close
CBD

Crea il tuo olio di CBD fatto in casa

Come fare l'olio di CBD e ne vale la pena?

Rendere Olio di CBD è in realtà abbastanza semplice e soprattutto molto economico! Se fai un confronto, acquistare il suo olio di cbd è piuttosto costoso: circa 50 € per 10 ml (con il 10% di concentrazione di cbd). Fare il tuo olio di cbd è da 12 a 30 volte più economico a seconda del metodo utilizzato ed è quello che vedremo in questo articolo.

Come fare olio di CBD fai da te

Ma questo non è l'unico vantaggio del "fai da te", infatti non solo ti permette di pagare meno per lo stesso prodotto, ma anche di controllarne la composizione: Ebbene sì, se lo fai da te, sai esattamente cosa c'è dentro esso.

Ma anche, ti permette di creare un olio con una concentrazione adatta alla tua persona, con questo intendo che dosandoti il ​​cannabidiolo puoi fare il tuo olio su misura.

Ebbene in pratica si tratta semplicemente di estrarre il cbd contenuto nella pianta e di associarlo ad una base di olio vegetale. Generalmente, lo associamo all'olio di canapa biologico ma possiamo usare qualsiasi olio vegetale che passa per le nostre mani deve essere di qualità: olio di oliva, olio di cocco, olio di MTC...

Per fare ciò, ci sono tre modalità di estrazione distinte:

  • Estrazione a base di olio : È il metodo di estrazione più veloce che esista, relativamente facile da eseguire e relativamente sicuro! L'unico aspetto negativo di questo metodo è la durata di conservazione del prodotto che dipende dall'olio utilizzato.
  • L'estrazione con un solvente' : Abbastanza semplice da fare, meno costoso ma molto pericoloso!
  • E infine l'estrazione di Co2 : Questo è il metodo più sicuro e produce olio di qualità più pura, tuttavia richiede più abilità ed è più costoso. Questo è il metodo utilizzato dai produttori, richiede attrezzature costose e solide conoscenze per realizzarlo, quindi non mi dilungherò qui.
leggere :  Cos'è il cannabidiolo (CBD)?

Per fare l'olio utilizzeremo principalmente le teste di cbd perché sono quelle che contengono i tricomi e quindi la stragrande maggioranza dei cannabinoidi, ma possiamo utilizzare in misura minore i rami e le foglie. Quindi iniziamo:

Crea olio di cbd fatto in casa con estrazione a base di olio oil

Il procedimento è davvero molto semplice, ti servono:

  • Circa 30g di fiori di canapa
  • Circa 400-450 g di olio vettore (preferibilmente olio di canapa biologico)

Piccola a parte la concentrazione di cbd nell'olio, meno olio ci sarà e più sarà caricato con cannabidiolo, quindi fai diversi test per sapere il dosaggio che fa per te.

Per quanto riguarda il materiale, avrai bisogno di:

  • Un GRANDE grinder (o un coltello affilato)
  • Piastra, fornello, fornello
  • Un foglio di carta da forno
  • A bagnomaria
  • Un termometro da cucina
  • Un filtro (un filtro per il caffè fa molto bene il trucco)
  • E un vasetto ermetico "Le Parfait".

Per iniziare, dovrai macinare i tuoi fiori di cbd in modo che abbiano una consistenza di pezzi piccoli, fini e uniformi. Soprattutto non devono essere polverosi, questo influirebbe sulla qualità finale dell'olio. Puoi usare un coltello, ma assicurati che il tutto sia uniforme e non troppo polveroso.

Fatto questo passaggio, preriscaldare il forno a 110°C. Quindi, stendi uniformemente i tuoi fiori schiacciati sulla carta da forno stessa posta sulla teglia. Mettere tutto in forno e cuocere per un'ora. Questo passaggio è il passaggio di decarbossilazione necessario! È durante questa fase che il CBDA (il CBD che si dice sia inattivo) si trasformerà in CBD. Usiamo volutamente tempi di cottura lunghi e fuoco basso per assicurarci di non perdere terpeni durante il processo (degradando così la qualità dell'olio).

una volta la fase di decarbossilazione fatto, avvieremo il processo di estrazione. Mettere i fiori e l'olio a bagnomaria, aggiungere 15-20cl di acqua e far sobbollire. È fondamentale che il tutto non bolle, la temperatura della miscela non deve superare i 150°C, altrimenti i terpeni evaporeranno e l'olio non avrà proprietà. Fate sobbollire per 2-3 ore, controllando costantemente la miscela. Quando il processo di estrazione è completo, la miscela dovrebbe avere un colore verde-marrone.

leggere :  Il CBD suscita interesse tra i dermatologi

Una volta completata la fase di estrazione, posiziona il filtro sul barattolo e rimuovi delicatamente la miscela dal bagnomaria. Versate con cura il composto nella vostra pentola, una volta riempita a metà, dovrete spremere il filtro in modo da estrarre la maggior parte dell'olio dai fiori (fate attenzione quando premete, potrebbe essere caldo, quindi buttate semplicemente i fiori, non si hanno più alcuna utilità). Ripetete l'operazione fino ad aver esaurito tutto il vostro composto. Al termine chiudete bene il contenitore e conservatelo in un luogo fresco e asciutto all'ombra. Ed ecco qua! Hai fatto il tuo olio di cbd fatto in casa senza l'aiuto di nessuno, congratulazioni!

Ovviamente non sarà potente come se avessi fatto l'estrazione con un solvente, ma almeno non ti sarai messo in pericolo e avrai un olio privo di qualsiasi sostanza chimica. Il suo sapore sarà molto migliore, tuttavia, si consuma rapidamente perché può degradarsi molto rapidamente.

Esiste, tuttavia, un secondo metodo per produrre il tuo olio di cbd con un'estrazione a base di olio, utilizzando cristalli di cbd. Disponibile nella maggior parte dei negozi di cbd online.

Per prima cosa, dovrai decidere la concentrazione del tuo olio:

Quantità di olioConcentrazione di CBD
100ml5%
50ml10%
33ml15%
25ml20%

Quindi scegli l'olio che vuoi usare, preferibilmente olio di canapa biologico ovviamente! Prendi un contenitore pulito e asciutto e versaci dentro 500mg di cristalli, aggiungi la quantità di olio che desideri in base alla concentrazione che desideri. Mescolate semplicemente con una forchetta finché i cristalli non saranno diventati impercettibili e versate il composto in un piccolo contenitore. Facile come quello.

Ora ne hai abbastanza per fare il tuo olio fatto in casa, non va bene!

Per altri suggerimenti, metodi e consigli sulla coltivazione della cannabis, non esitate a ordinare i miei libri "La coltivazione dell'oro verde", "La coltivazione dell'oro verde indoor" e "La coltivazione del cbd medicinale "su Amazon (in alto a destra).

Solo perché non hai dovuto pagare per queste informazioni non significa che non abbiamo bisogno di aiuto. In Canna-Media continueremmo a combattere la disinformazione e il separatismo medico. Per mantenere le informazioni, il tuo supporto è essenziale



tag: EstrazioneOlio di cannabisoli essenziali
Anton Van de Kamp

L'autore Anton Van de Kamp

Ogni anno puoi provare, ma ti mancano tutti i tuoi raccolti? Non ottieni mai grandi raccolti o addirittura erba di qualità eccezionale, vero? Peggio ancora, non capisci molto sulla coltivazione della cannabis? Tutto questo ora è finito! Seguimi.