ai recettori endocannabinoidi naturali del corpo, mentre 9S HHC, a causa della sua struttura molecolare leggermente diversa, non non farlo bene.

"Quello che si lega [ai recettori] produce effetti simili" al delta-8 THC, ma ci vuole una quantità molto maggiore per raggiungere questo obiettivo. "Con una dose sufficiente, si possono osservare effetti simili a quelli del THC".

ha detto Richard Sams, di KCA Laboratories

In altre parole, l'HHC può avere effetti simili al THC sul corpo e sulla mente, ma l'HHC è meno potente, milligrammo per milligrammo, del delta-8 THC. Lo stesso Delta-8 THC è generalmente considerato la metà della potenza del delta-9 THC standard.

Quanto è potente l'HHC?

Kyle Ray, del Colorado Chromatography, ha detto a Leafly che mentre i rapporti tra le molecole HHC attive e inattive possono variare da lotto a lotto, devono essere attive almeno al 50% per essere accettate.

"Cercare di isolare e separare queste due molecole l'una dall'altra sarebbe così poco redditizio che non sarebbe davvero un prodotto praticabile", ha spiegato. “Il nostro obiettivo, quindi, quando produciamo il nostro HHC, è sempre quello di massimizzare la quantità del [composto] attivo e di ridurre al minimo la quantità del [composto] meno attivo. Tuttavia, non è mai un gioco perfetto. Siamo generalmente intorno a 2: 1 o 1: 1. "

Quando si tratta degli effetti dell'HHC, Liam Burns di Bearly Legal è un vero credente.

"Personalmente, con HHC, mi sento energico", ha detto. "Vado in palestra. Sono acuto, il mio cervello funziona correttamente. Di solito ho dolore alla schiena e alle spalle, ma non ho alcun dolore quando ci sono sopra. "

L'HHC si presenta in un test di screening?

Burns, di Bearly Legal, crede che parte del fascino di HHC derivi dalle prove che suggeriscono che può eludere i test antidroga. Ma, e questo è importante, riconosce che questa prova è solo aneddotica. È solo quello che sente dai suoi clienti.

James Stephens, vicepresidente per l'innovazione di Creo, un'azienda di biotecnologia dei cannabinoidi, ha visto argomentazioni simili sull'HHC. “Ho visto anche la pubblicità in cui HHC non si trasforma 11-idrossi-THC, che è un metabolita comune nei test antidroga ", ha detto a Leafly. "Potrebbe essere usato per eludere i regimi di test antidroga se ciò si dimostrasse vero", ha aggiunto.

Un consiglio: non ci sono prove concrete che l'HHC non si presenti in un test per la marijuana. Non scommettere il tuo lavoro o la tua carriera su prove aneddotiche.

L'HHC è sicuro da consumare?

Come tutti i nuovi cannabinoidi derivati ​​dalla canapa, non esiste una dose standard e poche o nessuna ricerca sugli effetti immediati o a lungo termine dell'ingestione di HHC.

Poiché i cannabinoidi derivati ​​dalla canapa (incluso l'HHC) non sono soggetti alle normative sulla cannabis negli stati in cui l'uso è legale per gli adulti, i produttori e i rivenditori di prodotti HHC non sono tenuti a testare la potenza e la purezza dei loro prodotti.

leggere :  Le persone che mangiano l'erba tendono a pesare un po 'meno

Bearly Legal, tuttavia, include i risultati dei test di terze parti con i suoi prodotti HHC, da parte dei laboratori KCA. Questi test mostrano che le cartucce di vapori contengono circa il 99% di HHC. (Il rapporto tra le molecole 9R e 9S HHC nel test ammonta, stranamente, a poco più del 100%. La Colorado Chromatography ha attribuito questo risultato a lievi deviazioni nel margine di errore).

HHC è legale?

E ora arriviamo alla domanda forse più spinosa di tutte: l'HHC è legale?

Bearly Legal risponde affermativamente. Il sito web dell'azienda afferma che, poiché l'HHC è derivato dalla canapa e non è THC, non ci sono problemi. "I vaporizzatori, le gomme o gli edibili a base di HHC sono perfettamente legali a livello federale e molto probabilmente lo rimarranno a livello statale", si legge sul sito.

I funzionari della compagnia affermano inoltre che, poiché l'HHC si trova nei semi e nel polline delle piante di canapa, è "non sintetico" e quindi "estrazione di canapa completamente legale a livello federale".

Altri rivenditori, ovviamente, sono d'accordo. In uno strano contenuto di marca apparso di recente su LA Weekly, Binoid afferma che il cannabinoide è legale... con l'avvertenza che può "eventualmente" essere spedito in tutti i 50 stati.

Altri esperti sono più scettici. James Stephens, lo scienziato cannabinoide di Creo, crede che l'HHC sia soggetto al Federal Analogues Act, che afferma che qualsiasi sostanza analoga a un farmaco Schedule I, in questo caso il THC convenzionale, lo sarebbe - anche considerato un farmaco Schedule I. Come Il THC rimane illegale, così come l'HHC. Il signor Stephens ritiene inoltre che questa sostanza abbia importanti somiglianze con le droghe sintetiche K2 e Spice, che imitano il THC e sono anch'esse classificate come droghe della Tabella 1.

"Non credo che l'HHC sia legale", ha detto a Leafly.

Al momento, i prodotti HHC esistono (e prosperano) nella zona legale oscura tra la canapa (che è legale a livello nazionale) e la cannabis (che non lo è). Fino a quando l'HHC non entrerà in un sistema regolamentato dallo stato, i consumatori dovranno valutare da soli i rischi e i benefici di questi composti.

Benefici dei cannabinoidi idrogenati

Uno dei principali vantaggi dell'idrogenazione è che fornisce stabilità a livello molecolare, contribuendo sia alla durata di conservazione che alla resistenza al calore. L'idrogenazione è una trasformazione chimica sui composti insaturi per migliorarne la stabilità e la resistenza alla degradazione termo-ossidativa, che si verifica quando questi composti sono in presenza di aria. Questo è il motivo per cui non puoi lasciare gli oli da cucina sul bancone esposti al sole, poiché questa reazione alla fine li renderà rancidi. L'idrogenazione migliora la stabilità ossidativa rimuovendo l'insaturazione.

cannabinoidi idrogenati, cannabinoidi HHC, HHC THC, effetti hhc thc
Strutture cannabinoidi

La ricerca in questo settore fornirà una migliore comprensione man mano che i ricercatori acquisiranno una migliore comprensione dei cannabinoidi idrogenati e del loro impatto sul corpo umano.


tag: consumatoriDelta-8 THCCosa ce di nuovoRicerca
Weedmaster

L'autore Weedmaster

Emittente multimediale e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti correlati alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.