close
Cultura

Costruisci un terreno organico perfetto per la cannabis

Costruisci un terreno organico perfetto per la coltivazione della cannabis, in step 4

La coltivazione della cannabis in terreno organico consente ai coltivatori di aumentare la qualità senza l'intervento di nutrienti chimici che possono bruciare o uccidere le piante. Per creare un terreno che fornisca l'ambiente perfetto, avrai bisogno dei nutrienti necessari per aiutare le tue piante a prosperare. È importante capire davvero cosa vuoi nel tuo terreno in modo da poter produrre la tua miscela personalizzata che costa meno e contiene tutti i nutrienti essenziali (NPK). Segui questi passaggi per capire meglio cosa rende il terreno ideale per il tuo substrato di coltivazione.

terreno ideale, substrato colturale, NPK, suolo organico

Passo 1: scopri cosa c'è nel tuo terreno

Quando acquisti un terriccio, vedrai un elenco di ingredienti e informazioni sui nutrienti disponibili. Se speri di utilizzare del terreno che è già presente nel tuo giardino (o altra fonte), è impossibile sapere cosa c'è effettivamente in quel terreno. Per ovviare a questo problema, puoi sottoporre un test che ti permetterà di capire i nutrienti in esso contenuti.

terreno ideale, substrato colturale, NPK, suolo organico
Particolare del terreno, con lente d'ingrandimento ...

Inoltre, puoi lavorare il terreno con le mani e imparare a riconoscerlo. È compatto o morbido? Sabbioso o argilloso? Contiene umidità o è secco? Ci sono vermi e insetti presenti in questo? Queste sono tutte cose che puoi considerare usando solo la vista e il tatto.

Passo 2: trova un pavimento adeguato

Una volta che hai imparato a riconoscere i livelli di nutrienti e la consistenza del tuo terreno, è il momento di aggiungere le modifiche necessarie. Gli elementi costitutivi di base per piante sane si basano sui nutrienti NPK. Significa azoto (N), fosforo (P) e potassio (K). Per costruire un terreno sano, i nutrienti devono essere prontamente disponibili per le tue piante (in termini di assorbimento).

terreno ideale, substrato colturale, NPK, suolo organico

Sostanze nutritive ricche di azoto (N)

I lombrichi: L'assunzione regolare di lombrichi aumenta il cibo disponibile. Questo tipo di terriccio fornisce una fonte di azoto a rilascio rapido per le tue piante mentre introduce batteri sani e molti micronutrienti a seconda della loro provenienza.
crostacei:  La miscela di sorbati e benzoati in tutti i crostacei e molluschi cotti è più lenta a rilasciare nel terreno. Ma questo aggiunge azoto, fosforo, calcio al tuo terreno. I microbi saranno invitati a mangiare i residui del guscio. Ciò contribuirà a tenere a bada i nematodi (vermi parassiti).
Bat Guano: Gli escrementi di pipistrello forniranno i più alti livelli di azoto e fosforo. Bat Guano fa miracoli, diversificando anche batteri e microbi nel terreno.

leggere :  Aquaponics di marijuana

Sostanze nutritive ricche di fosforo (P)

Farina di ossa : L'apporto osseo proviene generalmente da ossa bovine e aiuta a mantenere i livelli di fosforo. Tieni presente che il tuo terreno dovrebbe avere un pH inferiore a 7 affinché la farina di ossa sia più efficace.
Letame di pollo : Il letame di pollo è un ottimo modo per introdurre sia fosforo che azoto. Scegli letame di alta qualità che sia completamente lavorato. Assicurati di modificare il letame nel terreno con abbastanza tempo per lasciarlo raffreddare.
Polvere di roccia : La polvere di roccia è una fonte di fosforo che rilascia lentamente, che può essere efficace nel suolo per anni. Ma non funziona bene in terreni con un pH superiore a 7.

Sostanze nutritive ricche di potassio (K)

Kelp in polvere : La farina di alghe è ottenuta da alghe secche provenienti dall'ambiente marino. È un'ottima fonte di potassio che promuove la diversità microbica nel suolo. Una modifica solubile in acqua, le alghe possono essere applicate con acqua oa mano direttamente nel terreno.
Ceneri di legno : La cenere di legno può essere utilizzata per aumentare i livelli di potassio nel terreno. Ma tieni presente che di solito aumenta il pH. Assicurati di testare regolarmente il pH del tuo terreno.
concime : Il tuo bidone del compost può essere un'ottima fonte di potassio per il tuo giardino, soprattutto se contiene frutta e buccia di banana.

Ulteriori arricchimenti per NPK

Queste tre configurazioni di base NPK sono le più importanti, ma ci sono anche micronutrienti che aiuteranno le tue piante a prosperare. Prodotti come gesso, azomite e farina di alghe possono aggiungere molti micronutrienti per rafforzare il terreno. Una grande diversità di nutrienti crea sfumature saporite e effetti aggiuntivi nel prodotto finale.

terreno ideale, substrato colturale, NPK, suolo organico
Preparazione per un compost

Dovresti anche considerare le modifiche che ristrutturano la densità del suolo, la sua aerazione e la sua capacità di trattenere l'acqua. Ad esempio, la perlite e la torba possono migliorare il drenaggio e la ritenzione idrica. L'introduzione di una popolazione di vermi (sani), vedendo colonie fungine, aiuterà anche a migliorare il suolo e la sua struttura. Il suolo sano viene mantenuto e gli organismi viventi raccolgono e condividono i benefici di un suolo sano con le tue piante di cannabis.

leggere :  L'erba influisce su come cammini

Passo 3: mescola il tuo terreno

Per creare il tuo terreno, applica le modifiche precedenti e inizia a scavare o usa un motocoltivatore (o una motozappa). Ci vuole tempo, ma assicurati che tutto sia ben mescolato e che tutti gli angoli del vaso o del tuo substrato di coltivazione siano stati colpiti. Dopo aver mescolato tutto insieme, lava bene il terreno. Questo processo dovrà essere ripetuto per alcuni giorni fino a quando il terreno non sarà fresco al tatto. A questo punto, il terreno è pronto per i tuoi semi o cloni.

terreno ideale, substrato colturale, NPK, suolo organico

Inoltre, è necessaria l'aratura annuale. Consiste nell'abbattere una complessa rete di micelio, di cavità create da organismi benefici nel terreno. Tuttavia, coltivando il tuo terreno ogni anno, puoi facilmente aggiungere modifiche e abbattere le colture assicurandoti che tutti i nutrienti nel terreno siano ben miscelati e prontamente disponibili. Prova ad analizzare i campioni di terreno all'inizio e alla fine della stagione per determinare la lavorazione annuale.

Passo 4: Prepara il tuo terreno per la prossima stagione

Per proteggere il tuo terreno per la prossima stagione, rimuovi i gambi e le radici dalle precedenti piante di cannabis. Puoi compostarli e riapplicarli al tuo terreno una volta che si sono decomposti. Quindi, introdurre una coltura di copertura nel terreno per mantenerla durante l'inverno (tipo di ravanelli). I legumi sequestrano e trattengono l'azoto mentre i ravanelli hanno radici lunghe che aiutano a aerare e rilasciare terreni profondi e compatti. Queste colture di copertura devono essere distrutte prima che si moltiplichino. Ciò può essere ottenuto dissodando il terreno e ciò che resta del tuo raccolto di copertura.

terreno ideale, substrato colturale, NPK, suolo organico
Primo piano del ravanello che cresce in un giardino.

In bassa stagione, puoi aggiungere sostanze nutritive al tuo giardino. L'aggiunta di compost, letame (o altro), consente alle precipitazioni di portare i nutrienti nel terreno. Quindi è un ottimo modo per migliorare la qualità del suolo in bassa stagione. Costruire il tuo terreno è un investimento gratificante che non farà che rafforzare la tua comprensione del giardinaggio. Con un pavimento di qualità risparmierai tempo e denaro. Scoprirai anche che il suolo diventa un santuario per altri esseri viventi mentre migliori l'ambiente intorno al tuo giardino. Il terreno è incredibilmente vario e complesso e abbiamo ancora molto da imparare per raggiungere la perfezione.

tag: Agricoltura / GrowNewsPiantagione
Maestro d'erba

L'autore Maestro d'erba

Emittente di Weed media e responsabile delle comunicazioni specializzato in cannabis legale. Sai cosa dicono? sapere è potere. Comprendi la scienza alla base della medicina della cannabis, rimanendo aggiornato con le ultime ricerche, trattamenti e prodotti relativi alla salute. Rimani aggiornato con le ultime notizie e idee su legalizzazione, leggi, movimenti politici. Scopri suggerimenti, trucchi e guide pratiche dei coltivatori più esperti del pianeta, nonché le ultime ricerche e scoperte della comunità scientifica sulle qualità mediche della cannabis.